Come nascondere la zona lavanderia in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nonostante l'apprezzabile sforzo degli esperti in design delle aziende di elettrodomestici, che si ingegnano per realizzare forme sempre più armoniche e gradevoli, molto spesso, ospitare una lavatrice in casa può rappresentare un vero e proprio problema di natura estetica. Ecco perché sempre più di frequente, ai giorni nostri, nasce l'esigenza di nascondere la zona lavanderia in casa. In questa guida, dunque, vogliamo illustrarvi alcuni accorgimenti per togliere dalla vista questi apparecchi, spesso molto ingombranti e dunque anche assai visibili. Vediamo come intervenire, utilizzando qualche soluzione davvero alla portata di tutti.

26

Occorrente

  • Armadio contenitore
  • Apertura rigida a rullo
  • Tessuto opaco per tendaggi
36

Allestire una copertura su misura

Se nella zona in cui desiderate porre la vostra lavatrice vi fosse anche la presenza di armadi su misura, un'ottima soluzione potrebbe essere quella di nascondere al loro interno l'elettrodomestico in questione. Sarà infatti sufficiente che dispongano della giusta profondità e siano provvisti di presa di corrente e di dispositivi per l'attacco dell'acqua. Una soluzione davvero intelligente e razionale, che vi permetterà inoltre di riporre immediatamente in un luogo sicuro la biancheria appena lavata.

46

Approntare una copetura scorrevole

Un'altra soluzione moderna e funzionale per nascondere la zona lavanderia in casa può essere quella di approntare una tenda a rullo. Questo particolare copertura di tipo rigido, infatti, non serve solamente per oscurare le finestre, impendendo alla luce di penetrare, ma può fungere anche da utile "nascondiglio" per la lavabiancheria. Le tende a rullo, inoltre, sono molto semplici da montare e, una volta tirate giù, celano perfettamente ogni tipo di elettrodomestico adibito al lavaggio della biancheria. Per un migliore effetto cromatico, non dimenticate di abbinare il colore della tenda a rullo con i pensili della cucina o con il piano cottura.

Continua la lettura
56

Creare uno sgabuzzino

Per risparmiare molto spazio ed ottimizzare gli spazi stessi, una raccomandazione utile può essere poi quella di collocare l'asciugatrice al di sopra della lavatrice, per poi porle all'interno di un piccolo sgabuzzino, che dovrete poi chiudere con una tenda opaca o della colorazione che più preferite. In questo caso, il consiglio è quello di scegliere una tenda che sia comunque in perfetto abbinamento con il resto della zona cucina. Qualora desideriate invece porre la vostra zona lavanderia direttamente in bagno, una soluzione simpatica potrebbe essere quella di abbinare la tenda ai colori del tendaggio utilizzato anche per la doccia. Pratico e bello da vedersi, insomma: davvero la soluzione ideale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se intendete creare un armadio su misura che possa ospitare la lavatrice, ricordatevi di sceglierlo provvisto di ante a libro, meno ingombranti e più funzionali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una lavanderia-stireria

Quando si arreda la casa si pensa sempre di arredare le camere principali. La prima regola è quella di rendere la cucina e il soggiorno due ambienti abitabili. Mentre, le camere da letto e il bagno vengono arredate in modo confortevole. Ma, non si pensa...
Arredamento

10 idee per creare uno spazio lavanderia bello e funzionale

State cercando uno spazio in cui creare una lavanderia ma non avete a disposizione un'intera stanza? Siete stufe di cercare di ritagliare un po' di spazio per la vostra lavatrice e per stirare i tanti indumenti che ogni giorno si accumulano? Bene, questa...
Arredamento

Come progettare una lavanderia in cantina

La lavatrice occupa molto spazio e risulta spesso scomoda dentro casa. Se poi abbiamo un bagno piccolo dobbiamo per forza metterla in cucina. Inoltre il rumore della centrifuga è davvero fastidioso, e può disturbarci in quei pochi momenti che abbiamo...
Arredamento

Come scegliere il pavimento di una lavanderia

Chi ha la fortuna di possedere una grande casa, può decidere di allestire la propria lavanderia riservandole una stanza, ma in realtà non è indispensabile disporre di una vasta superficie: basta saperne sfruttare al meglio ogni centimetro. Nonostante...
Arredamento

Come arredare una lavanderia di casa

Possedere uno spazio, anche piccolissimo, dove porre la lavatrice e la biancheria, è sicuramente il sogno di tutte le casalinghe. La lavatrice, infatti, è uno degli elettrodomestici più amato dalle donne, quello al quale non saprebbero mai rinunciare....
Arredamento

Come arredare una piccola lavanderia

Arredare una piccola lavanderia, come altre attivita', necessita di alcune regole rigide alle quali nell'era moderna dobbiamo abituarci un po' tutti, cosi' da favorire gli utenti ad avere una linea di condotta adeguata ed una maggior sicurezza per se...
Arredamento

Come ricavare un locale lavanderia

Avere una casa perfetta e ben organizzata è possibile, basta sfruttare al massimo gli spazi disponibili. La cosa si presenta ancora più semplice se, l'immobile viene acquistato. Partire da zero e costruire un appartamento in base alle proprie esigenze,...
Arredamento

Come nascondere la lavatrice in bagno

La lavatrice è un elettrodomestico indispensabile perché in casa, la biancheria sporca non manca mai. Generalmente in appartamenti sprovvisti della stanza lavanderia, viene posta bagno anche se esteticamente non è bella da vedere. Per occultare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.