Come montare un sistema di parcheggio nel garage

Di: Puff Guo
Tramite: O2O 02/09/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'automobile è un mezzo di trasporto molto utile e quasi nessuno di questi tempi riesce a farne a meno. Questo discorso è valido specialmente per chi vive in un quartiere poco servito dai mezzi pubblici. Tuttavia l'automobile anche se molto utile ha il difetto di necessitare di un parcheggio per la notte ed i momenti nei quali non viene utilizzata.Spesso trovare parcheggio è un vero problema: soprattutto nelle città affollate, trovare un luogo per mettere in sosta la propria auto diventa una vera impresa. In certi casi, non è per niente comodo nemmeno parcheggiare in casa propria: quando il garage è stretto, spesso è necessario entrare al suo interno molto lentamente per non urtare le pareti, oppure effettuare svariate manovre molto scomode per posizionarsi nella maniera corretta, o ancora infine spostare oggetti o altri mezzi di trasporto presenti per far spazio all'automobile.
Traendo ispirazione dai più sofisticati e moderni sistemi di parcheggio presenti nelle città più all'avanguardia, ecco di seguito il modo per parcheggiare l'auto all'interno del proprio garage in comodità, sicurezza e rapidità: vi mostrerò dunque come montare un sistema di parcheggio nel vostro garage. Questa operazione non è affatto complicata, basta soltanto conoscere il giusto procedimento ed armarsi di un po' di tempo e di pazienza. Buon lavoro a tutti!

26

Occorrente

  • Tasselli per sistema di parcheggio
  • Trapano
  • Livella
36

Misurare

Prima di tutto è strettamente necessario organizzare tutto il lavoro da un punto di vista metrico: calcolate con molta attenzione la lunghezza, la larghezza e la profondità del garage, nonché la sua altezza, nel caso voleste montare un sistema di parcheggio sopraelevato, che permette di mettere in sosta due auto, una sull'altra, andando a ricreare una sorta di soppalco: una grande comodità sicuramente! A questo punto, facendovi eventualmente consigliare da un esperto in materia, scegliete il sistema di parcheggio più adatto al vostro garage ed alle vostre esigenze: in linea di massima dovrete scegliere tra uno di tipo rettilineo, che vi trascinerà avanti e indietro l'automobile (preferibile in un garage che si sviluppa principalmente in lunghezza), oppure uno di tipo sopraelevato, che invece solleverà l'automobile e la riporterà al livello del pavimento tramite un semplice comando elettrico (preferibile in un garage che si sviluppa in altezza, per logici motivi. Questo è il primo punto che dovete prendere in considerazione prima di pensare a come procedere.

46

Trapanare

Arrivati a questo punto, dovete passare alla parte pratica del lavoro: munitevi dei tasselli del sistema di parcheggio da applicare al pavimento, trapanate nei punti giusti per poterli inserire (il posizionamento deve sempre essere proporzionato alle misure del garage e dell'automobile) e applicateli a terra. Naturalmente, vi occorreranno tutti gli attrezzi consoni al tipo di lavoro ed eventualmente l'assicurazione da parte di un ingegnere edile circa la stabilità delle fondamenta nel caso di lavori di questo tipo. Vi consiglio di affidarvi ad un serio professionista poiché questa parte del lavoro è abbastanza delicata: delle fondamente fragili, infatti, potrebbero compromettere la buona riuscita del lavoro.

Continua la lettura
56

Livellare

Una volta praticati gli opportuni fori sul pavimento ed inseriti i tasselli, dovrete fissarli con le loro viti presenti nell'imballaggio del sistema di parcheggio acquistato. Se il garage non è pianeggiante, come molto spesso succede, potrebbe risultarvi utile livellare il pavimento tramite un panneggio da applicare a terra, eventualmente aiutandovi con una livella per essere maggiormente precisi. In tal caso, fissate opportunamente il panneggio ed inserite su di esso i tasselli del sistema di parcheggio. Per concludere il lavoro, collegate elettricamente i tasselli ad una presa di corrente da circa 220 volts. Adesso non vi resta che posizionare le ruote anteriori sui tasselli, premere sul telecomando ed aspettare che l'automobile sia automaticamente posizionata nel luogo prestabilito. Se volete eseguire un lavoro ancora più accurato vi consiglio di acquistare l'apposito allarme sonoro e visivo che vi indica quando siete in prossimità del muro, per non strusciare la vostra automobile. L'allarme è molto pratico da montare poiché vi basta del semplice nastro biadesivo. Prima di incollare l'allarme è buona norma pulire il muro con un detergente sgrassante. In questo modo potete assicurare lunga tenuta al nastro biadesivo, risparmiando un po' di denaro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete risparmiare qualche euro potete acquistare il sistema di parcheggio su internet
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Fare La Manutenzione Della Porta Basculante Del Garage

Sempre più spesso si sta diffondendo l'abitudine di installare nel garage della propria abitazione la porta basculante, molto comoda per il suo funzionamento e per il recupero degli spazi. Infatti, dal momento che questa porta si apre verso l'alto, consente...
Esterni

Come montare una rete di recinzione

Quando si abita in una zona di campagna, spesso si presenta la necessità di delimitare la propria unità abitativa attraverso l'installazione di una rete di recinzione: questa ha il compito di separare le proprietà private le une dalle altre e, inoltre,...
Esterni

Come montare un canestro in giardino

Il basket rappresenta, sicuramente, uno degli sport che appassiona più persone in assoluto. Sono svariate le modalità che consentono di acquistare più pratica in questa affascinante disciplina. Uno di questi, ad esempio, consiste nel seguire dei corsi...
Esterni

Come montare le tende da sole

Con l'avvicinarsi della primavera, aumentano le temperature e nasce l'esigenza di difendersi dall'ingresso dei raggi del sole in casa. La soluzione migliore per rispondere a questo scopo è rappresentata dall'installazione delle tende da sole, che sono...
Esterni

Come montare un contatore di energia elettrica nel box

Se nel condominio c'è un box con alimentazione elettrica in comune quasi sicuramente si hanno dei problemi con i condomini per la ripartizione dei consumi elettrici. Per risolvere l'eventuale problema si può decidere di montare un contatore personale...
Esterni

Come montare un'altalena per bambini in campagna

Uno dei passatempi preferiti dai più piccoli è sicuramente l'altalena; è uno di quei giochi intramontabili, che sembra non sentire il passare del tempo, non si evolve e non scompare. Se siete in possesso di un bel giardino oppure avete una casa in...
Esterni

Come montare un parafulmine

Il fulmine non è altro che una scarica elettrica improvvisa e violenta che si verifica tra nube e nube e tra una nube e la terra per la presenza di differenze di potenziale molto elevate nell'ambito dell'atmosfera. Il fenomeno si manifesta con un effetto...
Esterni

Come costruire una fossa per ispezionare l'auto

Coloro che posseggono almeno un'auto sanno benissimo che ogni volta che bisogna eseguire dei controlli è necessario strisciare sotto la vettura per fare un'adeguata verifica delle parti. In particolare, sono operazioni come cambi di olio, scarico,...