Come organizzare serate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Generalmente nell'ambito di qualunque attività professionale può capitare di dover organizzare una cena di lavoro. Tuttavia che sia una cena di lavoro o un ricevimento privato, è molto più di un'occasione di divertimento, infatti è un modo di condividere momenti significativi della nostra vita, stringere nuove amicizie, trovare contatti, far nascere idee. Ecco perché se è nostra intenzione organizzare una serata, sarà fondamentale curare ogni singolo dettaglio, senza lasciare nulla al caso. Dalla scelta della sala a quella della musica, dagli inviti al buffet. Sarà poi l'esperienza ad impedire il ripetersi di eventuali errori. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo degli utili consigli su come organizzare una serata.

24

Farsi consigliare da amici con esperienza

In primo luogo, se si tratta di organizzare serate in maniera sporadica, potrete avvalervi dell'aiuto di amici e parenti e farvi consigliare da qualcuno che ha precedentemente fatto la stessa esperienza. Se invece state pensando di trasformare questa attività in una vera e propria professione, vi converrà consultare quantomeno alcuni dei vari libri che trattano questi argomenti. Altro sistema per documentarvi è reperire qualche raro seminario o corso, o in alternativa contattare qualche organizzatore ben addentrato nel settore, disposto a fornirvi i suoi preziosi consigli.

34

Scegliere la location e gli addobbi

In primo luogo andremo ad analizzare la tipologia specifica di serata, ed in base ad essa, sceglieremo la location, gli addobbi e gli allestimenti. In alcune serate sarà necessario allestire un buffet che, qualora fosse destinato a pochi intimi, potremo abilmente preparare noi stessi, ordinando il rinfresco in una pasticceria di fiducia; mentre se prevedete un numeroso afflusso di persone, sarà bene farsi supportare da un servizio di catering.

Continua la lettura
44

Invitare un DJ

Nel caso sia previsto l'uso di musica, dovrete cercarvi un bravo DJ che sia ferrato nel genere musicale su cui verte la serata, eventualmente potrete proporgli, voi stessi, una scaletta desiderata. Se la serata si svolge in locali dotati di palco o in teatri, vi occorrerà anche un fonico ed un tecnico delle luci, in grado di gestire gli apparati presenti in sala in modo adeguato. Ovviamente il tutto sarà fortemente proporzionato alla tipologia di serata. Qualora organizzaste in un pub, discoteche o posti similari, vi occorreranno dei barman e una buona scorta di bevande; queste ultime non dovranno né terminare né scarseggiare, offrendo al pubblico una vasta scelta di prodotti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare una festa dei sosia

Con l'avvicinarsi del Carnevale, aumentano le feste e diminuiscono le idee riguardo al travestimento da indossare; talvolta infatti si preferisce partecipare a feste a tema, in quanto queste indirizzano da subito la scelta del vestito da mettere o comunque...
Economia Domestica

Come organizzare il cenone di Capodanno

A seconda delle occasioni, è un dovere pianificare qualsiasi tipo di evento per rendere gli ospiti interessati e divertiti. Organizzare il cenone di Capodanno è un grande impegno, in quanto necessita di un'attenta organizzazione. Il cenone di Capodanno...
Economia Domestica

Come organizzare una giornata da casalinga

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, si può considerare un vero e proprio lavoro, ma se ci si organizza nel migliore dei modi, è facile svolgere tutti i compiti in maniera regolare, per evitare ad esempio di accumulare lavatrici e biancheria...
Economia Domestica

Come organizzare il guardaroba nella seconda casa

Organizzare il guardaroba sembra un'operazione semplice, e forse lo è davvero, ma potrebbe rivelarsi impegnativa. L'organizzazione, infatti, richiede tempo: bisogna stabilire per bene la disposizione della roba nei diversi scomparti, in modo tale che...
Economia Domestica

Come organizzare la casa per l'arrivo di un neonato

Come vedremo nei pochi passi di questa guida, l'arrivo di un bambino comporta spesso la necessità di organizzare la casa adeguatamente, in modo da gestire al meglio i primi giorni e le prime necessità del piccolo, avendo a portata di mano tutto l'occorrente...
Economia Domestica

Come organizzare il cambio di stagione in autunno

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e pazienza, è possibile organizzare il cambio di stagione in autunno senza difficoltà, seguendo una serie di consigli utili e basilari. Se siete interessati a scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

Come organizzare l'armadio per la biancheria

In ogni casa, è indispensabile ogni tipologia di biancheria, sia da letto che da bagno. La biancheria da letto che comprende lenzuola, coperte, piumoni, copripiumoni, federe, trapunte e tanto altro, deve essere organizzata alla perfezione all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.