Come montare la parte superiore di un pergolato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pergolato è una costruzione ornamentale che va a coprire spazi inutilizzati in modo da renderli eleganti e anche abitativi. È possibile dunque trovarli nei giardini, per ricreare degli utilissimi spazi destinati al relax. Se vogliamo risparmiare e cimentarci nell'arte del fai-da-te, possiamo prendere in considerazione l'idea di costruire dei pergolati con le nostre mani. Vediamo in particolare nella seguente guida, passo dopo passo, come montare la parte superiore di un pergolato.

27

Occorrente

  • travi
  • trapano
  • bulloni con dadi
  • livella a bolla
  • impregnante
  • lenza
  • squadra
  • fili di ferro plastificato
  • bulloni con terminale ad occhiello
37

Se vogliamo rendere il nostro giardino uno spazio abitabile e al sicuro, potremmo optare per la costruzione e montaggio di un pergolato. Questo ci garantirà un certo ristoro, soprattutto nelle giornate estive, ritrovando un po' di ombra e di pace. Inoltre questo elemento rappresenta una struttura molto bella, in grado di cambiare in meglio l'estetica di un certo ambiente. Costruire un pergolato con le proprie mani non è impossibile: basterà seguire con attenzione le varie procedure. Ricordiamo che il legno è il materiale di costruzione maggiormente utilizzato al riguardo.

47

Il primo passo prevede che, dopo aver costruito tutto il telaio con i rispettivi pali, bisognerà fissare ad ogni palo e al supporto due travi orizzontali. Ma prima di fare il foro per il bullone, controlliamo bene che il palo sia verticale con una livella a bolla. Fissiamo successivamente le travi al supporto, senza serrare per il momento il bullone. Poi passiamo a fissarle al palo, quindi serriamo a fondo i dadi dei due bulloni. Ora, quando il montaggio sarà ultimato, applichiamo più mani di impregnante, insistendo in modo particolare sulle estremità delle travi. Una volta eseguita questa operazione, dovremmo tendere i fili di ferro plastificato. Per farlo dovremmo usare dei bulloni con terminale a occhiello. Sarà consigliabile che l'interasse fra i due fili sia di almeno venti o trenta centimetri.

Continua la lettura
57

A questo punto, sulle travi intermedie del pergolato dovremmo tracciare i fori di passaggio dei fili di ferro, preferibilmente avvalendoci dell'aiuto di una lenza e di una squadra. Quindi, una volta che avremmo fissato i fili agli occhielli, possiamo infilare i bulloni nei fori. Infine possiamo mettere in tensione i fili serrando i dadi, ma senza mai esagerare nel serraggio. Fatto ciò la nostra piccola costruzione è stata terminata. Se vogliamo, possiamo passare anche una mano di anti-tarme sulle travi. Il fissaggio della parte superiore di un pergolato è così ultimata.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come costruire una tettoia in pergolato

La tettoia in pergolato è un'impalcatura fatta di legno o metallo per sostenere viti e piante rampicanti, ed è usata per fare ombra su terrazze e spazi antistanti di ville. Se se ne vuole costruire una, essa deve essere a norma di legge, per non ricevere...
Ristrutturazione

Come montare la vasca da bagno

Prima di iniziare a montare la vasca da bagno nuova, è necessario ricorrere a qualche accorgimento: le pareti e il pavimento devono essere protetti e resi impermeabili. Solitamente in bagno il pavimento è costituito da piastrelle le quali garantiscono...
Ristrutturazione

Come montare un letto a castello

Il sogno di tutti i bambini è sicuramente quello di dormire in un letto a castello. Infatti, per ogni bambino, dormire in un letto a castello è come avere un posto da favola che possa sviluppare al meglio, anche nel momento del sonno, la sua fantasia....
Ristrutturazione

Come montare una griglia sulla porta del bagno

È molto importante che ogni stanza della propria abitazione, come il bagno e la cucina, siano ben aerati specialmente se sono sprovvisti di finestre. In questa guida vi saranno forniti degli utili suggerimenti su come montare una griglia sulla porta...
Ristrutturazione

Come Montare Una Cucina

Comprando una nuova casa, a volte si risparmia nella ristrutturazione e nei mobili. Giunge però, ad un certo punto, il momento di sostituire la cucina. Dopo tanti anni di uso giornaliero, infatti, non è più adeguatamente funzionale ed è necessario...
Ristrutturazione

Come montare una zanzariera con telaio in alluminio

Come vedremo insieme nel corso di questo interessante tutorial, con l'avvicinarsi dell'estate può essere utile scoprire alcuni trucchi per montare adeguatamente una zanzariera, soprattutto per ridurre il fastidioso problema delle zanzare e in genere...
Ristrutturazione

Come montare una presa elettrica

Oggi, è indispensabile che in ogni casa ci siano un buon numero di prese elettriche: per ricaricare i nostri cellulari, per l'uso quotidiano dei nostri piccoli e grandi elettrodomestici, per i computer, ecc. Occorre prima stabilire dove posizionarle...
Ristrutturazione

Come montare un box vasca pieghevole

Il box vasca pieghevole costituisce una soluzione molto pratica ed utile per chi non ha una doccia nel proprio bagno ma non vuole rinunciare alla comodità che comporta. Esso permette infatti di non bagnare il pavimento e può essere piegato su se stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.