Come mettere il copripiumino facilmente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo acquistato un piumino di qualità per il nostro letto ed intendiamo conservarlo adeguatamente, per evitare che possa bucarsi, con la conseguente fuoriuscita delle pregiate piume, potremo coprire usando una specifica copertina per ottimizzare il risultato. Per effettuare l'operazione in modo facile e soprattutto agevole, è tuttavia necessario seguire delle linee guida ben precise. A tale proposito, continuando nella lettura di questo interessante articolo ci sarà spiegato in maniera esaustiva come mettere il copripiumino facilmente.

26

Scegliere il copripiumino giusto

In commercio è possibile trovare una vasta scelta di copertine, disponibili in diversi colori e disegni, quindi dal classico al moderno fino a figure e personaggi animati. La copertina generalmente è costituita da un doppio strato di stoffa con all'interno un'imbottitura in spugna, il tutto tenuto insieme sui bordi da un cordolo abbastanza spesso e cucito a macchina. Su di un lato invece troviamo al centro uno spacco, che ci consità aprendolo, di inserire il piumino e poi stenderlo con le mani per appiattirlo.

36

Prendere la copertina e stenderla sul letto per agevolare l'inserimento del piumino

Vi sono comunque altri tipi di copripiumini dotati di elastici ai quattro lati che vanno poi allungati, e tenuti tutti insieme al centro con un apposito fermaglio in metallo. Per agevolare il nostro compito di inserimento del piumino senza che possa gualcirsi, prendiamo la copertina e stendiamo sul letto per intero, con la parte aperta rivolta verso di noi. A questo punto, il piumino lo arrotoliamo in verticale lasciando circa 20 cm. Di margine scoperto. Quest'ultimo, va poi inserito in profondità su di un lato del copripiumino, dopodichè man mano srotoliamo il piumino, fino a rimboccare il lembo opposto nel corrispondente spacco del copripiumino. Al termine è sufficiente utilizzare il palmo della mano per stenderlo, posizionarlo adeguatamente nei quattro angoli, ed infine non ci resta che agganciare i lunghi elastici tra loro in diagonale, vincolandoli tutti nell'apposito punto centrale.

Continua la lettura
46

Tenere insieme i lembi di stoffa del copripiumino

Se abbiamo a che fare con un copripiumino del tipo semplice, come quello descritto nel passo iniziale, quindi non provvisto di nessun elastico, possiamo utilizzarlo per il piumino eseguendo la semplice operazione di arrotolamento poc'anzi descritta. Successivamente teniamo insieme i lembi di stoffa di cui il copripiumino si compone con dei bottoni, che preventivamente avremo in precedenza creato con le rispettive asole, e che si sviluppano in verticale con un numero di circa dieci, in pratica uno per ogni 20 cm dii stoffa, necessaria per un letto matrimoniale da 2 metri.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

8 passaggi per stirare facilmente una camicia

Stirare una camicia,  richiede accortezza ed attenzione. E’ necessario seguire dei passaggi precisi e mirati. In questo modo, riuscirete ad eliminare completamente le pieghe del tessuto. Nei passi che seguono, vi forniremo ben 8 consigli a riguardo....
Economia Domestica

Come piegare facilmente i vestiti

Se amiamo indossare dei vestiti sempre perfetti e senza antiestetiche grinze, è importante non solo saperli stirare, ma anche piegarli quando non li utilizziamo. Tra l’altro se l’operazione viene eseguita alla perfezione, nel guardaroba si guadagna...
Economia Domestica

Come mettere il copridivano facilmente

Ogni casa che si rispetti ha al suo interno almeno un divano, solitamente posto in soggiorno, dove potersi sdraiare e rilassare, guardando la tv oppure leggendo un libro. Ma con il tempo e l'uso costante il nostro divano preferito rischia di rovinarsi...
Economia Domestica

Come lavare le zanzariere facilmente

Le zanzariere sono un complemento d'arredo fondamentale in estate e considerate da molti il metodo più efficace per tenere lontane le zanzare senza rinunciare ad avere un po' d'aria dall'esterno e rendere più sopportabili le torride giornate d'estate....
Economia Domestica

Come scegliere la biancheria per il letto

Con il termine "biancheria da letto", si intende un insieme di elementi in tessuto che servono a "vestire" il nostro letto e renderlo comodo e accogliente. La scelta della biancheria per il letto deve orientarsi su tessuti di qualità perché quando si...
Economia Domestica

Come tenere in ordine gli attrezzi da giardino

Gli attrezzi da giardino sono degli accessori indispensabili per curare le piante e il giardino della nostra casa durante tutto l'anno. Ecco alcuni consigli pratici su come tenere in ordine questi strumenti in modo da trovarli facilmente quando ne abbiamo...
Economia Domestica

Come riparare un materasso ad acqua

Un materasso ad acqua che perde, può sicuramente rovinare un sonno confortevole. Per fortuna, un piccolo foro o una perdita non significa che dovrete buttarlo. Con un kit di riparazione vinilico e un po' di precisione, è possibile risolvere facilmente...
Economia Domestica

Come fare la spesa in modo intelligente in tempi di crisi

Le statistiche ci dicono che, mediamente, una famiglia di quattro persone spende circa 900 euro solo per l'alimentazione e l'abbigliamento. Si tratta quindi di un valore piuttosto importante, che diventa drammatico se la famiglia è monoreddito. La recente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.