Come nascondere prese e fili

Tramite: O2O 24/12/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi la tecnologia ci consente di usufruire di contenuti attraverso una serie di dispositivi all'avanguardia. Se si pensa a un impianto Home Theatre ci rendiamo conto di quanto sia ormai facile godere di un ascolto di qualità di musica o film nel salotto della propria abitazione. Molto spesso però molti dispositivi necessitano chiaramente di cavi e di prese elettriche per poter funzionare. Questo a volte può creare non poca confusione, venendosi a formare dei veri e propri ammassi di cavi. Lo scopo di questa guida è quello di farci vedere, in maniera chiara e semplice, come poter ovviare a questo problema. Infatti vedremo come poter nascondere prese e fili.

25

Ogni camera della vostra casa, è di sicuro una piccola "centrale elettrica" con numerose prese, spinotti e prese (compresa la camera da letto dotata sicuramente di televisore e angolo pc). Anche il salotto, con tv e i vari lettori (dvd, home theatre, decoder digitale, console giochi, ecc.), la cucina con i suoi piccoli elettrodomestici e il nostro studio, dotato di pc, stampante, scanner, ecc. Diventano luoghi in cui non mancano di sicuro i fili sparsi qua e là. Ma quali sono le soluzioni più adeguate per camuffare la presenza di fili e prese? Una prima e semplicissima soluzione, potrebbe essere quella di mimetizzate i fili, dipingendoli della stessa fantasia delle pareti. Un metodo semplice e all'apparenza banale ma di grande efficacia.

35

La soluzione più utilizzata, è quella del cosiddetto "foro passacavi" creato dietro il mobile del televisore. Dal foro, è necessario far passare tutti i cavi ordinati che diventeranno quasi invisibili ai nostri occhi, e saranno coperti da una scatolina in plastica con alette a scomparsa che conterrà al suo interno tutti i fili.
Altra soluzione, è quella di acquistare delle "canaline" da fissare sul filo con delle piccole vitine direttamente contro il muro. Si tratta di una soluzione piuttosto semplice ed efficace.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda le tv, per i televisori di ultima generazione esistono dei pannelli da fissare sulla parete, per appendere comodamente la tv e i relativi fili per evitare che diventino antiestetici. Riguardo i pc invece, c'è da dire che molti degli ultimi modelli, non utilizzano più il vecchio "case" (fonte di decine di cavi e fili differenti) ma utilizzano un solo filo che serve ad alimentare il computer rendendo la nostra zona ufficio libera da ogni massa di fili inutili. Attraverso qualche trucchetto, riuscirete a nascondere prese e fili nel migliore dei modi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 posti in casa dove nascondere i soldi

È un fatto ormai ben noto a tutti che l'acuirsi degli effetti della crisi, ha indotto un innalzamento assolutamente rilevante del numero di furti in casa. Ciò è ben evidente semplicemente leggendo le notizie di cronaca. Allo stesso tempo, consapevoli...
Economia Domestica

5 metodi per nascondere i graffi sul legno

Il legno è il materiale naturale per eccellenza presente nelle nostre case, sia esso sotto forma di mobili che di pavimento o rivestimento per muri. È un materiale versatile, si adatta ad ambienti rustici ma anche lussuosi, ad uno stile di arredamento...
Economia Domestica

Come rimediare alle bruciature di sigaretta sui tappeti

Le macchie di cenere e le bruciature di sigaretta sono tra le macchie più difficili da togliere e da nascondere, soprattutto quando si trovano sui tappeti. In questa guida cercheremo di capire come pulire questi aloni e rimediare alle bruciature di sigaretta...
Economia Domestica

Come misurare una dispersione di corrente

Negli impianti elettrici domestici i conduttori di corrente che portano la rete-luce alle varie prese, interruttori e punti-luce della casa sono essenzialmente 2. Uno di questi è chiamato "fase" e l'altro "neutro". La tensione ai capi di questi 2 conduttori...
Economia Domestica

Come spostare una presa elettrica domestica

Nelle case la distribuzione delle prese elettriche va fatta tenendo presente le varie esigenze, ma tuttavia col passar del tempo può capitare che la disposizione ad esempio di un televisore o di un frigorifero cambia e di conseguenza è necessario...
Economia Domestica

Come comportarsi in caso di corto circuito

Il corto circuito è un particolare caso di conduzione elettrica nel quale la corrente assume il suo valore massimo. Generalmente il corto circuito più comune è quello che avviene in casa quando i fili neutro e di fase della corrente si toccano tra...
Economia Domestica

Come affrontare un corto circuito in casa

Alla maggior parte di noi, prima o poi, può capitare di imbattersi nei disagi causati da un corto circuito nella propria abitazione. Un evento che certamente si può evitare dotando la propria abitazione di tutti quei sistemi di sicurezza che, da soli,...
Economia Domestica

Come usare le diverse fruste da cucina

Generalmente la frusta è un utensile da cucina denominato anche "Whip Wire" che viene utilizzato soprattutto nella preparazione dei cibi oppure per mescolare ed amalgamare composti o miscele a base di uova, latte, zucchero e farina. La maggior parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.