Come lavare una trapunta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel periodo primaverile, quando cominciano le belle giornate, risulta essere molto più semplice effettuare tutte le pulizie appunto di primavera. Queste chiaramente, favoriscono le pulizie, grazie alle belle giornate tipiche di questa stagione, che permettono di far asciugare qualsiasi cosa laviamo, in maniera più rapida. Una delle pulizie che si effettua con più frequenza, è sicuramente quella del corredo delle coperte che utilizziamo nei nostri letti. E non c'è stagione più adatta, per pulire tutte le nostre trapunte. Ecco perché tramite questa semplicissima guida, vi accompagneremo in una serie di passaggi molto semplici ed efficaci, dove vi spiegheremo in maniera molto dettagliata, come lavare una trapunta.

25

La prima cosa da fare è consultare l'etichetta, laddove è indicata la composizione e i vari simboli che forniscono le indicazioni per il giusto trattamento. Se è indicato il lavaggio a secco, il cui simbolo è un cerchio con una lettera al centro che indica i prodotti che possono essere utilizzati, la cosa migliore da fare è portarla in lavanderia per non correre il rischio di rovinarla.

35

Se si desidera lavare la trapunta in casa, è possibile utilizzare la lavatrice. In tal caso, è bene avere un modello capiente, ancor meglio se la lavatrice dispone di un programma specifico per piumoni e trapunte; se la lavatrice non dispone di un programma dedicato, ma è comunque abbastanza capiente (7-8 Kg), si può utilizzare il programma per delicati selezionando la temperatura “acqua fredda” senza superare i 30 gradi. Potrebbe andar bene anche utilizzare una lavatrice con una capienza inferiore, ma soltanto se si tratta di una trapunta leggera e poco imbottita.

Continua la lettura
45

L'alternativa alla lavatrice è il lavaggio a mano. In questo caso, la cosa migliore è utilizzare la vasca da bagno; dopo averla riempita con acqua fredda, versare un detergente per capi delicati nella quantità di mezzo tappo per una trapunta matrimoniale ed un quarto per una singola. A questo punto, immergere la trapunta e lasciarla in ammollo per ventiquattro ore circa.

55

Per quanto riguarda l'asciugatura, appendere la trapunta all'aria aperta senza esporla alla luce solare diretta, in quanto il sole può sbiadirne i colori. Per appendere la trapunta, usare mollette di plastica piuttosto che di legno, le quali possono impigliarsi il tessuto. Se il lavaggio avviene in lavatrice, è possibile utilizzare l'asciugatrice per asciugare la nostra trapunta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare il piumone

Con l'arrivo della bella stagione, ci si trova puntualmente alle prese con la riorganizzazione dell'armadio, per cui è necessario mettere via gli ingombranti e avvolgenti piumoni invernali per far posto alla biancheria primaverile ed estiva. È indispensabile...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe. Nello stesso tempo lavare il pavimento è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero...
Pulizia della Casa

Come lavare le federe dei cuscini

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
Pulizia della Casa

Come lavare la lana dei cuscini

La lana, fin dall’antichità, è stato uno dei prodotti più utilizzati nell’abbigliamento e per le imbottiture di materassi e cuscini. Oggi sono poco utilizzati, perché si preferiscono cuscini in altro materiale, come il lattice, le piume d’oca...
Pulizia della Casa

Come lavare i maglioni di lana più delicati

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano....
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini di raso

Tutti dovrebbero sapere come lavare un cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli di raso, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato il...
Pulizia della Casa

Come lavare piatti e stoviglie senza detersivo

In una società che è sempre più attenta a salvaguardare gli ecosistemi e l'ecologia, anche una piccola azione quotidiana, come lavare piatti e stoviglie senza usare detersivo chimico, eseguita da una moltitudine di persone, apporta un notevole aiuto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.