Come liberare il giardino dall'ortica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'ortica è una resistente pianta della famiglia delle Urticaceae che, se lasciata crescere, può raggiungere anche i 2 metri di altezza. Nasce spontaneamente ovunque e se compare in giardino rischia di svilupparsi rigogliosa, soffocare le altre piante e infestare l'area. Ma non temete, con un po' di pazienza e di buona volontà sarà facile estirpare questa pianta indesiderata. Vediamo, dunque, come liberare il giardino dall'ortica.

25

Prima di mettersi all'opera sarà necessario indossare dei guanti da lavoro, a protezione delle mani, dato che le piante di ortica sono ricoperte da una fitta peluria urticante che provoca prurito e bruciore quando entra a contatto con la pelle. Il metodo tradizionale, nonché il più semplice, è quello di estirpazione manuale: in primo luogo bisogna tagliare le piante di ortica con l'aiuto di una falce e poi si passa ad estirparne le radici con un apposito attrezzo chiamato estirpatore. Questa è anche la soluzione più ecologica e rispettosa per l'ambiente.

35

Un altro utile rimedio naturale ed ecologico è il sale, da usare se la superficie ricoperta da ortiche è limitata altrimenti costerebbe troppo tempo e fatica. Questo metodo consiste nel praticare un paio di fori vicino alle erbacce da eliminare e riempirli con il sale, potente diserbante naturale. Così facendo, nel giro di poche settimane le piante infestanti si seccheranno e non ricresceranno più.

Continua la lettura
45

In alternativa, se l'area infestata è piuttosto grande, si può ricorrere a specifici prodotti detti diserbanti che vanno ad attaccare le erbacce. Questi prodotti si trovano in negozi specializzati. Informatevi sui vari tipi in commercio e fatevi consigliare quello che fa al caso vostro. Tenete presente che è importante sempre agire sulle radici in modo che la pianta non torni a svilupparsi. Il diserbante però è un prodotto inquinante per terreno e falde acquifere; i primi due metodi proposti sono quelli da preferire a tutela dell'ambiente.

55

Se siete amanti del fai da te potreste anche creare il vostro diserbante con ingredienti naturali. Sciogliete 1 kg di sale in un secchio contenente 5 litri di acqua, a cui andrà aggiunto poi un po’ di aceto; mescolate il tutto ed otterrete così un prodotto economico ed efficace, ma soprattutto non inquinante. La miglior soluzione rimane, comunque, la prevenzione. Tenere sempre sotto controllo il proprio giardino e pulirlo con cura periodicamente vi aiuterà di certo ad evitare sgradevoli infestazioni di erbacce, tra cui le fastidiose ortiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un giardino in stile zen

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al verde, realizzare un giardino in stile zen è semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti per riprodurre un grazioso angolo di pace nel giardino, semplicemente usando...
Esterni

Il modo migliore per riporre i mobili del giardino in inverno

Se possedete un giardino sapete bene quanto sia confortevole e divertente passare delle serate estive seduti su una sdraio a parlare con degli amici o semplicemente organizzare una cenetta all'aperto. Tuttavia con l'arrivo dell'inverno e delle prime piogge...
Esterni

Come arredare il giardino con materiali ecofriendly

Non c'è nulla di così intelligente che arredare il giardino con materiali ecofriendly utilizzando cioè mobili e complementi che sono stati realizzati nel rispetto dell'ambiente e che sono in grado al tempo stesso di rendere gli spazi all'aperto molto...
Esterni

Come realizzare un giardino pensile sul tetto

Una costruzione che oggi giorno viene utilizzata tantissimo è il giardino pensile sul tetto. Questa è una soluzione che dà la possibilità di realizzare un prato, o un vero e proprio giardino con arbusti e alberi. Costruendolo così, uno spazio verde...
Esterni

Come arredare il giardino con i tronchi

Quando si arreda casa, si tende a dare importanza soprattutto agli interni, e a trascurare gli esterni o a farli passare in secondo piano. Il giardino, invece, è il posto in cui mettete piede per primo, una volta varcato il cancello della vostra proprietà....
Esterni

Come arredare il giardino in modo elegante

Chiunque abbia un giardino ha anche il sogno di renderlo un posto il più piacevole possibile sia per rilassarsi per conto proprio, che per divertirsi con i propri amici e parenti in un ambiente elegante e sereno. Per allestire con stile il proprio giardino...
Esterni

Come realizzare un giardino giapponese

Nel caso disponiate di un piccolo giardino, e lo vogliate adibire ad un angolo dove rifugiarvi a meditare o anche solamente per passare un po' di tempo in tutta tranquillità, allora la scelta giusta può essere quella di realizzare un giardino giapponese....
Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.