Come macinare il caffè

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ottenere un ottimo caffè la macina gioca un ruolo fondamentale per la buona riuscita dell’espresso! In base al tipo di macina, si ottiene un caffè corposo e aromatico oppure tutto il contrario, si può ottenere un caffè liscio e senza corposità. Eccovi allora dei consigli su come macinare il caffè, per ottenere un espresso buono come quello del BAR.

26

Occorrente

  • Mortaio
  • Trita-tutto
  • Macina-caffè
36

Potete scegliere tre diversi modi per macinare il caffè, il primo è quello più classico, ossia macinare il caffè a mano. Prendete un mortaio e inserite pochi chicchi di caffè alla volta, in modo tale da ridurli in polvere, man mano che il caffè comincia a sgretolarsi, aggiungetene altri e continuate con la macinazione, cosi da ottenere una miscela abbastanza fine con una consistenza molto simile a quella della sabbia. Una volta soddisfatti della granulometria del caffè potete immediatamente provare la macina e vedere che tipo di caffè viene fuori, quindi mettete sul fuoco la moka e preparatevi un buon espresso, se il caffè è di vostro gradimento, ripetete il tutto e conservate nel frigo la macina per una prossima volta, qual’ora non siete soddisfatti riprovate, questa volta macinando ancora di più i chicchi così da ottenere una miscela con una granulometria ancora più fine.

46


Il secondo modo per macinare il caffè, è usare un frullatore a immersione o un trita-tutto, questa tipologia di elettrodomestici si presta molto bene per il nostro scopo, infatti, basta mettere un po’ di chicchi di caffè in un recipiente lungo e stretto e iniziare a frullare, o meglio, tritare i chicchi cosi da ridurli in polvere, al solito fermatevi quando credete che la granulometria della macina vada bene e provate a fare un caffè, con la macina appena fatta, per testare se soddisfa o no le vostre esigenze. Qual’ora il caffè non sia all’altezza delle vostre aspettative, continuate a ridurre in polvere i chicchi per ottenere una macina ancora più fine.

Continua la lettura
56

Il terzo e ultimo modo per macinare il caffè, è usare un macina-caffè che senza dubbio ha un costo non indifferente rispetto agli altri strumenti che abbiamo visto prima, ma ha lo scopo, come si può ben intuire, di tritare e ridurre in polvere il caffè, dando la possibilità all’utente di scegliere la granulometria della miscela tramite una manopola. Saremo noi quindi a scegliere come vogliamo la miscela, se desideriamo un caffè più liscio e leggero, allora faremo una miscela molto fine, qual’ora desideriamo invece, un caffè più aromatico e corposo lasciamo la macina un po’ più granulosa cosi da ottenere un vero e proprio espresso italiano! Ricapitolando, che la miscela sia fatta a mano o con degli elettrodomestici lo scopo è soltanto uno, quello di ottenere una buona miscela per preparare un caffè degno di questo nome!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate e riprovate, fino a che otterrete la macina più adatta ai vostri gusti
  • Provate diversi modi per macinare il caffè, cosi da capire quale è il più adatto a voi
  • Non scoraggiatevi se il caffè non viene buono alle prime prove che fate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come macinare la carne con il Bimby

Il Bimby è uno degli strumenti più amati in cucina, in quanto permette di tagliare, sminuzzare, affettare, mescolare, macinare e polverizzare tutti i tipi di cibi. Può essere utilizzato da chiunque, sia da chi è alle prime armi, che da chi è già...
Economia Domestica

Le migliori miscele di caffè

Il caffè è una bevanda molto apprezzata in Italia, dove nel corso degli anni si è sviluppata una vera e propria arte per la sua preparazione. Tutti sanno che la qualità del caffè, e la differenza tra un buon caffè e un caffè mediocre, la fanno...
Economia Domestica

5 step per pulire e decalcificare la macchina del caffè

La macchina del caffè è una comodità che ormai è entrata in tutte le nostre case, e che ci piace. Grazie alle nuove tecnologie e alle nuove macchine da caffè è davvero facile godersi un caffè come al bar a casa propria. Sia che sia a capsule che...
Economia Domestica

Come pulire la moka

Avere una moka sempre pulita e perfetta è il desiderio di tutti gli amanti del caffè. Il caffè italiano, che si prepara con la classica moka, è famoso in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile. Freddo o caldo, con o senza crema, il caffè...
Economia Domestica

Come cambiare la guarnizione della caffettiera

Quando si utilizza la caffettiera, la buona riuscita del caffè dipende anche dallo stato dei suoi componenti: nello specifico, la guarnizione è uno dei fattori chiave e, quindi, la sua sostituzione è fondamentale. Infatti, se non viene cambiata per...
Economia Domestica

Come pulire la teiera e la caffettiera

Uno degli inconvenienti più sgradevoli che le normali caffettiere presentano, è lo sgradevole sapore che conferiscono al caffè quando vengono usate dopo un periodo lungo di inutilizzo, o quando vengono usate per la prima volta. La caffettiera ha delle...
Economia Domestica

Come conservare le radici di ginseng

Il ginseng proviene dall'Asia e la radice di questa pianta viene spesso usata per mille motivi, infatti è da tempo ormai che le sue caratteristiche utili all'organismo sono note e apprezzate da tutti. I suoi principi attivi apportano numerosi benefici,...
Economia Domestica

Come mettere in ordine piatti, pentole e bicchieri

Senza dubbio avere una cucina ordinata aiuta molto, in quanto già sappiamo dove si trova un determinato utensile e non dobbiamo così perdere tempo a cercarlo, specie quando andiamo di fretta e cucinare diventa sempre più un problema. Recenti studi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.