Come mantenere pulita la lavatrice

Tramite: O2O 28/01/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

La lavatrice è l'elettrodomestico per eccellenza, al pari del televisore e del frigorifero, che più di tutti ha cambiato la vita delle famiglie. È dalla fine della seconda guerra mondiale, infatti, che la lavatrice è entrata nelle case di ognuno di noi, diventando in poco tempo uno strumento indispensabile per il lavaggio dei tessuti. Da allora le aziende produttrici hanno fatto passi da gigante arrivando, oggi, alla possibilità di controllare un programma di lavaggio addirittura con uno smartphone. Lo scopo, però, non è mai cambiato e le esigenze dei proprietari sono rimaste identiche: capire come effettuare un buon lavaggio, e cercare di mantenere pulita la lavatrice per ottenere sempre un bucato fresco e profumato. Proprio per tale motivo, è necessario adottare alcune buone regole che potrete leggere in questa semplice guida.

27

Occorrente

  • acqua
  • aceto di sidro
37

Come prima cosa, la lavatrice ha bisogno di una pulizia regolare per prevenire la formazione di muffa e cattivi odori. La prima accortezza che dovete avere, è quella di lasciare lo sportello aperto quando non è in funzione. In questo modo, favorirete l'assorbimento delle gocce d'acqua rimaste dopo il lavaggio. Successivamente, controllate mensilmente i filtri di carico e scarico e assicuratevi, inoltre, che siano completamente puliti e privi di residui di calcare. Verificate anche le guarnizioni in gomma della chiusura del cestello; perché molto spesso l'acqua che vi ristagna all'interno, può causare la muffa.

47

In seguito, pulite sempre le vaschette di detersivo e ammorbidente. Di tanto in tanto, effettuate un lavaggio a vuoto al massimo della temperatura. È un'operazione molto importante da eseguire, tanto che, molto spesso, viene anche indicata nel libretto di manutenzione tra le operazioni da compiere mensilmente. In questo modo, riuscirete a sciogliere anche le incrostazioni più ostinate. Non dimenticate, inoltre, il nemico più grande delle lavatrici: il calcare.

Continua la lettura
57

Esistono numerosi prodotti specifici in commercio, ma se voleste sceglierne uno low cost e bio, potreste certamente utilizzare l'aceto di sidro. Basta versarne un bicchiere nella vaschetta e uno nel cestello, prima del lavaggio a vuoto. Infine, evitate gli aceti troppo forti, perché tendono a corrodere anche le parti metalliche, come il cestello stesso. Saltuariamente, assicuratevi che i residui di acqua dei lavaggi, rimasti nella lavatrice, confluiscano nel tubo di scarico e controllate anche che quello dell'acqua non sia intasato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come mantenere la casa pulita senza stress

Sei stanca di inciampare nei giocattoli dei tuoi figli, oppure di ritrovarti con mucchi di indumenti da lavare accatastati nella vasca da bagno e piatti sporchi nel lavello? Per evitare che tutto questo accada nuovamente, basta seguire alcuni semplici...
Pulizia della Casa

Come avere una casa pulita con cani

Ospitare in casa propria un cane è la cosa più appagante che possa esistere per un essere umano. Tante sono le soddisfazioni che un cane è in grado di regalare, l'unico inconveniente può essere dato dal fatto che, al cambio di stagione, il vostro...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

5 metodi per tenere pulita la lavastoviglie

Molti pensano che tenere pulita la lavastoviglie sia un lavoro assolutamente superfluo in quanto essa provvede a lavare piatti, pentole e posate e dunque al suo interno agiscono sempre detergenti, motivo per il quale dovrebbe essere sempre pulitissima....
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di muffe nella lavatrice

La lavatrice è senza dubbio uno degli elettrodomestici più amati dalle casalinghe. È entrata a far parte della nostra vita ormai da tanti anni, divenendo in pochissimo tempo un elemento essenziale per il lavaggio dei tessuti, anche quelli più delicati....
Pulizia della Casa

Come eliminare i residui di detersivo nella lavatrice

Un'invenzione abbastanza utilizzata è senza ombra di dubbio la lavatrice; essa specialmente nelle case che ospitano famiglie numerose è un elettrodomestico fondamentale. Generalmente quando si rompe si va nel panico. Per questo motivo deve essere sempre...
Pulizia della Casa

Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto per il lavaggio in lavatrice

L'aceto non è solo un prodotto usato nella cucina per condire e rendere più saporiti i piatti, ma può essere utilizzato anche per lavare e disinfettare gli indumenti, i materassi oltre ad essere un favoloso ammorbidente. Lo si può utilizzare da solo...