Come montare le cornici in polistirolo

Tramite: O2O 28/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando in casa facciamo dei restauri su pareti e soffitte, è necessario intervenire con eleganti lavori di finitura. In particolare, bisogna separare le prime dalle seconde, con dei bassorilievi che fungono da cornici sull'intero perimetro della stanza. Oggi queste ultime sono spesso in polistirolo, in quanto molto resistenti, non rilasciano polvere rispetto ai vecchi gessolini, facilmente modellabili oltre che disponibili lisce o particolarmente lavorate. In questa guida, ci occupiamo in modo dettagliato di come montare le cornici in polistirolo.

26

Occorrente

  • Cornici in polistirolo
  • Collante per polistirolo
  • Pasta epossidica
  • Coltello da cucina
  • Spiritiera
  • Stucco epossidico
36

Il polistirolo si presenta molto leggero, e questo è indubbiamente un vantaggio quando dobbiamo montarlo sulla parte alta del soffitto, poiché non ci crea problemi di equilibrio su una scala. In base al design impostato in casa, nei centri per l'edilizia possiamo trovarlo di diverse forme, misure e con particolari stili, da quello classico al moderno.

46

Se le cornici dobbiamo montarle su una parete perfettamente levigata e squadrata, la posa è molto semplice, in quanto basta partire da un lato, appoggiarla all'angolo retto creato dalla giuntura tra parete e soffitto, e procedere in orizzontale fino a completare l'intero perimetro della stanza. Per l'incollaggio all'atto dell'acquisto, ci procuriamo anche del collante specifico oppure della pasta epossidica molto resistente che non rilascia spessori, ed è a rapida essiccazione. Tuttavia, quando ci troviamo in presenza di pareti non squadrate e che presentano degli avvallamenti o bozze, per la posa delle cornici in polistirolo, bisogna prestare maggiore attenzione, per evitare che partendo da un lato, ci si ritrovi a quello opposto con antiestetiche pendenze. Il lavoro richiede quindi l'uso di una livella e di stucco murale, quest'ultimo opportunamente posizionato su bozze o avvallamenti che ci consente di evitare le ondulazioni. Il polistirolo è un materiale abbastanza elastico, per cui anzichè utilizzare stucco per riempire le cavità presenti sulla parete, possiamo anche scolpirlo in base alla protuberanza che quest'ultima presenta, tagliandolo con un coltello da cucina, dopo averlo leggermente riscaldato sulla fiamma di una spiritiera.

Continua la lettura
56

Fin quando si tratta di posare delle cornici in polistirolo di tipo liscio, il lavoro come abbiamo appena visto, non è difficile e richiede soltanto un minimo di praticità. Se invece decidiamo di optare per guarniture particolari come ad esempio greche o richiami classici di tipo floreale, bisogna prestare particolare attenzione alle giunture, per garantire un disegno compatto su tutto il perimetro della stanza. Dopo la posa, va utilizzato dello stucco epossidico che una volta indurito, ci consente di ottenere le pareti lisce e pronte per essere tinteggiate di bianco o di un altro colore, utilizzando della semplice vernice murale da applicare a pennello o con un rullo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come decorare una parete bianca con le cornici

Se avete appena ristrutturato la vostra casa e oltre alla posa di mobili e di altri suppellettili intendete anche decorare una parete bianca, potete farlo con delle cornici che però invece di appendere  andranno adagiate su delle mensole in modo da...
Ristrutturazione

Come insonorizzare una stanza con il polistirolo

Alcuni di noi amano la musica, tanto da farne una delle passioni principali. Magari abbiamo imparato a suonare uno strumento e vogliamo esercitarci, da soli o in compagnia degli amici. E magari ci piace anche ascoltarla a tutto volume, per godere di ogni...
Ristrutturazione

Come montare una zanzariera con telaio in alluminio

Come vedremo insieme nel corso di questo interessante tutorial, con l'avvicinarsi dell'estate può essere utile scoprire alcuni trucchi per montare adeguatamente una zanzariera, soprattutto per ridurre il fastidioso problema delle zanzare e in genere...
Ristrutturazione

Come montare il cartongesso sul soffitto

Se avete deciso di rinnovare una stanza della vostra casa, magari per darle un tocco di stile, una delle idee è certamente quella di montare il cartongesso sul soffitto. Al contrario di quello che si possa pensare, questa procedura non è affatto complicata....
Ristrutturazione

Come montare una vasca da bagno da incasso

Montare una vasca da bagno è un'operazione che richiede una particolare attenzione, se si decide di compierla fai da te. È bene pertanto sapere come eseguire tale lavoro in modo accurato e sicuro. Nella seguente guida, passo dopo passo, illustreremo...
Ristrutturazione

Come montare un lavandino da appoggio

Ultimamente va molto di modo un nuovo tipo di lavandino, molto particolare, il lavandino d'appoggio. Si tratta di un lavandino di dimensioni più piccole che non è alto fino in vita e appoggiato a terra, ma una sorta di elegante bacinella, sempre in...
Ristrutturazione

Come Montare Una Cucina

Comprando una nuova casa, a volte si risparmia nella ristrutturazione e nei mobili. Giunge però, ad un certo punto, il momento di sostituire la cucina. Dopo tanti anni di uso giornaliero, infatti, non è più adeguatamente funzionale ed è necessario...
Ristrutturazione

Come montare una scala interna

Se il nostro obiettivo è quello di montare una scala all'interno della nostra abitazione, per permetterci l'ingresso alla soffitta o ad un soppalco, è possibile fare tutto ciò senza alcuno intervento da parte di un tecnico professionista, permettendoci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.