Come organizzare un brunch in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con la crisi che incombe sulle nostre tasche, sempre più spesso si preferisce organizzare delle feste e dei piccoli party in casa, anche perché andando fuori si andranno a sostenere delle spese che attualmente tante persone non possono affrontare. State pensando di organizzare un favoloso brunch in casa, insieme ai vostri amici più cari? Non avete idea di cosa si serva a un classico brunch e vi serve un aiuto? Ecco la giusta guida per voi. Vi indicheremo passo per passo tutto ciò che è possibile servire e preparare, in un'occasione di questo tipo. Ecco dunque come organizzare un brunch ad hoc in casa vostra!

27

Occorrente

  • Piatti, bicchieri, tovaglioli coloratissimi
  • uova, bacon, torte salate o dolci, biscotti, carne e pesce
  • fiori per centrotavola
  • latte, tè, succhi di frutta, yogurt e cereali
37

Cominciamo col dire che, la parola brunch, è di origine anglosassone e, deriva dall'unione di breakfast (pranzo inglese) e lunch (cena). Chi ha visitato il Nord America o la Gran Bretagna, ha di sicuro provato questa fantastica usanza e mix di sapori forti. Anche in Italia, negli ultimi anni è diventata una moda organizzare dei fantastici brunch, soprattutto in casa propria. La caratteristica fondamentale di tale usanza, è il miscuglio di sapori. Unisce elementi tipici della colazione inglese, a quelli della cena inglese. Ma quali sono le giuste pietanze da mettere insieme?

47

Generalmente il brunch è un pasto che si consuma il sabato e la domenica in tarda mattinata, organizzatelo durante il week-end scegliendo il sabato o se vi viene più comodo la domenica. L'orario dell'invito dovrà essere tre 10 e le 12,30 del mattino. Organizzate il vostro brunch in stile buffet mettendo comunque a disposizione delle sedie per gli ospiti. Utilizzate sempre piatti di carta colorati, nulla di serioso o imponente e mantenete lo stile semplice. Abbondate con coltelli per tagliare la carne, forchette e tovaglioli.

Continua la lettura
57

Per la scelta del cibo, dovrete creare un insieme di gustosissimi sapori accostando cibi contenuti nell'English breackfast ed elementi del classico lunch inglese/americano. Date un tocco in stile italiano alla vostra festa fatta in casa scegliendo però sempre gli ingredienti presenti nel classico brunch. Sbizzarritevi con la preparazione di uova (alimento che non può mancare in un brunch) in tutte le maniere: sode, fritte, a occhio di bue, in camicia e soprattutto con bacon. Preparate delle deliziose cheesecake, dei muffin e riempite i tavoli di bevande come tè, caffè, e latte. Anche lo yogurt, la frutta e i cereali non possono mancare per un completo brunch in stile americano. Aggiungete tutti i tipi di biscotti e torte (dolci o salate) che siete in grado di preparare in casa. Potete preparare anche della carne, delle salsicce o del freschissimo pesce da arrostire al momento sul vostro barbecue.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare una festa dei sosia

Con l'avvicinarsi del Carnevale, aumentano le feste e diminuiscono le idee riguardo al travestimento da indossare; talvolta infatti si preferisce partecipare a feste a tema, in quanto queste indirizzano da subito la scelta del vestito da mettere o comunque...
Economia Domestica

Come organizzare il cenone di Capodanno

A seconda delle occasioni, è un dovere pianificare qualsiasi tipo di evento per rendere gli ospiti interessati e divertiti. Organizzare il cenone di Capodanno è un grande impegno, in quanto necessita di un'attenta organizzazione. Il cenone di Capodanno...
Economia Domestica

Come organizzare una giornata da casalinga

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, si può considerare un vero e proprio lavoro, ma se ci si organizza nel migliore dei modi, è facile svolgere tutti i compiti in maniera regolare, per evitare ad esempio di accumulare lavatrici e biancheria...
Economia Domestica

Come organizzare il guardaroba nella seconda casa

Organizzare il guardaroba sembra un'operazione semplice, e forse lo è davvero, ma potrebbe rivelarsi impegnativa. L'organizzazione, infatti, richiede tempo: bisogna stabilire per bene la disposizione della roba nei diversi scomparti, in modo tale che...
Economia Domestica

Come organizzare la casa per l'arrivo di un neonato

Come vedremo nei pochi passi di questa guida, l'arrivo di un bambino comporta spesso la necessità di organizzare la casa adeguatamente, in modo da gestire al meglio i primi giorni e le prime necessità del piccolo, avendo a portata di mano tutto l'occorrente...
Economia Domestica

Come organizzare il cambio di stagione in autunno

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e pazienza, è possibile organizzare il cambio di stagione in autunno senza difficoltà, seguendo una serie di consigli utili e basilari. Se siete interessati a scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

Come organizzare l'armadio per la biancheria

In ogni casa, è indispensabile ogni tipologia di biancheria, sia da letto che da bagno. La biancheria da letto che comprende lenzuola, coperte, piumoni, copripiumoni, federe, trapunte e tanto altro, deve essere organizzata alla perfezione all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.