Come Montare Una Cucina

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Comprando una nuova casa, a volte si risparmia nella ristrutturazione e nei mobili. Giunge però, ad un certo punto, il momento di sostituire la cucina. Dopo tanti anni di uso giornaliero, infatti, non è più adeguatamente funzionale ed è necessario acquistarne una nuova. Se avete trovato la cucina che fa proprio al caso vostro ma tra spedizione e montaggio il costo è troppo elevato per le vostre reali possibilità, continuate a leggere la guida che segue e vi sarà spiegato passo passo come potete montare voi stessi una cucina, anche super attrezzata, e vedrete che i soldi per il montaggio potrete risparmiarveli sicuramente.

26

Occorrente

  • cacciavite, martello
36

Una nuova cucina può comprendere la colonna frigo, il lavello inox con armadietto scolapiatti, la cucina a gas con cappa aspirante e sopracappa con elemento filtrante. Inoltre può possedere una base con pensile, una cassettiera con cestellone e un pensile con vetrinetta e portabottiglie. Le scatole che la contengono potranno essere leggere e maneggevoli, quindi ammucchiatele subito al centro del locale che dovete arredare e iniziate il montaggio della vostra cucina. È conveniente iniziare subito dai pensili che sono la parte meno complicata da fissare.

46

Come prima cosa cercate di individuare i due fianchi: vicino al loro bordo superiore, dalla parte della scanalatura che accoglie il pannello di fondo, essi hanno due larghi fori non passanti; in questi dovrete inserire a pressione i ganci destro e sinistro, che sosterranno il vostro pensile. Il sistema di doppia regolazione a vite vi permetterà di posizionare il pensile in bolla. Adesso dovete fissare i perni di sostegno per i ripiani interni. Cercate nelle scatole i vari ripiani e assemblatele tutti vicino a voi. Adesso dovete prendere uno di questi ripiani e vedrete che ognuno di loro ha alle estremità dei lati corti quattro incavi sul lato inferiore.

Continua la lettura
56

Inserite adesso in ogni incavo l'apposita boccola che deve accogliere a pressione il perno di sostegno. Infine procedete unendo un fianco ai pannelli superiore e l'altro fianco invece al pannello inferiore: guardate bene tra i vari pezzi per trovare la griglia plastificata, poiché il pannello inferiore dovrete sostituirlo con questa griglia. Adesso che avrete finito di montare tutti i pezzi della vostra nuova cucina, non vi resta altro da fare che sistemare tutti i pezzi componibili al loro posto, lavello, frigo, piano cottura e con le apposite viti che troverete sicuramente nelle loro scatole raccolte in bustine di plastica finirete di fissare questi altri componenti ai pensili che avete prima montato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guardate bene tra i vari pezzi per trovare la griglia plastificata, poiché il pannello inferiore dovrete sostituirlo con questa griglia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come fissare i pensili in cucina

Montare e fissare i pensili della cucina è un'attività molto semplice da eseguire; tuttavia, per montare i pensili in modo rapido e corretto è opportuno seguire alcuni alcuni accorgimenti: in primo luogo, è necessario ricordare che quest'operazione...
Ristrutturazione

Come sostituire il piano di lavoro della cucina

L'inesorabile passare del tempo può farsi sentire anche per la nostra abitazione. Infatti, elementi come il mobilio, possono subire negli anni una naturale e inevitabile usura. Esiste poi una stanza i cui mobili sono costantemente sottoposti, forse più...
Ristrutturazione

Come modificare la cucina da gas propano a metano

Avete stipulato un contratto per la fornitura di metano, ma avete ancora la macchina o il piano cottura della cucina che funzionano a propano? Purtroppo il meccanismo intrinseco (macchina a gas funzionante con la bombola), non può funzionare col nuovo...
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Questa guida, offre...
Ristrutturazione

Come abbinare il pavimento al rivestimento della cucina

La cucina è la stanza dove viene preparato, cotto e talvolta consumato il cibo. Una cucina moderna è solitamente composta da piano cucina, piano di cottura, forno e forno a microonde, lavandino, dispensa, mobili con cassetti, frigorifero con freezer,...
Ristrutturazione

Come ampliare la cucina

La cucina è sempre una delle stanze più importante della casa. Essa è così importante da non essere mai elencata nei vani, bensì negli accessori obbligatori. Questo accade perché deve essere sempre presente nelle case. Tante volte, però, lo spazio...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina sul balcone

Nel caso in cui l'ambiente cucina della vostra abitazione è piuttosto piccolo ed intendete invece sfruttare l'ampia balconata di cui disponete, potete con pochi e semplici passaggi realizzarne una completa proprio sul balcone senza grossi interventi...
Ristrutturazione

Come progettare una cucina in muratura

Una cucina i muratura serve a conferire un tipico stile rustico alla propria casa. I colori caldi la rendono accogliente e l'aspetto spartano ricorda gli ambienti campagnoli: come un vero tuffo nel passato! Se siete esperti del fai da te poi potrete anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.