Come montare un'amaca da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso, rientrando nella nostra dimora dopo una dura giornata lavorativa, desideriamo solo rilassarci e riposare. Magari sdraiarci in giardino per leggere qualche libro o per fare una pennichella. Non dobbiamo assolutamente rinunciare a realizzare nella nostra casa un piccola area dedicata proprio relax. Occorrono soltanto piccolissimi accorgimenti come l'installazione di un'amaca in giardino per ricreare un piccolo angolo di paradiso. Talvolta, a causa dell'eccessiva pigrizia, rimandiamo questo acquisto per paura di non riuscire ad ottenere dei buoni risultati in fase di montaggio. Ma seguendo questa guida non avrete più scuse per procrastinare la realizzazione del vostro sogno. Cosi imparerete come montare un'amaca da giardino. Fatevi aiutare da qualcuno più esperto di voi e sopratutto più pratico di questi lavori qualora non foste sicuri
.

25

Scegliere il luogo ideale

Primariamente bisogna individuare il luogo in cui voler collocare l'amaca e scegliere il giusto modello in base alle proprie esigenze. Infatti ne esistono diverse tipologie. Vi sono quelle senza supporti e che prevedono l'aggancio ad alberi o a muri, quelle invece muniti di supporti o con supporti inferiori. Tuttavia l'importante è verificare prima del montaggio la stabilità e la solidità del supporto per motivi di sicurezza.

35

Montare l'amaca

La distanza tra i due punti di ancoraggio dovrebbe essere all'incirca di due e mezzo e tre metri mentre l'amaca nel suo punto più basso non dovrebbe distare da terra meno di trenta centimetri. In generale si potrebbe dire che l' altezza da terra non dovrebbe essere maggiore al venticinque percento della distanza tra i punti di fissaggio. Se si vuole fissare l'amaca a un albero bisogna girare la corda due volte intorno al tronco. Facendo in modo che questa si incroci in modo da evitare lo scivolamento verso il basso. Per rallentare il processo di logoramento bisogna proteggere la corda con un pezzo di tubo da giardino.

Continua la lettura
45

Instllare un' amaca con stand

Se invece si vuole montare un'amaca con stand bisogna piantarli nel terreno a circa cinquanta centimetri e chiudere il foro con il calcestruzzo. Successivamente bisogna montare l' amaca sul supporto e accertarsi che quest'ultima abbia un' angolo di cinque gradi. Quando si utilizzano le corde bisogna assicurarsi che abbiano un diametro di sei millimetri. Affinché la corda non si deteriori nel pomello di ancoraggio. Qualora si volesse montare l'amaca alla parete di mattoni, consiglio di utilizzare un gancio da parete a quattro viti che viene montato con tasselli da otto millimetri.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da qualcuno più esperto di voi e sopratutto più pratico di questi lavori qualora non foste sicuri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come scegliere un'amaca per il giardino

Tutti sono d'accordo che il risultato finale della scelta di un'amaca è un estremo relax e un comfort beato. Queste sono progettate in modo diverso a seconda della destinazione d'uso. Per esempio, quelle in tessuto sono adatte per essere impiegate in...
Arredamento

Come arredare un terrazzo in stile rustico

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, arredare uno spazio esterno in stile rustico (come ad esempio un terrazzo), è in realtà un lavoro semplice, che richiede solo un po' di fantasia e l'uso di giusti...
Arredamento

Come scegliere l'arredo per giardino

Per chi possiede una villetta o una bifamiliare con un p0' di verde attorno può arredare gli spazi esterni in modo da ricreare una zona relax immersa nel proprio giardino. Le soluzioni sono molteplici e i brand del settore propongono idee anche eco-sostenibili,...
Arredamento

5 consigli per arredare piccoli balconi

Gli spazi esterni sono un vero toccasana nelle calde serate estive per organizzare incontri con gli amici; aperitivi, o semplicemente per rilassarsi. Ma si sa che una casa con uno spazio esterno è un lusso per pochi. In città, così come nei piccoli...
Arredamento

Angolo relax: 5 consigli su come arredarlo

Se per il nostro tempo libero decidiamo di organizzare un angolo relax, è importante renderlo anche funzionale. Sistemando quindi mobili e suppellettili in diverse posizioni o aggiungendo delle strutture in legno, entrambi sono ideali per massimizzare...
Esterni

Come progettare un giardino rustico

Progettare il giardino dei propri sogni e vedere il progetto realizzato è un sogno che molto vorrebbero realizzare. Un bel giardino curato e ben tenuto ha un fascino unico che può regalare delle emozioni inaspettate. Nello specifico in un giardino rustico,...
Arredamento

Come arredare in stile caraibico

Con l'avvicinarsi dell'estate oltre alla voglia di sole e di mare comincia a risvegliarsi il desiderio di rinnovare tutto, specialmente la casa. Se poi si tratta di una casa-vacanza sulla spiaggia è quasi inevitabile che si vuole arredare in modo tale...
Esterni

5 idee creative low cost per il tuo terrazzo

Chi ha un terrazzo, anche piccolo, nella propria abitazione è molto fortunato. Lo si può considerare un vero valore aggiunto all'appartamento ma soprattutto è come avere una stanza in più dedicata al relax, alle cene con gli amici, alla lettura piacevole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.