Come montare la vasca da bagno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Prima di iniziare a montare la vasca da bagno nuova, è necessario ricorrere a qualche accorgimento: le pareti e il pavimento devono essere protetti e resi impermeabili. Solitamente in bagno il pavimento è costituito da piastrelle le quali garantiscono una buona tenuta stagna, dunque il principale problema si ha con le pareti. Per rendere anch'esse resistenti all'acqua sarà necessario applicare un primer, quindi un prodotto apposito. Vediamo come svolgere in maniera efficace e duratura questa operazione.

27

Occorrente

  • Vasca nuova
  • cacciavite
  • trivellino
  • livella
  • silicone
  • schiuma
  • tasselli
  • primer
37

Dopo aver preso le giuste precauzioni, si procede con il prendere le misure della nuova vasca da bagno e, in seguito, si iniziano a montare i vari pezzi. La vasca può essere dotata di piedini e questi devono essere installati per primi: per fare ciò bisogna avviare i fori di fissaggio presenti sugli stessi piedini con un trivellino, poi fissarli con un cacciavite; il passaggio successivo consiste nel fissare i rubinetti con i flessibili: se questi si trovano sul bordo della vasca, sarà necessario effettuare un foro con una sega nel punto dove essi devono essere installati.

47

Dunque si passa al montaggio del bocchettone: perché questo venga adeguatamente fissato lo si dovrà avvitare al sifone e raccordare al tubo di scarico, ovviamente rispettando e seguendo le caratteristiche di base del bocchettone stesso. Nel caso questo non sia filettato, la sua gomma dovrà essere inserita procedendo dalla parte inferiore verso quella superiore; se invece dovesse essere filettato, la gomma andrà inserita dalla parte superiore verso quella inferiore; se alternativamente si ha per le mani un bocchettone con vite di fissaggio al centro, esso dovrà essere posto al di sotto, accostando la griglia allo scarico dalla parte interna della vasca e stringendone la vite centrale. A questo punto, per completare il fissaggio del bocchettone, è necessario applicare una guarnizione.

Continua la lettura
57

Successivamente si devono montare il troppopieno e il coperchio, stringerli e avvitarli fino in fondo. Tra il troppopieno e lo scarico della vasca va anche inserito lo scorrimento, che va stretto senza l'aiuto di attrezzi, ma soltanto con le mani, prestando comunque attenzione a non forzare eccessivamente i dadi. A questo punto si procede al montaggio della vasca: è necessario verificare con l'ausilio di una livella che essa si trovi nella giusta posizione orizzontale, appoggiarla quindi al muro e segnarne i confini con una matita; in corrispondenza di questi vanno inseriti i tasselli che verranno coperti con della schiuma, di modo da poter attaccarci la vasca. L'ultimo passaggio consiste nell'applicare delle guarnizioni in silicone tra la vasca e il muro, affinché nessuno dei due subisca danni.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come smaltare la vasca da bagno

La vasca da bagno è un pezzo presente quasi in tutti i bagni, tant'è che ne esistono di diversi materiali e modelli. Tuttavia, anche questo oggetto può usurarsi con il passare del tempo; in particolare, lo smalto che riveste la sua superficie può...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la vasca da bagno

La vasca da bagno oggi oltre ad essere indispensabile per lavarsi è anche un luogo di relax. Purtroppo come avviene per qualunque oggetto, dopo un lungo utilizzo incominciano ad evidenziarsi segni d'usura. Se anche la vostra vasca da bagno possiede...
Ristrutturazione

Come montare un box vasca pieghevole

Il box vasca pieghevole costituisce una soluzione molto pratica ed utile per chi non ha una doccia nel proprio bagno ma non vuole rinunciare alla comodità che comporta. Esso permette infatti di non bagnare il pavimento e può essere piegato su se stesso...
Ristrutturazione

9 materiali con cui rivestire la vasca da bagno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la vasca da bagno può essere rivestita con una serie di materiali molto eleganti e raffinati, capaci di conferire al bagno un aspetto chic e fuori dal comune. Se pertanto desideri scoprire 9 materiali con cui...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un bagno con vasca idromassaggio

Sono molti i motivi che possono portare a dover ristrutturare un bagno: dalla rottura di un tubo alla voglia di rimodernare l'ambiente. Tutti vorrebbero avere nel proprio bagno una vasca idromassaggio, ma essendo un'invenzione relativamente recente, la...
Ristrutturazione

Come Installare Una Vasca Da Bagno

Quando ci si trasferisce in una nuova casa, o quando si devono eseguire dei piccoli lavori di ristrutturazione, è bene conoscere come eseguirli in maniera accurata e sicura. In questa guida avremo l'opportunità di vedere come installare una vasca da...
Ristrutturazione

Come rivestire di mosaico la vasca da bagno

Anche se non siete degli artisti, potete tranquillamente pensare di rivestire di mosaico il vostro bagno ed in particolare la vasca, facendola così diventare una vera e propria opera d'arte. Amici e parenti in visita nella casa, potranno quindi ammirare...
Ristrutturazione

Come rinnovare una vasca da bagno

Quando si acquista una nuova casa da ristrutturare o quando si ha voglia di dare uno stile nuovo a quella vecchia, bisogna rinnovare non solo i mobili o il colore delle pareti, ma spesso anche i sanitari. La vasca da bagno ad esempio, è uno di quegli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.