Come Lucidare Il Plexiglass

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il plexiglass è un materiale molto comune ed economico. È formato da fibre ottiche di plastica che lo rendono infrangibile e gli conferiscono un effetto simile al vetro ma, a differenza di esso, tende anche ad opacizzarsi molto più facilmente. Niente di grave, basta poco per rimediare! Una corretta pulizia, inoltre, contribuirà a conservare nel tempo l'originario effetto lucido del materiale in questione. Di certo, la soluzione più semplice e veloce, risulta essere esattamente quella di assumere un professionista per svolgere tale operazione, in questo modo però spendereste anche il vostro prezioso denaro. Quindi, se preferite risparmiare economicamente, potrete provare voi stessi ad eseguire l'operazione. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con attenzione le semplici e dettagliate indicazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per imparare utilmente come lucidare il plexiglass.

25

Occorrente

  • pasta abradiva, coltello da cucina, polis, 2 pennelli (1 a setole larghe, 1 sottile), acqua (e sapone di marsiglia)
35

Causa dell'opacizzazione del plexiglas

Dovrete capire prima di tutto la causa dell'opacizzazione del plexiglas: se la causa risulta essere semplicemente un po' di sporco, basterà l'utilizzo di un detergente con effetto antistatico (facilmente reperibile online o nei supermercati, a prezzi bassissimi), e tutto tornerà alla sua naturale lucidità. Se la causa non è lo sporco, ecco come procedere. Aiutandovi con un pennello a setole larghe, ovviamente proporzionato alle dimensioni dell'oggetto che intendete lucidare, passate sopra al plexiglas un paio di passate di pasta abrasiva e poi, con un coltello da cucina con lama consistente (tipo quei coltelli resistenti per tagliare il pane), provvedete a limare il materiale con forza per 3-5 minuti, o in ogni caso, continuate fino a quando non toglierete tutte le ruvidità dovute al mescolamento di diversi materiali. Alla fine di questa procedura il plexiglas risulterà liscio come l'olio.

45

De-opacizzazione del plexiglas

Ora, con un pennello più sottile, immerso nella polis, levigate gli spigoli in modo da renderli il meno tagliente possibili. Infine con un panno in micro-fibra inumidito con semplice acqua, strofinate insistentemente sul materiale in modo da renderlo lucido quanto più possibile. In questa operazione di de-opacizzazione del plexiglas, se necessario, potrete aiutarvi con l'utilizzo di un sapone (tipo Marsiglia).

Continua la lettura
55

Non utilizzare sostanze chimiche

Un ultimo consiglio: evitate l'utilizzo di prodotti aggressivi come glassex, vetril o peggio ancora ammoniaca, candeggina e alcol. Queste sostanze contengono infatti additivi chimici che interferiscono con il plexiglas e porteranno ad un unica cosa: l'ulteriore ingiallimento del materiale, anziché la sua lucidatura. Vi sconsiglio vivamente l'uso della fiamma ossidrica che serve per modellare e levigare il ferro battuto o l'acciaio. Vi renderete conto che è un'operazione inutile e pericolosa dato che il plexiglas è un materiale facilmente malleabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un acquario in plexiglass

Ci troviamo nella condizione di avere u acquario in plexiglass e dobbiamo pulire Ke sue componenti. Avere acquario si sa ha le sue problematiche, per quanto possa essere bello averne in casa. C'è la necessità che periodicamente va cambiata l'acqua e...
Pulizia della Casa

Come lucidare il legno

Il legno è un materiale vegetale proveniente dagli alberi e fin dall'antichità viene impiegato dall'uomo come materiale da costruzione e fortemente diffuso nel settore dell'interior design. Essendo un materiale naturale, è sensibile ad un eventuale...
Pulizia della Casa

Lucidare il marmo: soluzioni naturali

Dedicarsi alla cura del marmo non è una cosa facile, specie se si desidera lucidare il marmo ed ottenere un risultato realmente efficace. In commercio è possibile trovare diversi prodotti adatti alla lucidatura, tuttavia non sempre sono sostanze ecologiche....
Pulizia della Casa

Come lucidare l'argento con bicarbonato di sodio

L'argento è un metallo nobile con il quale vengono realizzati diversi oggetti per l'arredamento della casa oppure bijoux come collane, anelli e bracciali; per lucidare l'argento esistono diversi metodi che sono uguali per tutti i tipi di oggetti realizzati....
Pulizia della Casa

Come lucidare le superfici in calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali maggiormente utilizzati nel settore dell'edilizia sia per realizzare strutture esterne che interne. Il calcestruzzo è un materiale che conferisce solidità, facile da trattare e da rivestire con piastrelle e stucchi....
Pulizia della Casa

Come lucidare il parquet

Esistono tantissime tipologie di pavimentazioni, come ad esempio il gres, il marmo, il linoleum, fino ad arrivare al parquet. Quest'ultimo risulta essere particolarmente diffuso in Italia, perché elegante e raffinato. I legni più utilizzati per il parquet...
Pulizia della Casa

Consigli per lucidare il marmo

Le superfici in marmo, lisce e brillanti, sono delicate e sensibili a molte sostanze, bisogna dunque pulirle correttamente in modo da preservarne il più possibile le caratteristiche. Nella guida che segue vi sarà parlato di uno dei modi per lucidare...
Pulizia della Casa

Come lucidare un pavimento di marmo

La pulizia è fondamentale per garantire l'igiene in casa e molto particolare è quella del pavimento, sopratutto se è in marmo. Il pavimento di marmo infatti va tenuto con molta cura se si vuole evitare che si righi o diventi opaco. Proprio per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.