Come mettere in ordine piatti, pentole e bicchieri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Senza dubbio avere una cucina ordinata aiuta molto, in quanto già sappiamo dove si trova un determinato utensile e non dobbiamo così perdere tempo a cercarlo, specie quando andiamo di fretta e cucinare diventa sempre più un problema. Recenti studi poi, hanno dimostrato che avere ordine e disciplina in casa aiuta anche la mente. Invitare i tuoi amici per un caffé, e magari riceverli proprio in cucina, ti darà un'immensa soddisfazione e, sicuramente non mancheranno gli elogi per il modo in cui hai sistemato la tua cucina. Nei passi a seguire di questa guida ti saranno dati degli utili suggerimenti su come mettere in ordine i tuoi piatti, le pentole e i bicchieri.

26

Tutto ciò che hai in cucina deve essere facilmente recuperabile. Se sai che usi quella pentola quotidianamente, che senso ha metterla dietro tutte le altre? Per questo motivo la prima cosa da fare è capire le priorità. Dovrai rendere più raggiungibili e quindi a portata di mano, tutte quelle pentole e utensili che usi ogni giorno per cucinare. Impila le pentole e i bicchieri per risparmiare spazio prezioso all'interno dei pensili. Dovrai fare lo stesso per i piatti. Nella parte anteriore dei pensili metti sempre i servizi di piatti e bicchieri più informali. Farai molta meno fatica per apparecchiare.

36

I servizi di piatti e bicchieri più pregiati sono sicuramente più delicati e quindi da proteggere. Nello stesso tempo però, sono anche i più belli da vedere. Perciò non vanno nascosti ma valorizzati, potresti considerare l'idea di metterli in una vetrina con sportelli in vetro. In questo modo, otterresti due effetti, uno pratico e uno artistico. Infatti mentre proteggerai i piatti, gli stessi ti arrederanno l'ambiente in modo molto gradevole. Avere bicchieri eleganti in bella mostra, non può far altro che dare un valore aggiunto alla tua casa.

Continua la lettura
46

È fondamentale però, curare anche la pulizia. Se la tua idea è mettere in bella mostra i tuoi bicchieri e servizi di piatti pregiati, naturalmente i ripiani su cui vanno a poggiare e i vetri che costituiscono la vetrina, vanno accuratamente puliti. Senza dubbio, il cristallo dei bicchieri, purtroppo si opacizza molto facilmente e si vedono in controluce impronte e polvere accumulata, per cui necessitano di una pulizia più frequente. Organizza magari una volta ogni due o tre settimane una bella giornata di pulizia. Ad ogni modo, ti basterà comunque spolverare regolarmente. Così ridurrai la tua fatica mensile e le ore trascorse a compiere queste operazioni noiose.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pulizia è fondamentale se si vogliono mettere in mostra i propri servizi di piatti e bicchieri!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come usare le pentole di coccio

Le pentole di coccio fanno parte della nostra tradizione culinaria, per anni sostituite dalle pentole in acciaio inox. Ultimamente capita di vedere le pentole di coccio in cucina, non esposte, ma sui fornelli accesi. Diverse sono le motivazioni che giustificano...
Economia Domestica

Come riporre i coperchi delle pentole in cucina

Risultando una stanza di casa adoperata spesso, la cucina non è sempre ordinata. La sistemazione di questo luogo domestico è sempre un grosso problema. Gli utensili, le stoviglie e i fastidiosi coperchi delle pentole la fanno da padroni all'interno...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole da cucina

Le donne amano avere una cucina rivestita di tutti i materiali necessari per la preparazione di dolci, e non solo. Tra i vari oggetti più utilizzati in cucina troviamo le pentole. In base alle ricette da preparare bisogna disporre di diverse pentole,...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole

Per nutrirsi in maniera salutare non basta solamente scegliere alimenti biologi, ma è assolutamente necessario saper anche scegliere il pentolame giusto per la cottura del nostro cibo. In commercio si trovano pentole di diversi tipi e materiali, però...
Economia Domestica

Come mantenere al meglio le pentole di alluminio

Le pentole di alluminio sono tra gli utensili da cucina da privilegiare per le sue qualità, al tempo stesso però bisogna fare molta attenzione durante l'uso soprattutto per la prima volta. Nella seguente guida sarà spiegato come mantenere al meglio...
Economia Domestica

Come usare le pentole in coccio

L'uso delle pentole di coccio, o terracotta, è molto antico: grazie al materiale di cui esse sono composte, si presentano come altissimi isolanti termici, adatti a cucinare tutti quei cibi che necessitano della cosiddetta "cottura dolce", ovvero lunga,...
Economia Domestica

Come riciclare i vecchi bicchieri di vetro

Chissà perché se guardiamo nello scolapiatti e dentro gli stipetti della cucina ci ritroviamo quattro o cinque serie di bicchieri spaiati? Uno lungo, uno corto, uno bianco ed uno ancora verde. I bicchieri si rompono facilmente e i servizi da dodici...
Economia Domestica

Come tenere sempre in ordine la casa

Per mettere ordine nella casa occorre molto tempo, specialmente se essa è di grandi dimensioni. Alcune persone per i loro impegni di lavoro tendono spesso a trascurare l'ordine della propria abitazione. Il disordine è antiestetico ed è anche un ostacolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.