Come organizzare il ripostiglio degli attrezzi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si ha la fortuna di possedere un magazzino oppure un giardino o un cortile, è piuttosto semplice organizzare un ripostiglio per gli attrezzi: esistono infatti appositi e pratici armadi zincati e plastificati collocabili anche all'esterno, o graziosissime casette di legno in cui riporre, protetti da polvere e intemperie, materiali e oggetti vari. Ma non sempre si possono adottare queste soluzioni, quindi occorre trovare un differente sistema per custodire con ordine e cura i propri arnesi da lavoro o dedicati al giardinaggio. La presente guida vi suggerirà come ricoverarli anche non disponendo di molto spazio.

25

Acquistare uno scaffale in metallo

Rastrello, zappa, cesoie, innaffiatoio e concimi, oppure martelli, chiodi, pinze, tenaglie e molto altro: chi ama coltivare piante e fiori o si dedica a lavori di bricolage e di manutenzione, deve sicuramente avere un posto da dedicare ai propri attrezzi. D'altra parte, in casa si ha sempre qualche arnese da riporre e anche quando gli spazi sono ridotti, è ugualmente possibile trovare una valida soluzione. Quando non si ha un giardino, ci saranno ovviamente meno oggetti da mettere via e quindi sarà tutto più semplice: se nello stanzino adibito a dispensa avete un angolo libero, acquistate un'economica scaffalatura metallica a ripiani.

35

Sistemare tutti gli attrezzi nelle custodie

Come abbiamo già accennato nel primo passo, se disponete di un ampio giardino troverete certamente il sistema per posizionarvi un comodo ripostiglio, ma se è presente soltanto un piccolo fazzoletto di terra con qualche aiuola e qualche pianta, il posto per un gabbiotto non ci sarà sicuramente: in inverno proteggete la zappa e il rastrello in una custodia di nylon, poi acquistate un contenitore alto in plastica dotato di coperchio (vanno benissimo quelli per contenere le foglie secche ecc): sarà utilissimo per contenere tutta l'attrezzatura che deve essere posta al riparo da polvere e intemperie. Infine, se ci sono bambini, ricordate di sistemare tutto ciò che può essere pericoloso in luoghi a loro inaccessibili.

Continua la lettura
45

Appendere gli attrezzi

Se invece non c'è posto per gli scaffali, potete sfruttare il retro della porta della dispensa: esistono nei negozi di ferramenta o nei centri per il bricolage, apposite griglie di metallo da fissare a porte o pareti e posizionando su di esse dei pratici ganci di ferro, potrete appendervi dei graziosi sacchetti di stoffa colorati contenenti i vari utensili: questo per evitare che questi ultimi possano cadere. Anche le scope si possono appendere ai ganci e questa è un'ottima soluzione per non lasciarle appoggiate in qualche angolo della casa. Un'altra possibile soluzione, se i vostri utensili non sono eccessivamente grandi, è quella di sfruttare un ripiano della libreria: acquistate un paio di cesti quadrati a bordo alto in vimini o in legno e utilizzateli come porta-attrezzi; in un cestone inserirete quelli per la casa, nell'altro quelli per l'esterno.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come creare più spazio nel ripostiglio

Il ripostiglio è quell'ambiente nel quale solitamente si trovano le cose più disparate: oggetti e indumenti trovano posto nel ripostiglio, per essere poi utilizzati all'occorrenza. Davvero un ambiente molto utile quindi, senza il quale molte abitazioni...
Economia Domestica

Come tenere in ordine gli attrezzi da giardino

Gli attrezzi da giardino sono degli accessori indispensabili per curare le piante e il giardino della nostra casa durante tutto l'anno. Ecco alcuni consigli pratici su come tenere in ordine questi strumenti in modo da trovarli facilmente quando ne abbiamo...
Economia Domestica

Come utilizzare gli attrezzi da cucina come unità di misura

Ci sarà sicuramente capitato di dovere preparare delle particolari pietanze, ma di non avere gli strumenti adatti per poter misurare tutti gli ingredienti. Esistono in realtà moltissimi trucchetti che ci permetteranno di ottenere degli ottimi risultati...
Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare il cambio di stagione in autunno

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e pazienza, è possibile organizzare il cambio di stagione in autunno senza difficoltà, seguendo una serie di consigli utili e basilari. Se siete interessati a scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

Come organizzare un trasloco fai da te

Cambiare casa, a volte, può causare dei forti stress da panico, soprattutto se non si ha la possibilità di farsi aiutare da una ditta specializzata oppure se, il dover preparare tutto per il trasloco, può sembrare una operazione titanica. In realtà...
Economia Domestica

Come organizzare i coltelli

Se la cucina è il vostro regno e preparare piatti unici e ricercati la vostra passione, avrete certamente molteplici accessori ed attrezzi sparsi nei mobiletti e nei cassetti. Spesso per ciotole, piatti e tazze trovare una collocazione pratica ed originale...
Economia Domestica

5 consigli per organizzare un aperitivo con tante persone

Da molti anni ormai si usa spesso organizzare più che delle cene, dei pratici aperitivi anche in casa. Quando però si esagera con gli inviti e ci si ritrova troppe persone, è difficile gestire la situazione. Per non entrare in confusione e per organizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.