Come organizzare gli spazi in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il giardino è la parte esterna della casa che viene utilizzata per le attività all'aperto, per rilassarsi ma anche per coltivare fiori decorativi, piante e ortaggi. Succede spesso di avere un bel giardino ma, poco curato e magari pieno di suppellettili di cui potremo farne a meno e, quindi lasciare più spazio per altre attività. Questa guida sicuramente saprà fornirci delle utili indicazioni su come organizzare gli spazi in giardino, in modo tale da valorizzare questa importante parte della casa.

27

Occorrente

  • Giardino, siepi, gazebo, piante, ghiaia, recinzioni, ecc..
37

Adibire le zone più riparare e soleggiate ad orto

Il giardino, può avere diverse dimensioni, ma una corretta organizzazione dell'ambiente sarà indispensabile per utilizzare al meglio questo spazio, delimitando delle aree destinate a funzioni diverse. Prima di iniziare a pianificare una ristrutturazione o la creazione di un nuovo giardino dovremo prendere in considerazione diversi fattori: l'esposizione al sole e agli agenti atmosferici, la dimensione dell'area, gli elementi che si trovano a confine della casa e il tipo di terreno. Le zone più riparate e soleggiate saranno senza dubbio perfette per essere adibite ad orto o per una zona relax, mentre le aree più nascoste e in ombra, potranno essere utilizzate per riporre gli attrezzi o i bidoni dei rifiuti organici.

47

Realizzare dei muretti contenitivi dove poter coltivare le aiuole

Naturalmente l'organizzazione e la decorazione del giardino dovranno rispettare lo stile della nostra casa e, dovranno valorizzarne le caratteristiche architettoniche. Anche quei giardini di piccole dimensioni potranno essere sfruttati al meglio, se verrà effettuata una corretta divisione degli spazi, rendendo più confortevole l'esterno della nostra abitazione. Per dividere le aree del giardino potremo realizzare dei muretti contenitivi dove poter coltivare delle aiuole rialzate, molto graziose. Siepi e pareti in legno sono perfette per delimitare alcune aree e garantirne la privacy. Se non intendiamo piantare nel terreno siepi e arbusti, ottimi per coprire e dividere le zone, in alternativa sarebbe utile servirci di grossi vasi in cemento o plastica da esterni, dove collocare le piante facilmente spostabili a seconda delle esigenze.

Continua la lettura
57

Creare le aree relax

Per creare delle aree di relax nel giardino, sarebbe più appropriato installare un gazebo con sedie e tavolini, oppure una serra dove poter far crescere un piccolo orto. Uno spazio può essere destinato al divertimento dei più piccoli, delimitando l'area in modo da garantire la loro sicurezza. Nella parte più in ombra del giardino creeremo un capanno per gli attrezzi e allestiremo un'area ecologica per i bidoni dell'immondizia, da nascondere dietro a una siepe, a una parete artificiale in bambù oppure con una semplice rete.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come organizzare una festa in giardino

Spesso il sogno nel cassetto è quello di organizzare una magica e strabiliante festa nel proprio giardino. In questo tutorial è possibile avere degli utili consigli su come organizzarla. L'organizzazione di una festa in giardino è una scelta abbastanza...
Esterni

Come abbinare i colori dei fiori in giardino

Il giardino è un biglietto da visita per la casa. È la prima cosa che si vede mentre ci si addentra negli spazi interni dell'abitazione ed è capace, quando bel curato, di stupire gli ospiti. Non da meno la sua funzione rilassante. Ogni giardino è...
Esterni

Come coltivare il mais in piccoli spazi

Il granoturco, chiamato anche mais, è una pianta tropicale originaria di Cuba. Le prime coltivazioni di questa pianta risalgono all'epoca preistorica. La sua nomenclatura binomiale è Zea Mays ed il suo utilizzo si è diffuso nel Vecchio Continente nel...
Esterni

Come progettare un giardino

Coloro che hanno la fortuna di abitare in un'unità abitativa indipendente (villa singola, bifamiliare, a schiera), generalmente hanno anche un bellissimo giardino. Quest'ultimo si presta per qualunque occasione, da un pasto all'aria aperta in estate...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Esterni

Come fare un giardino in pendenza

Per gli amanti del verde e della natura, la creazione di un giardino nella propria abitazione è un sogno che è possibile realizzare. Spesso però ci si trova in difficoltà perché il terreno adiacente potrebbe non essere pianeggiante, ma in tal caso...
Esterni

Come arredare il giardino in stile scandinavo

Per sapere come arredare il giardino in stile scandinavo, occorre prima di tutto sapere quali sono le sue caratteristiche. Le decorazioni di stile nordico, infatti, hanno a cuore tre parole chiave: eco-sostenibilità, semplicità, definizione degli spazi....
Esterni

Come arredare il giardino con le botti

Il giardino è a tutti gli effetti una zona abitabile della nostra casa. Soprattutto durante l'estate, trascorriamo molto tempo all'aria aperta. Si può mangiare fuori, prendere il sole, sdraiarsi a osservare il cielo notturno, o anche fare un bagno in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.