Come Mantenere Il Pavimento Pulito Più A Lungo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Qualche volta può succedere che si lava a fondo il pavimento e di trovarlo sporco dopo poche ore. È difficile spiegare perché ciò accade, ma per evitare che questo problema si verifichi periodicamente è opportuno trovare dei validi rimedi. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile mantenere il pavimento pulito più a lungo.

26

La prima cosa che bisogna fare per mantenere il pavimento pulito più a lungo è quella di procurarsi dei panni da spolvero elettrostatici, di quelli usa e getta. In commercio ne esistono moltissimi per cui sono facilmente reperibili ed il loro prezzo è abbastanza contenuto. I panni da spolvero devono essere lunghi almeno quanto un piede. Bisogna utilizzare due panni elettrostatici per ogni membro della famiglia. Poi, bisogna prendere le pantofole di ognuno di loro.

36

A questo punto si deve stendere il primo panno elettrostatico sul pavimento ed appoggiare sopra la prima pantofola. Dal panno elettrostatico sporgono dei lembi, cioè i quattro angoli. Successivamente si devono prendere gli angoli e piegarli sopra la pantofola, mandandoli all'interno della ciabatta. In alternativa si può adattare il panno elettrostatico alla forma e alla dimensione della pantofola.

Continua la lettura
46

Adesso si devono sovrapporre i lembi opposti ed adagiarli, uno sopra l'altro, all'interno della pantofola. Poi, si fissano i lembi opposti con il nastro adesivo oppure con la spillatrice per ogni pantofola. In questo modo sono state ottenute delle pantofole da spolvero; basta camminare in casa per pulire la polvere che si deposita sul pavimento. Esistono in commercio delle pantofole dotate di panno per pulire.

56

Ogni sera, prima di andare a dormire, si deve controllare lo stato dei panni da spolvero; se sono troppo sporchi bisogna cambiarli. Se il pavimento viene spazzato e lavato spesso non è necessario cambiare i panni da spolvero ogni giorno. Quando il pavimento si sporca i panni elettrostatici diventano sudici più velocemente; è opportuno quindi spazzare e lavare nuovamente. Il pavimento si può pulire anche con po' di ammoniaca profumata diluita in un secchio d'acqua fredda.

66

Con questo metodo il pavimento resta perfettamente pulito senza sforzo. Inoltre, bisogna passare un'aspirapolvere almeno una volta al giorno; così facendo la polvere viene completamente aspirata e non vaga per la casa. Infine, per tenere il pavimento pulito non si devono tralasciare i mobili ed il resto della casa. La polvere si deposita sui mobili e cade sul pavimento per cui è consigliabile l'utilizzo di panni cattura polvere. È opportuno fare una routine settimanale che dà la possibilità di tenere pulita la casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come mantenere pulito il garage

Il garage è il tempio di ogni uomo che si rispetti. Infatti questo è un luogo dove poter darsi al fai da te, oltre che conservare gli attrezzi e l'automobile. Il garage spesso e volentieri diventa un magazzino, dove buttare tutte le cianfrusaglie che...
Pulizia della Casa

Come mantenere pulito il tuo soggiorno

Il living, ovvero il soggiorno, è la stanza forse più importante della casa: è la prima stanza in cui ricevi gli ospiti e in cui solitamente ti rilassi e c'è necessità che sia sempre tutto pulito ed in ordine. Purtroppo però, è anche quella dove...
Pulizia della Casa

Come mantenere lucido un vecchio pavimento in marmettone

Case in vecchio stile oppure storiche abitazioni fine '800, posseggono spesso stupendi pavimenti in marmo o in marmettoni (per mattonelle di dimensioni superiori a quelle 20 x 20 delle marmette). Se anche casa vostra ha un pavimento in marmettone saprete...
Pulizia della Casa

5 consigli per un bagno sempre pulito

Se nella nostra casa intendiamo tenere un bagno sempre pulito e soprattutto ben igienizzato, per tutelare la salute di tutta la famiglia e di eventuali ospiti, bisogna utilizzare dei prodotti adeguati in modo che con una pulizia mattutina, si riesce ad...
Pulizia della Casa

Come tenere pulito il bidone della spazzatura

Anche il bidone della spazzatura ha bisogno di alcune regole per mantenersi pulito, per non farlo rovesciare dagli animali che di notte vagano alla ricerca di cibo e che conseguentemente potrebbero farlo cadere, rischiando di far spargere l' immondizia...
Pulizia della Casa

Come eliminare tracce di ossido dal pavimento

Per mantenere il pavimento lucido e pulito, talvolta l'uso di acqua e detergenti può non bastare. Può capitare infatti che il pavimento si macchi per via di sostanze che ne vanno ad intaccare lo smalto, per questo motivo è molto importante rimuovere...
Pulizia della Casa

Come liberarsi del fango dal pavimento

Chi abita a piano terra sa molto bene quanto sia facile portare sporco, ma soprattutto fango, se prima di arrivare alla porta d'ingresso si attraversa un vialetto con alberi e aiuole. Basta la rugiada o un po' di pioggia e le scarpe diventano un nemico...
Pulizia della Casa

Consigli per tenere sempre pulito il bagno

Detergere. Disinfestare. Lucidare. Il nostro bagno ci chiede molto. E forse anche troppo. È la zona più "frequentata" della casa, prima ancora della cucina, e per questo motivo ha un continuo bisogno di manutenzione, rigore e pulizia. Il nostro bagno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.