Come lucidare le piastrelle in granito di marmo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il marmo è un materiale perfetto per rivestire i pavimenti e creare dei ripiani per i mobili della cucina. Mediante una serie di lavorazioni, la polvere di marmo si impiega per creare la vernice, il dentifricio e anche la carta. Questa roccia è disponibile in vari colori e in passato si utilizzava per realizzare bellissime sculture. Per conservare la bellezza di questo versatile materiale, bisogna seguire degli accorgimenti specifici. Nei passi successivi della seguente guida, vi spiegherò nel dettaglio e con passaggi molto semplici come lucidare le piastrelle in granito di marmo. Innanzitutto dovrete procurarvi un detersivo specifico per la pulizia di questa tipologia di marmo, dopodiché potrete procedere con la lucidatura. Vediamo dunque come fare.

27

Occorrente

  • Spugna da cucina
  • Acqua
  • Pietra pomice
  • Sapone di Marsiglia
37

Acquistare la pietra pomice in polvere per levigare il marmo

Con il tempo, una superficie in marmo può andare a perdere gran parte della sua caratteristica lucentezza. In quel caso, la soluzione primaria consiste nel levigare il granito. Per eseguire questo tipo di lavoro, potrete servirvi di una comunissima pietra pomice. Se vi recate in un qualunque negozio di ferramenta, potrete trovare questo pratico strumento. Si tratta sostanzialmente di una roccia abrasiva molto leggera, che potete acquistare sotto forma di sasso oppure in polvere. Quest'ultima leviga perfettamente tutte le superfici in granito di marmo presenti nella vostra casa, pertanto vi consiglio di procurarvene un sacchetto.

47

Mescolare acqua e pietra pomice in polvere e applicare il composto sulle piastrelle

Il secondo step relativo alla lucidatura delle piastrelle in granito di marmo prevede l'impiego di una soluzione a base di acqua e polvere di pietra pomice. Preparate un recipiente abbastanza grande e riempitelo d'acqua. Ora aggiungete la pietra pomice in polvere e mescolate il tutto. Prendete una spugnetta da cucina e immergetela nel recipiente con l'acqua e la pietra pomice in polvere. Strofinate energicamente sulle piastrelle in granito di marmo, cercando di insistere su quei punti in cui le macchie sono più evidenti. Potete anche provare ad versare il prodotto direttamente sulle piastrelle e continuare a strofinare con la spugnetta.

Continua la lettura
57

Risciacquare le piastrelle con un prodotto a base di acqua e sapone di Marsiglia

Dopo aver strofinato il prodotto a base di acqua e pietra pomice in polvere sulle piastrelle di granito di marmo, risciacquate tutta la superficie. Prendete un secchio e riempitelo con acqua e sapone di Marsiglia. Quest'ultimo si utilizza principalmente per detergere il bucato. D'altro canto, è perfetto anche per pulire diverse superfici. Esso contiene olio vegetale, quindi è completamente naturale e poco aggressivo. Immergete lo straccio per lavare a terra nel secchio con acqua e sapone di Marsiglia, e passatelo sulle piastrelle. Infine risciacquate e fate asciugare la superficie che avete pulito. Noterete una maggior lucentezza del granito di marmo già dopo la prima applicazione di questo portentoso prodotto. Volta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate una spugna da cucina nuova. Essa sarà più efficace per rimuovere la macchia.
  • Strofinate con energia sulle macchie più ostinate per rimuoverle completamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il granito

Il granito è una pietra naturale ricercata e pregiata, di grande impatto visivo e, a differenza del marmo e di altre pietre calcaree, molto resistente e di facile manutenzione. Proprio per queste sue caratteristiche è largamente utilizzata nel campo...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con effetto finto granito

Le finiture in falso marmo e granito sono effetti relativamente facili da creare: per attuare una trama marmorizzata e punteggiata, si utilizza una spazzolatura a secco, sia per rifare l'aspetto del granito che quello del marmo. Alcune foto campione o...
Pulizia della Casa

Come pulire i ripiani in marmo

I marmi e in generale le pietre naturali sono dei materiali duraturi e resistenti che vengono utilizzati in diversi campi. Possiamo trovarli negli arredi della cucina come superficie di lavoro o nel lavello, ma anche come mensole in mobili particolari....
Pulizia della Casa

Come lucidare un pavimento di marmo

La pulizia è fondamentale per garantire l'igiene in casa e molto particolare è quella del pavimento, sopratutto se è in marmo. Il pavimento di marmo infatti va tenuto con molta cura se si vuole evitare che si righi o diventi opaco. Proprio per questo...
Ristrutturazione

Idee per rivestire un pozzo in pietra

Rivestire un pozzo in pietra è una procedura che necessita di particolari accorgimenti. Oltre all’aspetto funzionale del pozzo, dovete avvalorarne anche l’elemento estetico. Scegliete un materiale di qualità, che riesca a resistere alle intemperie....
Arredamento

Come realizzare una penisola per la cucina

Le cucine moderne non vengono più arredate con i mobili classici, bensì con strutture a isola o penisola come diretta conseguenza dei nuovi stili d’arredo ed in particolare delle influenze anglosassoni. Sia che si tratti di isola oppure di penisola...
Ristrutturazione

Come proteggere dall'usura gli scalini di una scala

In molte delle nostre case è presente una scala, che può portare, da un piano all'altro, interno alla casa stessa, oppure può trovarsi all'ingresso. Di qualsiasi materiale sia composta, è importante averne cura, perché purtroppo con il tempo si va...
Arredamento

Come scegliere il materiale per i piani di lavoro in cucina

Il piano cucina, o il top cucina, è sicuramente la parte esposta maggiormente all'uso quotidiano. Tagliare i cibi, appoggiare le pentole bollenti o preparare degli impasti sono tutte attività che possono facilmente danneggiare il nostro top cucina....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.