Come montare una scrivania ad angolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Utili, belle da vedere e un vero affare se siamo alle strette con le misure di una stanza. Parliamo delle scrivanie angolari. Esse rappresentano infatti un ottimo compromesso per sfruttare uno o più spazi vuoti delle nostre case. Tuttavia, per molti, il montaggio di queste non sempre risulta facile. In questa guida vedremo insieme, in pochi semplici passi, come possiamo montare una scrivania ad angolo.

25

Come procedere

Assicuratevi prima di ogni altra cosa, di aver preso correttamente le misure dell'angolo e del muro in cui andrà posizionata la vostra scrivania. Prima di acquistarla, è bene avere chiaro dove e come andrà a collocarsi una volta montata. Dopo aver scelto il vostro mobile, procediamo innanzi tutto facendoci spazio nella stanza dove andrà posizionata la scrivania. È importante disporre di spazio quando ci si applica al montaggio di qualche mobile, poiché potremmo rischiare di rovinare gli altri pezzi del nostro arredamento. La scelta migliore da fare, è quella di mettersi per terra, cominciando con il montaggio della base.

35

Il Montaggio

Generalmente, tutti i pezzi e le viti del nostro mobile, sono presenti nel pacco imballato. Quindi una volta spacchettata la scrivania, posizionate tutte le viti e gli eventuali bulloni da una parte, per evitare che li perdiate di vista. Si inizia dal montaggio delle gambe della nostra scrivania, se queste hanno più pezzi, è consigliabile non unirle al piano finché non saranno completamente montate. Quando avvitate le viti, abbiate l'accortezza di stringerle per bene, in quanto proprio i piedi sopporteranno il peso di tutto il corpo del mobile. Assicuratevi anche di fissare eventuali cuscinetti in gomma sui piedi della scrivania, per non rischiare di rovinare il vostro pavimento (e il vostro mobile) quando la metterete in piedi e la sposterete al muro. Una volta montata la struttura inferiore, procedete con il fissaggio del piano. Può capitare che molti dei piani per scrivanie non siano disposti degli appositi buchi per il fissaggio dei piedi. Non vi resta che prendere bene le misure dei piedi e fare un segno sul piano che dovrà essere bucato con un trapano dalla punta non troppo larga. Questo è un lavoro delicato, che necessita un alto grado di precisione, dunque fate bene attenzione alle istruzioni della vostra scrivania.

Continua la lettura
45

Accorgimenti finali

Una volta fissata la struttura all'asse, abbiate cura di dare una stretta alle viti con un giravite, in modo tale che non si allentino con il passare del tempo. Se la vostra scrivania possiede due piani, procedete in ugual modo. Montate prima le gambe, poi queste ai piani, una volta girate in posizione eretta, agganciateli tra loro con eventuali tasselli in legno. In questi casi, ricordate sempre che è essenziale tenere a portata di mano un livello, in modo da poter essere certi di aver montato i due assi dritti. A questo punto, non vi resta che capovolgere il vostro mobile e posizionarlo dove desiderate!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se è la vostra prima esperienza di montaggio, è consigliabile essere in due!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come organizzare la scrivania

La scrivania generalmente rappresenta uno dei mobili più in disordine della casa. Essa infatti viene utilizzata per studiare, per lavorare e per svolgere numerose altre attività. Molto spesso quindi si tende a lasciarla piena di oggetti di ogni tipo....
Arredamento

10 consigli per organizzare la scrivania

Se le nostre mansioni lavorative si svolgono prevalentemente davanti ad una scrivania, sappiamo bene quanto questa postazione possa diventare improvvisamente disordinata e disorganizzata. Le pratiche spesso si ammonticchiano l'una sull'altra, tanto da...
Arredamento

Come scegliere una scrivania per la cameretta

Una cameretta per essere accogliente e funzionale deve essere ben arredata, deve avere tutto ciò che serve ai nostri figli. Nell'arredare la cameretta dei nostri figli, immancabile è la scrivania, un complemento d'arredo di cui non se ne può fare a...
Arredamento

Come arredare un angolo ufficio ricavato nel salotto di casa

Un angolo ufficio in casa, non necessariamente deve essere legato al momento del lavoro. Esso può essere usato anche come un angolo per lo studio, per la parte "amministrativa - contabile" della gestione della casa, o semplicemente come un angolo relax....
Arredamento

Come arredare un soggiorno con angolo studio

Al giorno d'oggi, sempre più soluzioni d'arredamento si orientano verso la realizzazione di un angolo studio all'interno del soggiorno. Un'idea davvero originale, ma soprattutto una scelta pratica e funzionale da parte di chi vuole ottimizzare tutti...
Arredamento

Come creare un angolo studio

Se nella nostra casa intendiamo allestire uno studio, ma la quadratura ridotta non ce lo consente, è possibile rimediare optando per un cosiddetto "angolo studio". Si tratta infatti di una tipologia di arredo che oltre a svolgere la funzione per cui...
Arredamento

Come scegliere una scrivania angolare

Le pareti angolari sono spazi che possono essere ampiamente sfruttati, sia per la molteplici soluzioni proposte sia per la capienza offerta. Basti pensare ad esempio agli armadi angolari al cui interno si viene a creare una vera e propria cabina armadio...
Arredamento

5 cose che non devono mancare sulla scrivania

Questa mattina sono entrata in camera di mia figlia per riporre i vestiti puliti e stirati. Pensate un po' con quale sgomento ho preso atto dello stato della camera ma soprattutto della scrivania. Lei ha quattordici anni ed ama leggere. Ha libri ovunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.