Come organizzare la zona ufficio di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Possedere una casa grande, porta certamente dei vantaggi e, se intendete organizzare il vostro ufficio in casa potrete risparmiare tempo e denaro. Apriamo gli orizzonti e, cerchiamo di vedere quali sono gli spazi da sfruttare per creare in casa un ambiente funzionale e soprattutto ordinato dove poter lavorare. Alcuni lavori, consentono di lavorare comodamente anche in casa. La funzionalità e creatività devono essere le parole chiave per organizzare uno spazio professionale. Dopo si potrà lavorare sulle cancellerie, sui cestini e sulle lampade, per rendere l'atmosfera compatibile con la propria attività lavorativa. Seguite attentamente i passi di questa guida che vi spiegheranno come organizzare la zona ufficio di casa.

25

Assicurare un'illuminazione adeguata

L'ideale sarebbe poter disporre di una stanza da adibire unicamente a studio o zona ufficio; non è necessario che sia molto grande, ciò che conta è che sia luminosa. Vi consigliamo di posizionare una bella scrivania proprio davanti alla finestra, in modo da poter sfruttare il più possibile la luce naturale; sistemateci sopra il vostro computer, carte, portapenne, un telefono e tutto quello che può esservi utile per lavorare. Non dimenticate una buona lampada da scrivania che vi farà luce nelle ore serali e notturne. Completate l'arredamento con una libreria, una poltrona o un piccolo divano e tappeti, piante e quadri con i vostri titoli di studio saranno a vostra discrezione.

35

Trovare il posto perfetto

Se il lavoro si esaurisce interamente al computer e non ci serve altro, possiamo pensare ad un piccolo carrello sul quale sistemare il pc; ottima soluzione per una stanza non molto grande perché ne occuperà solo un angolo. Nel caso in cui invece il lavoro fosse più impegnativo, solo il computer non basta e inoltre potrebbero disturbarvi i rumori dei bambini e del televisore; per tale ragione un'ampia scrivania e un'area della casa più silenziosa diventano necessari. In quest'ultimo caso vi suggeriamo di optare per la camera da letto. La zona notte è sempre più tranquilla e silenziosa, per cui potrete concentrarvi e lavorare senza essere disturbati.

Continua la lettura
45

Scegliere l'arredo dell'ufficio

Ricordate di predisporre un tavolino con diverse bevande per poter servire da bere ai vostri ospiti, sarà un atto di cortesia certamente gradito. Se, come nel secondo caso, non potrete disporre di una stanza tutta vostra, cercate di far in modo che il colore e lo stile dei mobili che acquisterete possano intonarsi il più possibile con le tonalità già presenti nella camera che avete adibito ad ufficio. Vedrete che organizzare un ufficio in casa, seguendo qualche accorgimento, non sarà poi così problematico; vi auguriamo buon lavoro!

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 idee per tenere in ordine la scrivania

La scrivania è un luogo molto privato. Viene usato molto spesso e, a seconda del lavoro che uno svolge, ha una funzione specifica. La scrivania ha un uso del tutto personale. Ognuno la tiene in ordine come meglio crede e nel modo giusto per trovare tutte...
Arredamento

10 consigli per organizzare la scrivania

Se le nostre mansioni lavorative si svolgono prevalentemente davanti ad una scrivania, sappiamo bene quanto questa postazione possa diventare improvvisamente disordinata e disorganizzata. Le pratiche spesso si ammonticchiano l'una sull'altra, tanto da...
Arredamento

Come scegliere una libreria da scrivania

Se per il nostro studio o per la cameretta dei ragazzi intendiamo acquistare una scrivania corredata di libreria, è possibile scegliere questa tipologia tra diversi modelli, sia da appoggio sulla stessa scrivania che da appendere alla parete retrostante....
Arredamento

Come montare una scrivania ad angolo

Utili, belle da vedere e un vero affare se siamo alle strette con le misure di una stanza. Parliamo delle scrivanie angolari. Esse rappresentano infatti un ottimo compromesso per sfruttare uno o più spazi vuoti delle nostre case. Tuttavia, per molti,...
Pulizia della Casa

Come pulire una scrivania

Le scrivanie oltre ad essere molto comode sia per il lavoro che per lo studio, sono anche dei mobili che completano l'arredo. Per questo motivo è importante cercare di mantenere la propria scrivania in ordine ed evitare che si accumulino carte inutili....
Arredamento

Come scegliere una scrivania per la cameretta

Una cameretta per essere accogliente e funzionale deve essere ben arredata, deve avere tutto ciò che serve ai nostri figli. Nell'arredare la cameretta dei nostri figli, immancabile è la scrivania, un complemento d'arredo di cui non se ne può fare a...
Arredamento

Come organizzare la scrivania

La scrivania generalmente rappresenta uno dei mobili più in disordine della casa. Essa infatti viene utilizzata per studiare, per lavorare e per svolgere numerose altre attività. Molto spesso quindi si tende a lasciarla piena di oggetti di ogni tipo....
Arredamento

Come scegliere una scrivania angolare

Le pareti angolari sono spazi che possono essere ampiamente sfruttati, sia per la molteplici soluzioni proposte sia per la capienza offerta. Basti pensare ad esempio agli armadi angolari al cui interno si viene a creare una vera e propria cabina armadio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.