Come lucidare un orologio in acciaio

Tramite: O2O 10/08/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'acciaio è un materiale che viene utilizzato anche per la realizzazione di casse di orologi siano essi da tasca che da polso, ma ultimamente si usa anche per creare bijoux e monili in quanto è resistente e duraturo. L'acciaio però necessita anche di una pulizia abbastanza frequente, soprattutto per mantenere la sua naturale lucentezza. Infatti le impronte, lo sporco ed eventuali residui di sudore possono opacizzare il materiale che tra l'altro è soggetto anche a graffiarsi. A tale proposito, ecco una guida con le istruzioni su come lucidare un orologio in acciaio.

27

Occorrente

  • Detergenti vari
  • Pasta abrasiva
  • Olio
  • Cera lucidante per orafi
  • Trecce di cotone
37

Rimuovere lo sporco con un panno bagnato

Se si ha la necessità di rimettere a nuovo un orologio per danni accidentali, si può portare alle aziende specializzate per la lucidatura e rimessa a nuovo della cassa e del bracciale. Gli appassionati di modelli più prestigiosi si possono rivolgere ad esperti del settore; infatti, questi ultimi hanno sia conoscenze specifiche che attrezzature adatte alla lucidatura. Il loro intervento consente di far riflettere perfettamente la luce all'orologio. Il trattamento bisogna effettuarlo in 4 fasi: sgrossatura, levigatura, lucidatura e brillatura e tra l'una e l'altra è necessario fare una pulizia ad ultrasuoni. Il laboratorio può eseguire la lucidatura professionale con metodo elettrochimico, manuale o meccanizzato. Se invece si preferisce optare per il fai da te, allora per prima cosa bisogna smontare il cinturino e procedere alla rimozione dello sporco con un panno leggermente bagnato.

47

Immergere la cassa in un detergente

Se dunque si decide di prendersi cura del proprio orologio bisogna rimuovere il cinturino, prestando però estrema attenzione a non danneggiare il vetro e il meccanismo. In tal caso il consiglio è di portarlo da un orologiaio per smontare le suddette parti (vetro compreso), e poi lavorare comodamente a casa. Fatto ciò, per eliminare lo sporco bisogna procurarsi un detergente per i vetri o dell'aceto bianco, dopodiché si mette un po' di prodotto su un panno e si aggiunge della pasta abrasiva. In alternativa si può immergere tutta la cassa dell'orologio in acciaio all'interno di una scodella, in cui è stato messo del detergente per vetri (o aceto e limone) e dell'acqua e si lascia immerso fino a quando quest'ultima non diventa torbida.

Continua la lettura
57

Lucidare la cassa dell'orologio con dell'olio

In seguito si toglie l'orologio dalla scodella e si asciuga con un panno. Poi, si mette qualche goccia di olio d'oliva e si strofina leggermente con movimenti circolari su tutto il cinturino. Gli eccessi si possono rimuovere con un panno pulito. L'olio dà la possibilità di poter lucidare e ripristinare la lucentezza originale dell'acciaio. È tuttavia possibile rimuovere anche i graffi utilizzando dei prodotti specifici leggermente abrasivi, che sono disponibili nei centri specializzati che vendono ricambi per orafi ed orologiai, e che vengono usati da questi ultimi in alternativa al motore elettrico con spazzole. In riferimento a ciò, nei passi successivi della guida troverete le istruzioni dettagliate su come procedere.

67

Usare della tela abrasiva

Contrariamente a quanto sin qui descritto, parliamo adesso di come lucidare un orologio in acciaio senza smontare il vetro e il macchinario ma rimuovendo solo il cinturino. Il lavoro in questo caso consiste nell'usare della tela abrasiva a grana media per eliminare i graffi più profondi, e successivamente quella sottilissima in gergo definita "di lucido". Fatto ciò se la cassa in acciaio dell'orologio appare perfettamente compatta e senza nessun graffio, si può provvedere alla lucidatura acquistando in un negozio che vende fornitura per orafi due trecce di cotone e dei blocchi di cera a grana doppia (marrone chiaro) e sottile (rossa). Su una treccia si applica la cera a grana grossa mentre sull'altra quella a grana sottile. A questo punto si usa la prima per sgrossare e la seconda per lucidare, e alla fine il risultato è sorprendente trattandosi di un lavoro che esperti orologiai conoscono molto bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare l'acciaio a specchio

La polvere, il calcare e l'usura rendono l'acciaio dei rubinetti e del piano cottura opaco, conferendo al bagno o alla cucina un aspetto poco curato. Mantenere costantemente pulito e splendente l'acciaio è possibile, semplicemente adottando i giusti...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'acciaio

Le superfici d'acciaio sono bellissime, lucide e splendono. Questo materiale è elegante ed illumina l’ambiente dando maggiore risalto alla stanza; purtroppo possiede anche dei difetti infatti la pulizia deve essere accurata e frequente. In questa breve...
Pulizia della Casa

Come lucidare le pentole d'acciaio

Le pentole di acciaio, sono da sempre considerate la miglior scelta per cucinare alimenti in modo sano e genuino. L'importante è che queste, vengano trattate con cura evitando di realizzare graffi sulla superficie. Inoltre la composizione particolare,...
Pulizia della Casa

Come lucidare senza fatica l'acciaio

Se avete notato che l’acciaio presente nella vostra casa appare opaco, ossidato o scuro, non disperatevi: forse è semplicemente necessario intervenire con un'adeguata lucidatura. Temete di dover sudare sette camicie per ottenere buoni risultati e vi...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'acciaio con il limone

Dalla cappa di aspirazione al piano di cottura, dal lavello alle pentole, dai brillanti gioielli ai pratici utensili, dagli elettrodomestici nella cucina al corrimano nelle scale, ognuno di noi sicuramente ha molti elementi in acciaio in casa propria....
Pulizia della Casa

Come pulire un orologio da polso

L'orologio da polso è un accessorio di grande utilità non solo per sapere sempre che ora è, ma spesso rappresenta anche un modo per esprimere la propria personalità ed esaltare il look personale. In commercio se ne trovano ormai di diversi materiali,...
Pulizia della Casa

Consigli per la lucidatura di un lavello d'acciaio

Il lavello in acciaio, col tempo e con l'usura, può perdere la sua lucentezza, andando incontro all'accumulo di calcare, all'ossidazione, alla formazione di macchie e bruciature: si tratta di danni piuttosto comuni, ma assolutamente reversibili. Per...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti d'acciaio

L’acciaio è un composto di metalli che oltre alla resistenza offre il vantaggio di non ossidarsi. Quando in casa abbiamo oggetti realizzati con questo materiale come posate, posacenere e fermacarte, può capitare che le superfici si opacizzano o...