Come montare un letto a castello

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il sogno di tutti i bambini è sicuramente quello di dormire in un letto a castello. Infatti, per ogni bambino, dormire in un letto a castello è come avere un posto da favola che possa sviluppare al meglio, anche nel momento del sonno, la sua fantasia. D'altro canto, per i genitori, il letto a castello risulta la scelta ottimale per gestire al meglio lo spazio all'interno di una singola cameretta che deve ospitare due bambini. A tal proposito, nei seguenti passi, vi fornirò alcune utili informazioni su come montare un letto a castello. Iniziamo subito!

27

Occorrente

  • letto a castello
  • istruzioni
  • bulloni
  • chiodi
  • martello
37

Innanzitutto, la prima cosa che dovrete fare, per montare correttamente il letto a castello che avete acquistato, sarà quella di seguire correttamente le istruzioni. Ogni letto a castello può infatti variare, a seconda dei componenti di cui è composto, di forma e dimensioni. Cominciate ad aprire la confezione e togliete tutti i pezzi dalla stessa. Una volta che avrete ricavato i componenti per la parte inferiore, iniziate ad appoggiarli a terra. Fatto ciò, unite i componenti che formano il primo letto, ossia "quello inferiore" con gli appositi bulloni, o i chiodi, andando a formare un rettangolo che conterrà la doga del letto inferiore.

47

Fissando il letto inferiore del letto a castello, avrete anche fissato la base del letto superiore. In questo procedimento non inserite la doga del letto inferiore. Infatti, per praticità, potrete entrare all'interno della struttura inferiore, per montare al meglio quella superiore. Prendete quindi i pezzi che compongono la parte superiore ed iniziate ad inserirli all'interno della struttura. Per eseguire al meglio quest'operazione, eseguite una leggera pressione per allargare il legno. In questo modo, potrete inserire con più facilità i pezzi che compongono la parte superiore del letto a castello nelle linee guida.

Continua la lettura
57

A questo punto, potrete inserire le doghe di entrambi i letti. Una volta che avrete inserito le doghe nella struttura, potrete iniziare ad applicare la scaletta e i cassetti nel letto a castello. Solitamente, la scaletta per raggiungere il letto superiore si appoggia alla base e va semplicemente infilata nella struttura tramite l'apposito gancio ad "U". Una volta inserita la scaletta e i cassetti nella parte inferiore appoggiate i materassi sulle doghe. Prima di terminare il lavoro, provate il letto inferiore e superiore eseguendo una pressione sugli stessi oppure coricandovi. In questo modo potrete controllare la sicurezza e la stabilità del letto a castello. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate sempre la stabilità del letto prima di far provare lo stesso ai bambini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare una camera da letto

Ecco una guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come ristruttare, in poco tempo ed anche con pochi soldi, una camera da letto, che sia proprio a misura dei nostri desideri ed anche delle nostre necessità. La camera da letto è una stanza veramente...
Ristrutturazione

Come progettare una camera da letto

La camera da letto costituisce senza dubbio uno degli ambienti più importanti all'interno della propria casa. Essa infatti insieme alla cucina è una delle zone che vengono vissute maggiormente in un'abitazione. Per questo è necessario ricreare un ambiente...
Ristrutturazione

5 idee per installare la tv nella camera da letto

La TV in camera è una comodità alla quale difficilmente ci va di rinunciare. Una volta eravamo costretti a carrelli scomodi e a doverci accontentare di uno schermo piccolo da tenere in camera da letto, sia per colpa del costo degli apparecchi, sia perché...
Ristrutturazione

Come fissare la testiera del letto alla parete

Arredare la propria casa secondo il nostro gusto personale rende l'abitazione più gradevole. Condiziona positivamente il nostro umore, favorendo il relax. Ogni ambiente deve essere funzionale in base al proprio scopo. Ma ciò non significa rinunciare...
Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio in camera da letto

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli estremamente utili a tutti coloro che si ritrovano una stanza da letto molto grande e, paradossalmente, hanno anche la necessità di uno spazio extra in casa per conservare alcuni oggetti del quotidiano...
Ristrutturazione

Come Riparare la cornice del letto

In questa guida, semplice e veloce, ma anche molto pratica, imparerete come e cosa fare per poter riparare la cornice in legno del letto. I motivi per i quali una cornice si smembra possono essere diversi. Innanzitutto l'usura e il tempo giocano un ruolo...
Ristrutturazione

Come montare una zanzariera con telaio in alluminio

Come vedremo insieme nel corso di questo interessante tutorial, con l'avvicinarsi dell'estate può essere utile scoprire alcuni trucchi per montare adeguatamente una zanzariera, soprattutto per ridurre il fastidioso problema delle zanzare e in genere...
Ristrutturazione

Come montare il cartongesso sul soffitto

Se avete deciso di rinnovare una stanza della vostra casa, magari per darle un tocco di stile, una delle idee è certamente quella di montare il cartongesso sul soffitto. Al contrario di quello che si possa pensare, questa procedura non è affatto complicata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.