Come Murare Una Porta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non tutti i lavori di di costruzione o ristrutturazione in una casa richiedono l'intervento di un muratore o professionista di servizi specializzati. Se vi ritenete piuttosto abili con la manualità potete provare ad imparare a fare da soli una serie di piccoli progetti di miglioria della casa, come murare una porta ed erigere muretti, lavori solitamente svolti da muratori o operai edili. Nella seguente guida vi sarà spiegato come fare questi lavori da soli, risparmiando tempo e denaro, anche se non avete esperienza in questo settore.

26

Occorrente

  • Malta
  • Acqua
  • Porta
36

Come prima cosa preparate tutto il materiale che vi serve. Coprite la superficie del pavimento dove andrete a lavorare per evitare di fare graffi o altri danni. Controllate successivamente il verso di chiusura della porta. Montate il telaio in legno unendo i vari elementi, gli angoli oltre ad essere incollati andranno rafforzati con appositi ganci avvitati. Appoggiate il telaio della vostra porta contro l'apertura del muro e fissatelo con dei pezzi di legno a forma di cuneo allungato. Controllate gli spazi tra il muro e la porta, chiudendo eventuali discrepanze e fessure con la cazzuola e malta o del cemento rapido.

46

Se volete preparare la malta dovrete fare una miscela con una parte di cemento, una parte di acqua e quattro parti di sabbia di cava o di fiume. In un secchio mettete il cemento e la sabbia, aggiungendo a piccole dosi l'acqua e mescolando con la cazzuola. In questo modo otterrete un impasto senza grumi e pronto da usare. Fermate il telaio della porta con delle apposite pinze edili o divaricatori e fissate nel muro con dei bloccaggi di ancoraggio o tasselli di metallo e viti. Chiudete gli spazi aperti riempiendo con apposita schiuma di poliuretano o una miscela di malta e materiale isolante. Se usate la malta dovete aspettare che si asciughi completamente: ci vorrà un giorno circa.

Continua la lettura
56

La schiuma ha la qualità di indurirsi subito ed è possibile tagliare la parte in eccesso con l'aiuto di un cutter. Smontate le pinze o divaricatori che avete usato per tenere il telaio fermo. Procedete, poi, a montare il rivestimento della cornice di finitura del telaio su entrambi i lati del muro con colla e chiodini, la cui testa rimane invisibile. Montate la porta e cercate di allinearla con la massima precisione. Solitamente le porte vengono vendute senza maniglia. Ognuno può avere diverse preferenze per il materiale e design della maniglia che può essere moderno o classico, in metallo, in ottone o in altri materiali. Una volta scelto la maniglia, procedete al suo montaggio seguendo le istruzioni della confezione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Montate il telaio in legno unendo i vari elementi, gli angoli oltre ad essere incollati andranno rafforzati con appositi ganci avvitati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere la porta scorrevole

La porta scorrevole, a differenza di quella a battente, è una soluzione ottimale, soprattutto per le case piccole, visto che ha bisogno di minor spazio per poter essere utilizzata, consentendo di poter collocare dei mobili anche vicino al vano della...
Ristrutturazione

Come installare una porta automatica nel garage

Riuscire ad Installare un porta automatica nel garage è un lavoro abbastanza facile, ma è sempre preferibile consultare le istruzioni fornite dal produttore: prima di cominciare con l'installazione, dovrete accertarvi che la porta sia lubrificata bene...
Ristrutturazione

Come dipingere una porta in ferro battuto

Dipingere una porta per riportarla a nuova vita: ecco il sogno di moltissimi amanti del fai-da-te. Ma occorre competenza, spirito d'iniziativa e soprattutto è necessario utilizzare i materiali giusti. Le cose si complicano quando si tratta di intervenire...
Ristrutturazione

Come registrare una porta basculante

Ci sono degli elementi di casa che vogliono poca manutenzione, perché sono solidi e durano a lungo. La porta basculante del garage è uno di questi. Una delle cose che occorre fare periodicamente, però, è la registrazione delle cerniere. Infatti il...
Ristrutturazione

Come aggiustare i cardini di una porta

Ci siamo accorti che una porta di casa ha iniziato a strisciare sul pavimento. Prima non era mai successo e si chiudeva senza nessun problema. Quasi sicuramente si tratta dei cardini che tengono unita la porta allo stipite. È meglio intervenire tempestivamente...
Ristrutturazione

Come realizzare una porta stile saloon

Le porte in stile saloon hanno fatto da sempre da cornice a migliaia di duelli e sparatorie tra grandi attori. Esse sono costruite solitamente in legno, con due antine che si aprono in entrambi i sensi. Il costo per realizzare una porta simile non è...
Ristrutturazione

Come installare una porta basculante

Siam ben felici di proporre questa guida, molto pratica ed anche unica, attraverso il cui aiuto concreto, poter imparare velocemente come installare, una porta basculante, nella propria abitazione. Così facendo, potremo essere in grado di risparmiare...
Ristrutturazione

Come installare una porta a vetri scorrevole

Decidere di installare una porta a vetri scorrevole in casa, non deve trasformarsi in un incubo! È un lavoro che possiamo tranquillamente realizzare da soli, senza gli oneri gravosi di un installatore. Certo occorre possedere una buona manualità e una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.