Come organizzare i cassetti della cucina

Tramite: O2O 07/05/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tenere ordinati i cassetti dei mobili della nostra casa, è fondamentale per poter facilmente individuare gli oggetti che di volta in volta ci occorrono. Molto importante è quindi tenerli sistemati specie in cucina, dove l'utilizzo di posate, coltelli ed altri utensili per la lavorazione dei cibi, sono di uso frequente. A tale proposito in questa guida, ci occupiamo di fornire alcuni consigli utili su come organizzare i cassetti della cucina.

25

Le posate

Generalmente i cassetti della cucina sono quattro o cinque, e devono contenere molti utensili, ma se non sono ben distribuiti, lo spazio non sembra essere sufficiente, e la situazione cambia invece se li organizziamo bene. Gli oggetti che dobbiamo selezionare all'interno dei cassetti sono: posate, coltelli di varie lunghezze e di diversi tipi di taglio oltre che attrezzi come ad esempio cavatappi, apribottiglie, strofinacci, spugne e rotoli di alluminio.

35

I contenitori

Innanzitutto nel cassetto posto più in alto, inseriamo un contenitore in plastica o in legno suddiviso a scomparti (almeno quattro), ognuno per contenere rispettivamente posate, forchette, cucchiai, coltelli e cucchiaini. Una volta posizionato all'interno del cassetto il suddetto scomparto, lo spazio rimasto vuoto, lo possiamo sfruttare per inserire i cucchiai di legno e i mestoli. Nel secondo cassetto, invece riponiamo tutti gli utensili da cucina, partendo dai più comuni, palette, cucchiaio grande, spatola e mestolo. Nella parte adiacente al bordo del cassetto, posizioniamo formine per dolci e sac a poche. Passiamo adesso al terzo cassetto, nel quale metteremo tutti gli strofinacci in maniera ordinata e secondo l'ordine di utilizzo, quindi quelli che usiamo più spesso verso destra insieme ai grembiuli, mentre quelli che adoperiamo di meno verso sinistra. Per occupare meno spazio, si consiglia di riporre gli strofinacci nel cassetto solo ben stirati.

Continua la lettura
45

Le tovaglie

Nel quarto cassetto potremmo riporre soltanto le tovaglie da tavolo, mentre nel quinto, organizzeremo altri importanti strumenti per la cucina, panni multiuso, spugnette, sacchettini da congelare, pellicola, carta forno e alluminio. Se rimane spazio è possibile aggiungere la grattugia, gli stampini per fare il ghiaccio e l'imbuto. Una volta creato questo genere di organizzazione, seppur con qualche variante, bisogna cercare di mantenerlo sempre in ordine, inizialmente sarà necessario un po' di impegno, ma con il passare del tempo avverrà in maniera del tutto automatica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come rendere la cucina più funzionale

La cucina rappresenta senza dubbio uno dei luoghi della casa che, più di ogni altro, deve essere organizzato in modo attento, strategico e funzionale. Affinché ciò si verifichi, c'è bisogno di idee giuste e di seguire pochi, importanti accorgimenti....
Economia Domestica

Come sistemare le pentole in cucina

Gli amanti della cucina sanno bene che ogni piatto necessita delle rispettive pentole per poterlo cucinare e ottenere quindi dei buoni risultati. Tuttavia va sottolineato che nell'ambito culinario ne esistono tantissime tipologie, di qualsiasi dimensione...
Economia Domestica

Come organizzare il cassetto della biancheria

La pulizia e l'ordine in una casa rappresentano due elementi imprescindibili, di cui non si deve fare assolutamente a meno. Avere una casa pulita è sicuramente un fattore importantissimo per garantire la buona salute ed il benessere di coloro che vivono...
Economia Domestica

5 accessori a cui non puoi rinunciare in cucina

In una casa ed in particolare nell'ambiente cucina ci sono svariati utensili ed accessori di uso comune, ma talvolta in fase di allestimento si evitano quelli di rivelante importanza in quanto indispensabili per eseguire alcuni tipi di elaborazioni di...
Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
Economia Domestica

Come organizzare il sotto lavello

Di spazio in cucina non ce n'è mai abbastanza. I pensili sono sempre troppo piccoli o troppo pochi e incapaci, in quanto tali, di contenere le provviste, i detersivi e le stoviglie che è necessario avere costantemente a portata di mano. Ma c'è uno...
Economia Domestica

Come organizzare i lavori domestici

Ogni persona che sia uomo o donna, vede nella propria abitazione il rifugio ideale dove potersi nascondere da tutti i problemi scaturiti durante la giornata appena trascorsa. Per poter organizzare al meglio i propri lavori domestici, alla base di tutto...
Economia Domestica

Come organizzare una giornata da casalinga

Fare la casalinga, accudendo i figli e la casa, è un vero e proprio lavoro. Basta tuttavia pianificare e organizzare il da farsi in ogni minimo dettaglio per essere certi di portare a termine le pulizie quotidiane. Accumulare i panni sporchi e accatastare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.