Come mantenere pulito il bagno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pulizia del bagno è un obbligo quotidiano al quale non è possibile esimersi, per garantire una perfetta igiene della propria casa e delle persone che vi abitano. L'ambiente-bagno è uno dei luoghi della casa che come ben sappiamo deve necessariamente essere pulito ed igienizzato, poiché viene utilizzato da tutti i componenti della famiglia. È fondamentale effettuare una pulizia giornaliera in modo che lo sporco non si accumuli e inevitabilmente dovremo poi metterci più tempo per pulire. La manutenzione quotidiana del bagno diviene così un operazione imprenscindibile da far rientrare nelle nostre abitudini e attività giornaliere. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo dei consigli su come mantenere pulito il bagno.

25

Passare un panno ogni giorno su tutte le superfici

Innanzitutto il piano del bagno deve essere completamente sgombro, eccezion fatta per l'immancabile saponetta ed un asciugamano. Riponete tutti gli altri oggetti (asciugacapelli, spazzolini, cosmetici,etc) all'interno di un'armadietto o su uno scaffale: libererete lo spazio sul ripiano del bagno in modo da poterlo pulire più velocemente. Tutti i giorni e su tutte le superfici passate un panno ben strizzato in microfibra, quindi asciugate con cura specialmente il lavabo e i vari rubinetti: eviterete la formazione di macchie. Analogamente potete pulire gli specchi. Ricordate sempre di conservare tutto l'occorrente per la pulizia all'interno del bagno, in modo da risparmiare tempo e spazio.

35

Rinfrescare l'ambiente

Evitate l'uso di un tappetino fuori la doccia: è consigliabile un semplice asciugamano in quanto più facile da lavare. A volte basterà anche metterlo su un termosifone ad asciugare. Spazzate il pavimento, passate uno straccio solo se ce n'è effettivamente bisogno, infine rinfrescate l'ambiente lasciando una finestra aperta per qualche minuto e spruzzando del deodorante per ambienti.

Continua la lettura
45

Rimuovere il calcare dal box doccia

Un'attenzione particolare merita il box doccia, probabilmente la parte più complicata: con una spugna abrasiva passate all'interno del box dell'aceto, del bicarbonato e, dopo qualche minuto, sciacquate l'interno della doccia. Per rimuovere il calcare potete preparare un'efficace mistura: in uno spruzzino versate 100 millilitri d'aceto bianco, del detersivo per piatti, mezzo bicchiere d'alcol e dell'acqua. Spruzzate il miscuglio prima sulle parti più colpite dal calcare, quindi sul resto della doccia. Se dopo quest'operazione rimangono delle macchie sulle parti in gomma, potete rimuoverle facilmente con del succo di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare con il tè

Come abbiamo avuto modo di constatare, il calcare, si insinua spesso in molte parti della casa (elettrodomestici, bicchieri, utensili da cucina ecc.) e non è facile rimuoverlo totalmente al fine di ottenere nuovamente superfici lucide e brillanti. I...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare

La maggior parte dell'acqua presente sul nostro territorio è ricca di calcare, a causa della sua origine. Molto spesso il calcare presente nell'acqua può costituire un vero e proprio problema per le tubature della nostra casa, depositandosi all'interno...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal bollitore elettrico

A tutti piace bere un buon te o una buona tisana alle prime ore del mattino o nelle tardo pomeriggio. Le tisane vengono spesso preparate all'interno di meravigliosi bollitori in acciaio inox ma a causa della presenza dell'acqua, può spesso formarsi una...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dallo scolapiatti

Il calcare depositato in tutti gli anfratti delle superfici a contatto con l'acqua è davvero antiestetico. In bagno ed in cucina la presenza del calcare sembra un problema insormontabile. In special modo sulla rubinetteria, sui sanitari, nelle fessure...
Pulizia della Casa

Come liberare i rubinetti dal calcare

La lotta che le casalinghe devono affrontare giorno dopo giorno è quella contro il calcare. La formazione di calcare sia all'esterno e sia all'interno delle tubature domestiche è una conseguenza dell'erosione e dello scioglimento delle rocce calcaree...
Ristrutturazione

Come togliere il calcare dal soffione

Senza dubbio, capita molto spesso che il soffione della doccia inizi a non funzionare più bene. Il problema di quest'ultimo potrebbe essere un'ammasso eccessivo di calcare che ostruisce l'uscita dell'acqua dai fori. Naturalmente se il soffione non è...
Pulizia della Casa

Calcare in bagno: trucchi per prevenirlo

Il bagno, è un luogo in cui si deve star bene, ci si deve rilassare facendo una doccia e deve dunque essere sempre ben pulito e ordinato. Uno dei nemici principali non solo dei sanitari ma soprattutto dei rubinetti del bagno, è il calcare. L'acqua calcarea,...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare ostinato

Capita spesso di non aver pulito il calcare immediatamente dopo che si sia formato, ma di lasciarlo depositare sulle superfici così che, successivamente, la sua rimozione diventi sempre più complicata. Per prima cosa, però, indichiamo dove il calcare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.