Come lucidare i pavimenti in linoleum

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il linoleum è un tipo di pavimentazione composto da materie prime di origine naturale, il suo nome deriva dal fatto che per produrlo viene utilizzato l'olio di lino. È spesso confuso con i pavimenti vinilici o in gomma, viene utilizzato soprattutto in ambienti molto ampi come ad esempio scuole ed ospedali in quanto questo tipo di materiale vanta proprietà antistatiche e battericide. Tenerlo pulito ed igienizzato risulterà molto facile, in questa guida vi spiegherò come lucidare i pavimenti in linoleum.

26

Occorrente

  • Alcool etilico
  • Panni in microfibra
  • Acqua
  • Sapone di marsiglia
  • Aceto
  • Sapone per i piatti
  • Cera per pavimenti
  • Dischi di nylon
36

La prima cosa da fare, prima di procedere alla lucidatura del vostro pavimento in linoleum, sarà dare una pulita generale, come fate quotidianamente. Spolveratelo bene aiutandovi con una scopa o meglio con una aspirapolvere, dopo fatto ciò passate alla pulizia, assicurandovi di utilizzare un prodotto delicato e poco aggressivo, come ad esempio sciogliendo del sapone di marsiglia in un secchio d'acqua. Per non rovinare il pavimento ed aiutandovi con panno in microfibra.

46

Per una detersione più profonda e mirata ad igienizzare, invece, procedete in questo modo: Riempite un secchio con circa due litri di acqua fredda per non rendere opaco il pavimento, aggiungete cinque cucchiai di alcool etilico e fate in modo che i due liquidi si mescolino. Passate un panno in microbica asciutto su tutta la superficie, immergete un altro panno, sempre in microfibra nel secchio di acqua ed alcool e strizzatelo accuratamente prima di utilizzarlo. Evitate di bagnare eccessivamente il pavimento, il panno dovrà essere appena inumidito. Il linoleum è un materiale altamente impermeabile e l'infiltrazione di acqua potrebbe comprometterlo, quindi, per evitare ristagni di acqua che potrebbero dar vita a fastidiose muffe, asciugatelo bene passando un secondo panno asciutto in microfibra.

Continua la lettura
56

Per terminare il trattamento del vostro pavimento in linoleum, occorrerà renderlo lucido, infatti questo tipo di pavimentazione tende, con gli anni, ad opacizzarsi. Potete creare un detergente lucidante casalingo mescolando a dell'acqua due cucchiai di cera, cinque cucchiaini di aceto, cinque cucchiai di alcool e qualche goccia di detersivo per i piatti o utilizzare della cera per pavimenti che trovate facilmente in commercio. Fatto ciò passatelo su tutto il pavimento con un panno in microfibra o in alternativa potete passare su tutta la superficie dei dischi di nylon che oltre a rimuovere le macchie più ostinate, utilizzati con della cera, vi aiuteranno a rendere lucido il vostro pavimento in linoleum.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate dei dischi in nylon con della cera per renderlo lucido

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lucidare i pavimenti in cemento

I pavimenti in cemento sono abbastanza utilizzati in campo edile. Infatti, sono impiegati sia per usi commerciali che per lastricare piazzali, terrazzi e superfici. Grazie alla lucidatura la pavimentazione è elegante ed allo stesso tempo pratica. I...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di vernice dal linoleum

I pavimenti in linoleum non vanno confusi con quelli in vinile. Quest'ultimo infatti è un materiale più facile da gestire, specialmente quando è usurato. Il linoleum invece è abbastanza delicato per cui è opportuno prestare maggiore attenzione quando...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il linoleum e la moquette

Se siete in possesso un pavimento in linoleum oppure avete la moquette in casa, questa guida fa al caso vostro!. Di seguito infatti vi sarà spiegato in tutta chiarezza come smacchiare questi due tipi di pavimento particolari utilizzando qualche prodotto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie gialle dal linoleum

La pulizia in casa è fondamentale per dare ai nostri ospiti una sensazione di ordine. Uno degli elementi della nostra abitazione più soggetta a sporco e macchie è senza ombra di dubbio il pavimento. In esso infatti possono riversarsi quantità innumerevoli...
Pulizia della Casa

Come lucidare le piastrelle in graniglia di marmo

La graniglia di marmo è un materiale molto conosciuto, largamente utilizzato per la pavimentazione delle abitazioni italiane fino agli anni '60. Nasce come prodotto di scarto della lavorazione del marmo ma, grazie alla sua versatilità e ai suoi colori...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in resina

Quando si decide di rinnovare la propria abitazione, una delle prime cose a cui si pensa è la pavimentazione. Esistono diversi materiali che si possono utilizzare per questa parte della casa, basta semplicemente sceglierne uno. I classici pavimenti in...
Pulizia della Casa

Come igienizzare i pavimenti

Contro lo sporco dei pavimenti occorre agire usando degli accorgimenti sicuri. La pulizia va fatta facendo attenzione a non rovinare le superfici. Utilizzando così, dei prodotti adatti a ogni tipo di pavimenti che si devono trattare. Per ottenere un...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.