Come mantenere la casa fresca senza l'aria condizionata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate arrivano anche i condizionatori e il mare. Purtroppo, con il passare degli anni le nostre estati stanno diventando sempre più calde e diventa sempre più difficile riuscire a passare un'intera giornata senza utilizzare l'aria condizionata. Oltretutto, molte persone si ritrovano la casa completamente esposta al sole, con il sole che batte forte sulle loro finestre facendo entrare di continuo aria calda. Atre persone, invece, abitano all'ultimo piano e il sole battendo sulla terrazza riscalda il tetto di queste case creando una cappa di calore nella stanza colpita dal sole. Ma come si fa a passare un'intera estate senza utilizzare la tanto amata aria condizionata? Se non sapete assolutamente come fare vi suggerisco di continuare a leggere questa guida che vi spiegherà come mantenete la casa fresca senza l'aria condizionata.

27

Occorrente

  • Piante
  • Ventilatore
37

Prima di tutto, vi consiglio di lasciare aperte tutte le finestre e le porte di una casa. Così facendo, l'aria continuerà a circolare, mentre se lasciate le finestre chiuse si riscalderà il vetro facendo riscaldare la stanza. Anche se spesso l'aria che circola è calda non disperate, esiste un modo per evitare questo problema e andremo a spiegarlo nei passi successivi. Utilizzate più ventilatori per aumentare lo scambio d'aria da una stanza ad un'altra e per renderlo un po' più fresco.

47

Quando casa vostra è completamente esposta al sole e continua ad entrare solo aria calda potrete utilizzare le piante! Molti sono scettici su questo aspetto della pianta, ma quest'ultima, soprattutto i rampicanti che rampicandosi sulle pareti la coprono completamente e i raggi di sole vengono assorbiti, quindi manterranno le vostre pareti fresche senza far entrare aria calda.

Continua la lettura
57

Un ultimo metodo è quello di creare un ventilatore di aria fredda. Questo metodo è un po' spartano ma molto efficace. Consiste nel prendere uno scatolone, ritagliare un cerchio grande quanto il diametro del ventilatore, incastrare il ventilatore dentro il cerchio e chiudere lo scatolo. Successivamente, dentro lo scatolo mettete delle bottiglie di acqua ghiacciata, ridotta completamente a ghiaccio. Così il vostro ventilatore farà girare l'aria fredda che si forma dentro lo scatolone e quindi il fresco del ghiaccio facendo un lavoro simile a quello del condizionatore ma costando meno e rendendolo diretto. Ovviamente, è necessario sostituire di continuo le bottiglie di ghiaccio dentro lo scatolone, quindi fatene una bella scorta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Riempite i muri di casa vostra con dei rampicanti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come abbassare la temperatura senza aria condizionata

Come abbiamo indicato nel titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi, nei prossimi tre passi, come abbassare la temperatura senza aria condizionata. Cominciamo subito le nostre argomentazioni a tal proposito. In estate si ha il problema...
Economia Domestica

Consigli per l'accensione dell'aria condizionata prima dell'estate

Nel periodo di fine primavera è importante tra le varie manutenzioni di casa, preparare il condizionatore dell'aria affinché sia pronto per funzionare correttamente con l'arrivo dell'imminente caldo. Per ottimizzare il risultato, è dunque necessario...
Economia Domestica

Aria condizionata: 10 consigli utili per risparmiare soldi

Alcuni la amano, altri la odiano e per moltissime persone è quasi indispensabile: stiamo naturalmente parlando dell'aria condizionata che, soprattutto nelle zone più calde e afose della penisola, è diventata ormai un "accessorio" necessario in ogni...
Economia Domestica

Consigli per difendersi dl caldo senza aria condizionata

Talvolta la calura estiva può essere davvero insostenibile, soprattutto se non riusciamo a trovare un po' di fresco ristoro neanche tra le mura domestiche. Ma la tecnologia non dev'essere per forza la soluzione al problema. Ecco alcuni consigli pratici...
Economia Domestica

Come risparmiare sull'utilizzo dell'aria condizionata

Le temperature calde e bollenti con l'avvicinarsi dell'estate, si avvicinano sempre di più. Infatti giorno per giorno milioni di persone cercano di trovare refrigerio in vari modi: stare su prati verdi e sotto alberi; stare a casa vicino a ventilatori;...
Economia Domestica

Come conservare la pasta fresca fatta in casa

La pasta fresca è sempre presente sulle tavole italiane e anche all'estero. L'ingrediente base per la pasta fresca è l'uovo, insieme alla farina e al sale. Preparare l'impasto è davvero facile: basta formare una fontana fatta di farina, aggiungere...
Economia Domestica

Come conservare la provola fresca

Se abbiamo acquistato presso un caseificio della provola fresca di vaccino o di bufala, e dopo averne consumato una parte intendiamo conservare quella restante, è importante attenersi ad alcune regole ben precise proprio per i latticini freschi. In riferimento...
Economia Domestica

Come conservare la scamorza fresca

La scamorza è un formaggio a breve stagionatura, originario delle regioni meridionali, ottenuto da un misto di latte vaccino e ovino oppure solo vaccino. Si distingue per la classica forma a "pera" con una "testa" più piccola seguita da una strozzatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.