Come organizzare la dispensa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A volte quando si compra un'abitazione non si ha idea di dove mettere il cibo. La dispensa è la credenza oppure lo scaffale dove vanno messi i prodotti alimentari. Alcune persone preferiscono allestire la dispensa all'interno dei ripostigli, realizzando degli scaffali come quelli che si trovano nei supermercati. La dispensa è indispensabile se si vogliono tenere le scorte di cibo in ordine. Infatti, essa dà la possibilità di trovare quello che si cerca senza perdere tempo. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile organizzare correttamente la dispensa.

26

Occorrente

  • Alimentari vari
36

Gestire gli spazi

Per organizzare bene una dispensa bisogna tener presente due cose: la gestione degli spazi e l'ordine delle cose. La disposizione degli alimenti va fatta in modo intelligente. È opportuno avere a portata di mano i cibi che si deteriorano oppure quelli che hanno una scadenza a breve termine. I prodotti alimentari si possono dividere per categoria. I sacchetti che tendono a rompersi, come quelli della farina e dello zucchero, è consigliabile metterli all'interno di apposite bustine per non correre il rischio di sporcare i ripiani e le confezioni degli altri prodotti.

46

Travasare le confezioni aperte

Quando si è in possesso di confezioni aperte è preferibile travasare il contenuto all'interno di contenitori di vetro oppure di plastica a chiusura ermetica. In questo modo si evita di attirare piccoli animaletti nel cibo, come le formiche e di risparmiare spazio. In alternativa si possono chiudere accuratamente le buste aperte con delle clip oppure delle mollette. In questo caso bisogna prestare attenzione alla data di scadenza ed a quanto tempo è passato dal momento della loro apertura. È fondamentale tenere delle posizioni fisse per ogni cosa; si devono cioè sistemare sempre nello stesso punto. Così facendo si ha la possibilità di prenderle velocemente quando servono.

Continua la lettura
56

Controllare le scorte

Sale, zucchero, farina, olio, latte a lunga conservazione, riso e pasta sono alimenti che bisogna sempre avere in una dispensa. È importante non far mancare anche lo scatolame che contiene legumi, tonno, lenticchie ed altro. È opportuno fare un controllo periodico per non correre il rischio di restare senza. Se le scorte di cibo stanno per terminare è opportuno recarsi presso il proprio supermercato di fiducia ed acquistare tutto ciò di cui si ha bisogno. In questo modo la dispensa sarà sempre piena di alimenti e non si ha alcun problema.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete delle posizioni fisse per ogni cosa, sistemandole sempre nello stesso punto; questo potrebbe essere molto utile per prenderle in modo veloce qualora vi servissero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come coservare i cibi nella dispensa

Organizzare la propria dispensa vuol dire tenere tutto sotto controllo e a portata di mano, sapere quali sono i prodotti in scadenza e quelli che possono sostare ancora per qualche mese; nella dispensa vanno conservati i prodotti che si mantengono a temperatura...
Economia Domestica

Guida agli alimenti da tenere sempre in dispensa

Chi possiede una dispensa conosce bene la sua utilità e funzionalità; infatti, permette di tenere sempre a portata di mano tutti quei cibi che serviranno poi alla preparazione delle varie pietanze, oltre che alcuni prodotti indispensabili per il loro...
Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare il sotto lavello

Di spazio in cucina non ce n'è mai abbastanza. I pensili sono sempre troppo piccoli o troppo pochi e incapaci, in quanto tali, di contenere le provviste, i detersivi e le stoviglie che è necessario avere costantemente a portata di mano. Ma c'è uno...
Economia Domestica

Come organizzare la spesa per la settimana

Se passate molte ore della giornata fuori casa a causa del vostro lavoro ed avete poco tempo per fare la spesa, sicuramente avete bisogno di un piano organizzativo per sapere quali alimenti acquistare per non sciupare inutilmente il cibo. Organizzare...
Economia Domestica

Come organizzare una festa all'aperto per bambini

Organizzare una festa all'aperto per bambini è un compito molto divertente che richiede tanta fantasia; è importante tenere presenti alcuni parametri per soddisfare le scelte dei piccoli. Le feste possono variare in base all'età dei bambini e anche...
Economia Domestica

Come organizzare il cenone di Capodanno

A seconda delle occasioni, è un dovere pianificare qualsiasi tipo di evento per rendere gli ospiti interessati e divertiti. Organizzare il cenone di Capodanno è un grande impegno, in quanto necessita di un'attenta organizzazione. Il cenone di Capodanno...
Economia Domestica

Come organizzare una giornata da casalinga

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, è un vero e proprio lavoro. Basta tuttavia pianificare e organizzare il da farsi in ogni minimo dettaglio per essere certi di portare a termine le pulizie quotidiane. Accumulare i panni sporchi e accatastare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.