Come mantenere al meglio le pentole di alluminio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le pentole di alluminio sono tra gli utensili da cucina da privilegiare per le sue qualità, al tempo stesso però bisogna fare molta attenzione durante l'uso soprattutto per la prima volta. Nella seguente guida sarà spiegato come mantenere al meglio le pentole di alluminio e tutti i vari accorgimenti da osservare sia nel primo utilizzo che nelle volte successive. In questo caso si eviterà di contaminare il cibo che le sostanze nocive che queste pentole possano rilasciare. Nonostante ciò però è possibile utilizzare le pentole di alluminio nella maniera più sicura possibile purché vengano scelte in base a dei criteri appropriati, primo tra questi lo spessore e uniformità del fondale; se questi due elementi sono impeccabili il risultato della cottura degli alimenti sarà eccezionale ed uniforme.

25

Primo utilizzo

Per mantenere al meglio le pentole di alluminio occorre prestare attenzione fin dalla prima volta che esse vengano utilizzate. Innanzitutto che tutte le pentole prima di essere usate devono essere pulite attentamente. Per fare ciò è sufficiente della semplice acqua bollente che sterilizzi la superficie della pentola stessa che poi sarà asciugata. Successivamente è consigliato di ungere il fondo con un poco di olio oppure del burro e lasciarlo riposare per una notte intera. Dopodiché la pentola sarà pronta per cuocere qualunque tipo di alimento.

35

Usi successivi

Per mantenere al meglio le pentole di alluminio bisogna poi sapere tutti i segreti per fare in modo si diminuire lo stato di usura. Per prima cosa quando si utilizza una pentola di alluminio bisogna evitare di metterla vuota sul fuoco ed evitare di adoperare fiamme alte, a meno che le pentole non abbiano un rivestimento antiaderente. Le pentole di alluminio puro al 99% formano una patina scura che funge da protezione del metallo e dunque non dovrà assolutamente essere rimossa in alcun modo.

Continua la lettura
45

Normale pulizia

Una volta che sono state usate, per mantenere al meglio le pentole di alluminio bisogna pulirle e conservarle in base a quanto segue. Le pentole di alluminio vanno rigorosamente lavate a mano con acqua e sapone (meglio se questo sia ecologico e neutro), non vanno quindi inserite nella lavastoviglie. Per rimuovere lo sporco più ostinato sarà meglio lasciarlo ammorbidire senza graffiare la pentola con spugnette abrasive. Una volta lavata la pentola si potrà ungere il fondo con un poco di carta imbevuta di olio. Per conservare le pentole la posizione ideale sarebbe appenderle oppure inserire qualcosa tra una pentola e l'altra per evitare il contatto tra loro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accertarsi che l'alluminio sia puro al 99%.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere le pentole

Per nutrirsi in maniera salutare non basta solamente scegliere alimenti biologi, ma è assolutamente necessario saper anche scegliere il pentolame giusto per la cottura del nostro cibo. In commercio si trovano pentole di diversi tipi e materiali, però...
Pulizia della Casa

Come lavare le pentole di ghisa

La pulizia delle pentole di ghisa è molto semplice e facile da eseguire. E’ importante lavare le padelle con la massima cura e la massima attenzione, in quanto la ghisa, è un metallo che se non viene pulito correttamente, tende ad arrugginirsi. In...
Economia Domestica

Come sistemare le pentole in cucina

Gli amanti della cucina, non solo del mangiare ma anche del cucinare, sanno bene che ogni piatto necessita delle rispettive pentole per poterlo cucinare e ottenere buoni risultati. Ma nell'ambito culinario esistono tantissime tipologie di padelle e pentole,...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni dalle pentole

Cucinare è una vera passione per moltissime persone. La soddisfazione di preparare qualcosa di buono con le proprie mani è immensa, ma pulire i piatti è decisamente meno divertente. Talvolta infatti è davvero difficile eliminare i residui di cibo...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole da cucina

Le donne amano avere una cucina rivestita di tutti i materiali necessari per la preparazione di dolci, e non solo. Tra i vari oggetti più utilizzati in cucina troviamo le pentole. In base alle ricette da preparare bisogna disporre di diverse pentole,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano le pentole

È sempre più ampia la diffusione di elettrodomestici tecnologicamente avanzati per le pulizie di casa. Sono un aiuto non da poco, poiché permettono di ottimizzare al meglio i tempi. Inoltre, permettono di fare meno fatica nelle faccende domestiche....
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Casseruole E Le Pentole

Pentole e casseruole sono indispensabili in cucina. Per far durare e tenere in buono stato le pentole e le casseruole occorre molta dedizione. In questa guida vedremo come pulire le casseruole e le pentole. Citeremo tutti i prodotti da utilizzare. Forniremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.