Come liberare il giardino dall'ortica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'ortica è una resistente pianta della famiglia delle Urticaceae che, se lasciata crescere, può raggiungere anche i 2 metri di altezza. Nasce spontaneamente ovunque e se compare in giardino rischia di svilupparsi rigogliosa, soffocare le altre piante e infestare l'area. Ma non temete, con un po' di pazienza e di buona volontà sarà facile estirpare questa pianta indesiderata. Vediamo, dunque, come liberare il giardino dall'ortica.

25

Prima di mettersi all'opera sarà necessario indossare dei guanti da lavoro, a protezione delle mani, dato che le piante di ortica sono ricoperte da una fitta peluria urticante che provoca prurito e bruciore quando entra a contatto con la pelle. Il metodo tradizionale, nonché il più semplice, è quello di estirpazione manuale: in primo luogo bisogna tagliare le piante di ortica con l'aiuto di una falce e poi si passa ad estirparne le radici con un apposito attrezzo chiamato estirpatore. Questa è anche la soluzione più ecologica e rispettosa per l'ambiente.

35

Un altro utile rimedio naturale ed ecologico è il sale, da usare se la superficie ricoperta da ortiche è limitata altrimenti costerebbe troppo tempo e fatica. Questo metodo consiste nel praticare un paio di fori vicino alle erbacce da eliminare e riempirli con il sale, potente diserbante naturale. Così facendo, nel giro di poche settimane le piante infestanti si seccheranno e non ricresceranno più.

Continua la lettura
45

In alternativa, se l'area infestata è piuttosto grande, si può ricorrere a specifici prodotti detti diserbanti che vanno ad attaccare le erbacce. Questi prodotti si trovano in negozi specializzati. Informatevi sui vari tipi in commercio e fatevi consigliare quello che fa al caso vostro. Tenete presente che è importante sempre agire sulle radici in modo che la pianta non torni a svilupparsi. Il diserbante però è un prodotto inquinante per terreno e falde acquifere; i primi due metodi proposti sono quelli da preferire a tutela dell'ambiente.

55

Se siete amanti del fai da te potreste anche creare il vostro diserbante con ingredienti naturali. Sciogliete 1 kg di sale in un secchio contenente 5 litri di acqua, a cui andrà aggiunto poi un po’ di aceto; mescolate il tutto ed otterrete così un prodotto economico ed efficace, ma soprattutto non inquinante. La miglior soluzione rimane, comunque, la prevenzione. Tenere sempre sotto controllo il proprio giardino e pulirlo con cura periodicamente vi aiuterà di certo ad evitare sgradevoli infestazioni di erbacce, tra cui le fastidiose ortiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come proteggere la legna da ardere dall'umidità

Sicuramente, a causa della grandissima crisi economica che al giorno d'oggi colpisce il nostro paese e soprattutto il portafoglio di ciascuno di noi, chi può affermare di non aver pensato a qualche sistema per poter risparmiare un po' di soldi? Fortunatamente...
Esterni

Come sbarazzarsi di formiche e lumache in giardino

Le formiche e le lumache rappresentano un problema piuttosto increscioso per il nostro giardino: questi piccoli animaletti sembrano innocui, eppure provocano gravi danni, poiché si cibano di semi appena piantati oppure delle piantine appena spuntate...
Esterni

5 idee per realizzare una doccia nel tuo giardino

Ammettiamolo, la doccia è uno degli elementi indispensabili in una casa ma anche in giardino. Che tu abbia casa vicino al mare oppure con piscina annessa, la doccia nel tuo giardino è quello che farà una enorme differenza. Ideali anche in estate per...
Esterni

Come decorare un tavolo da giardino

Volete piazzare un bel tavolo da esterni nel vostro giardino per trascorrere dei momenti insieme ai vostri amici? Se avete già un vecchio tavolo, potete valorizzarlo con alcune tecniche fai da te. Si tratta di piccoli accorgimenti per rendere il vecchio...
Esterni

Come fare un giardino classico

Avere un giardino adiacente alla propria abitazione è il sogno di tutti, in quanto esso permette di rilassarsi in tutta tranquillità e indipendenza. Un giardino classico prevede l'utilizzo di dorme simmetriche ed equilibrate, per cui bisogna resistere...
Esterni

Come realizzare delle bordure da giardino

Ormai che, stanchi dello stress da città, si va per fortuna diffondendo sempre di più l'esigenza di un ritorno alla natura, non è raro trovare chi ha la possibilità di disporre di un fazzoletto di terra al quale dedicarsi, rendendolo sia bello che...
Esterni

Come progettare un giardino di roccia

Il giardino rappresenta quella cornice che abbellisce ed impreziosisce un fabbricato. Quest'ultimo potrebbe essere una villa, una villetta a schiera, o addirittura un palazzo, ed in tal caso il giardino costituisce una pertinenza di comune proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.