Come lucidare i tegami in acciaio inox

Tramite: O2O 03/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'acciaio inox, se trattato adeguatamente, ha la possibilità di splendere molto, di contro, se non viene pulito con i giusti prodotti, può presentare numerosi aloni e brutte macchie scure sulla superficie. Per questo vi indicherò due semplicissimi metodi che utilizzo personalmente da anni per lucidare, riuscendo ad avere tegami, superfici e posate di acciaio perfettamente lucenti e igienizzate. Vediamo come svolgere questo semplice trattamento.

27

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • aceto bianco
  • acqua
  • Un panno di stoffa e una spugnetta
37

Il primo metodo è quello del bicarbonato di sodio, un prodotto incredibile per la sua molteplicità di applicazione e il costo bassissimo. Probabilmente ne avete una confezione in casa, in caso contrario lo potete trovare in un qualunque supermercato ad un prezzo che non supera i 2 euro. Nel nostro caso, la quantità sufficiente per lucidare, per esempio, 2-3 tegami, una plonge (lavello e piano lavaggio) e una decina di posate, sarà di 20-25 grammi ovvero, un cucchiaio grande a raso. Adesso vediamo come fare: bisogna prima inumidire un panno con acqua (non eccessivamente!) e bagnare le superfici che si intendono lucidare; successivamente, impregneremo una spugnetta inumidita nel bicarbonato, e cominceremo a strofinare. Dopo poco comincerete a vedere che aloni e macchie inizieranno ad alleviarsi fino a scomparire.

47

Un secondo metodo, comunemente utilizzato dagli chef di cucina vecchia scuola, è quello dell'aceto. Questo metodo, anch'esso semplice ed efficace, è quello che personalmente utilizzo: ci avvaliamo anche qui di un panno per inumidire e strofinare leggermente le superfici da lucidare; versiamo l'aceto bianco, e con una spugnetta (questa volta sarà meglio che sia asciutta) cominciamo a strofinare: il risultato che otterremo grazie all'azione dell'aceto è strabiliante. Nel caso vogliate lucidare le posate, potete metterle all'interno di un contenitore con una quantità di aceto che le ricopre e lasciarle per 30 minuti: successivamente sciacquatele e strofinatele per bene.

Continua la lettura
57

È importante notare due cose: la prima è che utilizziamo prodotti semplici e naturali, non gli sconosciuti e nocivi prodotti chimici che ci propinano continuamente come ''buoni'' le pubblicità; la seconda è che tutto ciò è possibile praticamente a costo zero. Ridurre l'uso di prodotti chimici su utensili utilizzati per i nostri cibi, ridurre i costi domestici, sono prerogative importanti. Ricordatevi, infine, di non lasciare troppo tempo le superfici dei tegami incrostate, specie con la salsa di pomodoro (molto corrosiva e ossidante).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai lasciare troppo tempo i tegami incrostati. In generale, sia posate che superfici in acciaio, vanno pulite prima possibile, altrimenti si rischia la formazione di aloni scuri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio inox

Le pentole in acciaio inox (dal francese inossidabile), grazie alla loro composizione a base di ferro e carbonio, si caratterizzano per la solidità, per l'intensa resistenza all'usura e all'ossidazione, che le rende adeguate alla cottura di svariate...
Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

Una bella cucina è quella nella quale brilla un lavello di qualità. È il caso dei lavelli in acciaio inox che, di solito, rispondono ad una duplice, importante funzione: quella di essere belli sotto il profilo estetico e delle finiture e quello di...
Pulizia della Casa

Come rendere lucido l'acciaio inox in modo naturale

L'acciaio inox è un materiale molto usato anche a livello domestico. Questa lega di metallo ottenuta dall'acciaio e da altri elementi, come l'alluminio, dà vita a prodotti dall'ottima resistenza e durata, come le varie stoviglie ed intere batterie da...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in acciaio inox

L'acciaio è uno dei materiali più presenti nelle nostre case specialmente in cucina, in particolare piani di lavoro, superfici di cottura, lavelli, pentole e utensileria di vario genere . Materiale stupefacente composto da due elementi: il carbonio...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'acciaio

Le superfici d'acciaio sono bellissime, lucide e splendono. Questo materiale è elegante ed illumina l’ambiente dando maggiore risalto alla stanza; purtroppo possiede anche dei difetti infatti la pulizia deve essere accurata e frequente. In questa breve...
Pulizia della Casa

Come lucidare senza fatica l'acciaio

Se avete notato che l’acciaio presente nella vostra casa appare opaco, ossidato o scuro, non disperatevi: forse è semplicemente necessario intervenire con un'adeguata lucidatura. Temete di dover sudare sette camicie per ottenere buoni risultati e vi...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'acciaio a specchio

La polvere, il calcare e l'usura rendono l'acciaio dei rubinetti e del piano cottura opaco, conferendo al bagno o alla cucina un aspetto poco curato. Mantenere costantemente pulito e splendente l'acciaio è possibile, semplicemente adottando i giusti...
Pulizia della Casa

Come lucidare un orologio in acciaio

L'acciaio è un materiale che viene utilizzato anche per la realizzazione di casse di orologi siano essi da tasca che da polso, ma ultimamente si usa anche per creare bijoux e monili in quanto è resistente e duraturo. L'acciaio però necessita anche...