Come mantenere il bagno in ordine

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per mantenere una casa pulita occorre avere le giuste accortezze, ancor più vale questo discorso se parliamo di stanze che vengono utilizzare con maggiore frequenza. Il bagno infatti è una di essa perché ha al suo interno degli accessori che vengono usati spesso e che non sempre vengono riposizionati laddove sono stati presi. Quindi se si vuole fare in modo che questa stanza sia pulita occorre avere le giuste dritte e la guida che seguirà farà in modo di darle così si saprà come mantenere il bagno in ordine.

24

Mobiletti

Nel bagno sarà possibile creare dei mobiletti, nel farlo sarete liberi di scegliere la fantasia da usare, tornerà utile avere anche una certa attinenza con il bricolage. Riuscire a fare ciò farà si da avere in posti diversi prodotti che sono utilizzati per determinate cose da quelli che invece sono per la cura della persona e di certo si avrà un maggiore ordine. Nel proseguo dei giorni si noterà come si ottimizzeranno i tempi perché avendo il bagno in comune con altre persone, si farà prima nella ricerca di quello che si deve utilizzare.

34

Appendini

Per quanto riguarda gli asciugamani, potete riporli piegati in un vano del vostro armadietto; se ci sono più componenti nella vostra casa, si potrebbero separare gli asciugamani a seconda della loro funzione e del loro "proprietario": una pratica igienica di base che aiuta anche ad evitare inutili discussioni. Se avete poco spazio, un'idea potrebbe essere quella di utilizzare degli appendini colorati, per esempio per gli accappatoi spesso molto ingombranti: ricordatate, se possibile, di lasciarne alcuni liberi per appoggiare qualche oggetto temporaneamente, in modo da evitare di affollare il resto del bagno.

Continua la lettura
44

Pulizia

L'ultimo suggerimento per aumentare l'ordine è quello di dedicare un po' del vostro tempo per selezionare ciò che veramente va mantenuto nel vostro bagno; se trovate dei prodotti scaduti o accessori non più utilizzabili questa è la giusta occasione per buttarli e mantenere l'essenziale, o per lo meno ciò che utilizzate ancora. Questa regola, valida per ogni parte della casa, deve essere il punto di partenza per rendere l'ambiente più ordinato: vi stupirete quando vedrete quanti oggetti inutili avete conservato fino ad oggi nel vostro bagno!
Dopo aver selezionato che cosa vi conviene conservare, dovreste cercare di ottimizzare lo spazio a vostra disposizione, soprattutto se il vostro bagno è di dimensioni ridotte: sfruttate ogni nicchia libera, per esempio eventuali spazi sotto il lavandino, oppure sopra alla porta: ogni centimetro della stanza può essere utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Le 10 soluzioni salva spazio per arredare un piccolo bagno

Per arredare un bagno piccolo bisogna usare alcune accortezze. Dovete giocare con il colore delle pareti, per impartire un affetto più armonico e spazioso al bagno. Inoltre, potete optare per delle soluzioni salva spazio, così da ottimizzarne l’ariosità....
Arredamento

Errori di arredamento da evitare in un bagno piccolo

Una casa che si rispetti, funzionale e adatta alle esigenze di chi la abita, deve avere tutto il necessario. Non può mancare una zona in cui cucinare e soggiornare. Deve essere presente un locale per il riposo ed il relax. E, cosa più importante di...
Arredamento

Come scegliere un pensile per il bagno

Se il nostro bagno è piccolo ed ha spazi limitati, può esserci bisogno di un pensile, un mobiletto applicato al muro, che ci aiuterà a tenere tutto in ordine e dove si possa raccogliere il necessario, i prodotti per la cura e l'igiene personale o i...
Arredamento

Soluzioni per tenere le scarpe in ordine

Le scarpe sono degli accessori che occupano molto spazio nella nostra casa: dovremo trovare quindi un sistema adatto al nostro ambiente, che sia un buon compromesso tra funzionalità ed estetica. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile moderno

I bagni arredati in stile moderno creano una sensazione di maggiore pulizia e ordine. Al fine di progettare un bagno in stile moderno, è quasi obbligatorio utilizzare forme geometriche, modelli e superfici lisce, colori neutri e mobili lucidi. In questo...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile inglese

Hai appena acquistato casa e la prima cosa che vuoi fare è cambiare il bagno perché senza stile e senza carattere? O magari vuoi solo rinnovare quello che hai per avere una stanza da bagno elegante e raffinata? Ma in fondo, perché il bagno, dove passiamo...
Arredamento

Come ottimizzare lo spazio del bagno

Un luogo per il relax e il benessere, una stanza grande dove prendersi cura di sé è il sogno di tutti. Ma la realtà è che sempre più persone sono costrette a fare i conti con il portafoglio e, anche con il poco spazio a disposizione. In un bagno...
Arredamento

5 idee per decorare le pareti del tuo bagno

Il bagno è da sempre stata una stanza particolare della nostra casa. Fino ad una ventina di anni fa era considerata una stanza di servizio la cui porta doveva essere nascosta agli occhi degli ospiti. Era una stanza poco sfruttata che mai avrebbe avuto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.