Come lucidare l'argenteria in modo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'argento, come tutti sanno, tende con passar del tempo ad ossidarsi. Infatti, si crea una patina arancione che spegne la brillantezza naturale del metallo pregiato. In commercio esistono diversi prodotti utili per la pulizia dei preziosi oggetti; in alternativa si può lucidare l'argenteria in modo del tutto naturale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile fare la lucidatura.

26

Occorrente

  • bicarbonato: 1 cucchiaio
  • acqua
  • sale da cucina: 1 cucchiaio
  • foglio di alluminio
  • contenitore
  • strofinaccio in cotone
  • panno morbido
  • fogli di giornale
  • guanti in lattice
36

La prima cosa da fare è quella di procurarsi l'occorrente e trovare un piano di lavoro su cui appoggiarsi. Bisogna stendere alcuni giornali sul piano; in questo modo si preserva e le pulizie successive sono più rapide. Si poggia sul piano tutto quello che occorre e gli oggetti che si vogliono lucidare. Per maggiore sicurezza è consigliabile indossare guanti in lattice. All'inizio bisogna togliere dall'oggetto da lucidare la polvere in eccesso. Per fare questa operazione si deve prendere un panno morbido e passarlo sulla superficie. A questo punto si prende un contenitore con acqua tiepida e si immerge una parte dello strofinaccio in cotone. Successivamente si deve strizzare per eliminare l'acqua in eccesso; poi, si intinge la parte umida dello straccio nel bicarbonato facendo in modo che resta attaccata una buona quantità.

46

Adesso si deve strofinare la superficie fino a quando non si pulisce. Dopo aver utilizzato il bicarbonato bisogna passare sulla superficie un panno morbido e asciutto. L'argento riprende la sua lucidità come per magia. Per dare lucentezza ai gioielli in argento bisogna rivestire un recipiente con un foglio di carta d'alluminio, quella che si utilizza per gli alimenti. Si riempe il contenitore con acqua calda, 2 cucchiai di bicarbonato ed 1 di sale da cucina. Utilizzando un cucchiaio di legno si deve mescolare il tutto fino a quando gli ingredienti si sciolgono completamente. Successivamente non bisogna far altro che immergere i gioielli all'interno del contenitore; durante questa operazione bisogna fare attenzione che siano ben coperti dall'acqua.

Continua la lettura
56

I gioielli devono restare immersi in questa soluzione per circa 1 ora. Trascorso questo lasso di tempo si devono prendere e risciacquare accuratamente sotto l'acqua corrente. Adesso si devono mettere sopra un panno morbido in modo che perdono l'acqua in eccesso. Intanto, bisogna cominciare ad asciugarli, sempre utilizzando un panno morbido, ad uno ad uno. Alla fine dell'operazione si può ammirare la lucentezza degli oggetti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'utilizzo del bicarbonato per la pulizia dei nostri oggetti in argento ha due note del tutto positive: la prima economicamente parlando, e la seconda a livello di risultati finali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le macchie nere dall'argenteria

È importante avere cura della propria argenteria, per evitare che presenti gli aloni scuri caratteristici dell'ossidazione. Se questo accade, e i vostri oggetti in argento perdono la loro lucentezza, si può procedere con i prodotti specifici che sono...
Pulizia della Casa

Come far risplendere l'argenteria

Spesso in una casa è presente argenteria di vario tipo. Tra tutti gli oggetti questi hanno bisogno di una costante pulizia. Pulire correttamente i nostri oggetti in argento, è sicuramente un qualcosa di molto importante che ci permette di preservare...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'argento con prodotti naturali

L'argenteria è qualcosa di davvero bello e straordinario, con la sua brillantezza unica e particolare. Peccato che con il tempo l'argento tenda ad ossidarsi, quindi a diventare più scuro. Perdendo la sua brillantezza l'argento perde gran parte del suo...
Pulizia della Casa

Come lucidare il legno

Il legno è un materiale vegetale proveniente dagli alberi e fin dall'antichità viene impiegato dall'uomo come materiale da costruzione e fortemente diffuso nel settore dell'interior design. Essendo un materiale naturale, è sensibile ad un eventuale...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'argento con bicarbonato di sodio

L'argento è un metallo nobile con il quale vengono realizzati diversi oggetti per l'arredamento della casa oppure bijoux come collane, anelli e bracciali; per lucidare l'argento esistono diversi metodi che sono uguali per tutti i tipi di oggetti realizzati....
Pulizia della Casa

Consigli per lucidare il marmo

Le superfici in marmo, lisce e brillanti, sono delicate e sensibili a molte sostanze, bisogna dunque pulirle correttamente in modo da preservarne il più possibile le caratteristiche. Nella guida che segue vi sarà parlato di uno dei modi per lucidare...
Pulizia della Casa

Come lucidare il parquet

Esistono tantissime tipologie di pavimentazioni, come ad esempio il gres, il marmo, il linoleum, fino ad arrivare al parquet. Quest'ultimo risulta essere particolarmente diffuso in Italia, perché elegante e raffinato. I legni più utilizzati per il parquet...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il parquet

Il parquet è un pavimento elegante che si può posare all'interno di un'abitazione. Il nemico numero uno è l'umidità in quanto può provocare il sollevamento delle tavole. Il parquet è un tipo di pavimento che una volta esposto alla luce e all'aria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.