Come montare i mobili dell' Ikea

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'azienda svedese multinazionale Ikea è un'ottima soluzione per chi vuole arredare la propria abitazione senza spendere un enorme capitale. I negozi della catena Ikea offrono tantissime idee e possibilità per sfruttare al meglio gli spazi anche delle case più piccole e per esserne profondamente soddisfatti. A partire dai grandi mobili, fino ad arrivare alla più piccola scatola portagioie, tutti gli arredi comprati da Ikea hanno una caratteristica fondamentale: vanno assemblati in casa con l'aiuto delle istruzioni, qui cerchiamo di dare un po' di consigli per organizzare al meglio il lavoro e riuscire a montare al meglio i tuoi mobili "made in Sweden".

25

Nei negozi Ikea una cosa tira l'altra e ritrovarsi in casa con una marea di acquisti non è niente di strano! Nelle scatole di questi elementi d'arredo troverete le istruzioni, gli attrezzi per il montaggio come ad esempio le chiavi a brugola o i cacciativi e anche tutti gli elementi per la costruzione (bulloni, chiodi, viti ecc.). Per procedere correttamente preparate il vostro piano da lavoro su un tavolo o per terra (in base alla grandezza dell'oggetto da montare) e disponete da una parte le attrezzature e da un'altra il libricino delle istruzioni, per un lavoro semplice e ordinato serve una buona organizzazione.

35

Le istruzioni di Ikea non contengono descrizioni a parole presentano solo moltissime figure che spiegano passo per passo come assemblare al meglio i pezzi del nostro mobile. Iniziate a controllare se i pezzi contenuti nella scatola corrispondono a quelli disegnati sul libretto e seguite quindi le figure alla lettera e assicuratevi di posizionare i vari pannelli al posto giusto e dal lato corretto e di stringere le viti o di spingere i chiodi fino in fondo per non rischiare spiacevoli rotture al momento dell'utilizzo.

Continua la lettura
45

Una volta seguito il procedimento procedete a un test di utilizzo dell'oggetto e procedete a eventuali ritocchi, stringendo nuovamente le viti al meglio o eliminando le sporgenze dei chiodi. Tutti i beni acquistati da Ikea sono coperti dalla garanzia di buon funzionamento per un periodo di tempo indicato sulla scatola, che va dai 5 ai 24 anni; nel caso di presenza di problemi, vizi o danni si dovrà riportare il mobile al negozio e l'azienda si interesserà di controllare e a provvedere alla riparazione o eventualmente alla sostituzione del tutto in maniera gratuita e semplice. Siamo giunti ormai al termine di questa guida.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere i mobili usati

Il mondo dell'usato abbraccia molti campi: ora anche i mobili usati possono essere acquistati per un eventuale riutilizzo. Questo a volte, permette di ottenere mobili che in commercio non si trovano più e che fanno la loro bellissima figura, facendo...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
Arredamento

Come arredare la casa con i mobili in vimini

Per arredare una casa si possono sfruttare diversi materiali come il legno, il ferro ed il vimini. Quest'ultimo è particolarmente diffuso per ambienti un po' rustici anche se i mobili realizzati con questo materiale si integrano bene con qualsiasi tipo...
Arredamento

Come scegliere i mobili sospesi

Quando si decide di arredare una stanza, che sia una cucina oppure un bagno, bisogna prestare molta attenzione a quali mobili dovranno essere inseriti in quell'ambiente, facendo in modo che siano in armonia con lo stile della casa. Al giorno d'oggi esistono...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili d'epoca

Ci sono moltissimi modi diversi per arredare una casa, dai moderni design che prediligono materiali come l'acciaio, fino ai mobili d'epoca, realizzati in legno massello, dall'aspetto robusto e maestoso. I mobili d'epoca però non devono necessariamente...
Arredamento

Come appendere i mobili

Appendere i mobili al muro non rappresenta soltanto un modo per guadagnare spazio: in realtà si può scegliere di appendere i mobili alle pareti anche per questioni meramente estetiche. Particolarmente gradevoli risultano, ad esempio, i sanitari sospesi...
Arredamento

Come arredare la casa con mobili in bambù

Il bambù è una pianta molto particolare che si presenta sotto forma di canne. Gli arbusti del bambù sono perfetti per creare anche mobili e oggetti da arredamento e da giardino. Si tratta di un materiale molto resistente che si presta a diverse lavorazioni....
Arredamento

Come risparmiare sull’acquisto dei mobili

Acquistare o costruire da zero la propria casa è uno dei nostri sogni di vita. Niente è in grado di infondere sicurezza quanto una dimora di proprietà. La casa è un luogo intimo, nostro, dove possiamo rilassarci e alienarci dagli impegni quotidiani....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.