Come organizzare il guardaroba in maniera perfetta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli armadi sono un elemento essenziale all'interno delle nostre case e ci permettono di poter ordinare e sistemare tutto il nostro vestiario. Sappiamo bene che gli armadi non sono mai abbastanza e ne vorremmo sempre di più! Spesso quando apriamo un guardaroba ci rendiamo conto del caos che regna rendendo anche difficile la ricerca dei capi che vogliamo indossare. Ovviamente il problema può essere facilmente risolto, basta solo avere un pizzico di pazienza e volontà. In questo articolo vi daremo appunto delle indicazioni su come organizzare il guardaroba in maniera perfetta.

26

Occorrente

  • Tempo, pazienza, buona volontà ed un pizzico di spirito di organizzazione.
  • Scatoloni e grucce appendiabiti.
36

Svuotate l'armadio

Il primo passo da fare è anche il più faticoso e seccante, bisogna svuotare completamente l’armadio da tutto ciò che contiene al suo interno. Una volta fatto, potrete dare una bella ripulita al mobile e in secondo luogo iniziare a provare e selezionare i vostri capi. E’ arrivato il momento di liberarvi di vecchi vestiti o jeans che non indossate più rendendovi conto delle vostre reali esigenze, solo così potrete iniziare a fare davvero ordine.

46

Dividete i vestiti a seconda della stagione


Dopo aver selezionato gli indumenti e scelto cosa tenere e cosa invece andrà via dall'armadio, dovrete dividere i capi in base alla stagione. Sarà utile munirsi di grucce appendiabiti e scatoloni. Da una parte dell'armadio andranno i capi estivi, dalla parte opposta i vestitti invernali. In questo modo, quando aprirete il vostro armadio non avrete confusione e saprete benissimo da che parte guardare. Un'alternativa è quella di riordinare gli indumenti delle altre stagioni nelle scatole che andrete a riporre all'interno dell'armadio, in modo tale da tenere appesi solo i vestiti che realmente vi serviranno.

Continua la lettura
56

Riordinate seguendo i colori

Passiamo adesso al consiglio successivo. Una volta selezionati i vestiti e appesi nelle apposite grucce, non vi resta che appenderli. Arrivati a questo punto i vari vestiti, jeans, felpe, camice, non andranno riposte a casaccio. È bene suddividere il guardaroba a seconda del colore degli indumenti e anche in base alla loro pesantezza. Così facendo non appena aprirete l'armadio non avrete una sensazione di disordine ma di armonia data anche dalla combinazione dei colori. Ad esempio vicino ai capi neri andremo a collocare indumenti che sfumano sul grigio, per poi passare ad altri colori. Se questi semplici consigli verranno seguiti passo dopo passo il vostro armadio risulterà decisamente più in ordine consentendovi di risparmiare moltissimo tempo quando andrete alla ricerca del vestito perfetto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 mosse per una casa perfetta

Avere una casa nuova e soprattutto di proprietà, è sicuramente il sogno di molti. Se avete questa fortuna e non vedete l'ora di divertirvi a dare una personalità alla vostra nuova abitazione, concentratevi e cominciate a capire da dove iniziare. Esistono...
Pulizia della Casa

Come organizzare le pulizie di una villa

Possedere una villa, comporta ovviamente a delle pulizie per tenerla sempre accogliente e di bell'aspetto. Grande o piccola che sia, una villa presuppone sempre spazi aggiuntivi rispetto ad un comune appartamento. Sono presenti scale, soffitte e/o cantine,...
Pulizia della Casa

Come organizzare bene le pulizie di casa

La casa è senza dubbio il luogo più importante, soprattutto perché ci accoglie dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro. Per far sì che questo rifugio resti sempre in ordine e pulito, occorre però una buona organizzazione delle pulizie. Il più...
Pulizia della Casa

Consigli per organizzare le pulizie giornaliere

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di organizzazione e di pazienza, è possibile organizzare le pulizie giornaliere di casa, seguendo una serie di consigli elementari e basilari, in modo da avere la casa sempre pulita e in ordine. Se siete...
Pulizia della Casa

Come organizzare lo spazio in cucina

La cucina senza dubbio è l'ambiente più sfruttato della casa, dove si svolgono molte attività, che riguarda la conservazione, la preparazione, e la cottura degli alimenti. Anche se oggi è anche luogo d'intrattenimento, visto che vanno per la maggiore...
Pulizia della Casa

Come organizzare gli spazi

Al giorno d'oggi un appartamento di piccole dimensioni è molto richiesto, ed a volte finisce per essere una scelta praticamente obbligata per le piccole famiglie o per le persone che hanno l'intenzione di trascorrere in maniera indipendente la loro vita....
Pulizia della Casa

Consigli per organizzare le pulizie settimanali

Fatichi a tenere la casa pulita e in ordine? I motivi posso essere tanti: hai un lavoro a tempo pieno, un figlio, oppure è la prima volta che vivi da sola. Insomma: non riesci a organizzare le tue giornate. Questa raccolta di consigli è pensata per...
Pulizia della Casa

Come organizzare le pulizie di casa

Le pulizie del nostro appartamento sono un appuntamento che possiamo al massimo posticipare, ma a cui proprio non possiamo certamente dire di no: avere una casa sempre in ordine e perfettamente pulita, infatti, non serve solamente quando abbiamo degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.