Come lavare un tappeto a pelo lungo

Tramite: O2O 21/07/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se scegliamo di arredare la nostra casa con dei tappeti, dobbiamo porci il problema della loro pulizia periodica. Se da un lato utilizziamo l'aspirapolvere per quelli classici, ci sono invece alcuni tappeti che necessitano di un lavaggio accurato per evitare che si rovinino e tra questi troviamo i cosiddetti a pelo lungo che, per le loro caratteristiche strutturali, esigono soltanto il lavaggio a mano. A tale proposito ecco una guida che ci darà degli utili suggerimenti su come lavare un tappeto a pelo lungo.I tappeti a pelo lungo sono molto più difficili da pulire rispetto ai tappeti normali. Sporcizia e polvere si insinuano nelle fessure tra le fibre, rendendo quasi impossibile raggiungerle tutte. I tappeti larghi possono essere molto pesanti, rendendoli ancora più difficili da pulire, specialmente se si tratta di un soffice tappeto bianco. Ecco dunque come procedere.

28

Occorrente

  • Spazzola
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Ammoniaca
  • Sapone neutro
38

Utilizzare prodotti naturali

il modo migliore per evitare di ricorrere alla lavanderia è di lavarli con il classico sistema del fai da te, che consente di utilizzare prodotti naturali e di facile reperibilità in casa e nello stesso tempo di spendere una cifra irrisoria e risparmiare. Nei passi successivi, elenchiamo una serie di soluzioni ideali per un lavaggio a fondo dei tappeti a pelo lungo. La caratteristica strutturale di questi tappeti non ci consente di utilizzare l'aspirapolvere in quanto i peli potrebbero essere risucchiati nel vortice e nel contempo danneggiare le loro fibre.

48

Lavare con il bicarbonato di sodio

Per un lavaggio efficace, ci sono prodotti come ad esempio il bicarbonato di sodio che possiamo applicare sui peli, sia in polvere che diluito in acqua: si tratta di un vero e proprio lavaggio a secco e consiste nello spazzolare in verticale e poi in orizzontale il tappeto cosparso di bicarbonato, dopodichè fuori da un balcone sbatterlo con un battipanni. Se il tappeto si presenta invece particolarmente sfibrato e maleodorante, magari con qualche traccia di urina del gatto o del cane, l'ideale è spruzzare, con un apposito erogatore, dell'aceto diluito in acqua in modo da tirar fuori lo sporco; dopodiché è sufficiente una spugna bagnata per assorbire la sostanza liquida, prima di stenderlo al sole ma non ai suoi raggi diretti per evitare che si possa scolorire, se strutturalmente è di diverse tonalità.

Continua la lettura
58

Utilizzare l'ammoniaca

Se un tappeto a pelo lungo necessita invece di un lavaggio completo, allora possiamo immergerlo in una vasca da bagno del tutto steso (ove è possibile), dopodichè lo lasciamo in ammollo con un misto di acqua, ammoniaca e sapone neutro. Dopo aver atteso per almeno un paio di ore, provvediamo al risciacquo utilizzando il phon della doccia, per eliminare i residui di questo detersivo artigianale; alla fine, è sufficiente stendere il tappeto a pelo lungo al sole, per mantenerlo di nuovo morbido, senza difetti alle fibre, perfettamente pulito e igienizzato.

68

Impiegare un detergente

Un altro metodo per pulire un tappeto a pelo lungo, consiste nel riempire una vasca da bagno con acqua fresca o tiepida. Non usare mai acqua calda, perché potrebbe far restringere il tappeto. Aggiungere un detergente specifico per il pelo. Un detersivo standard può causare danni, quindi assicurarsi che sia progettato per il tessuto in questione. Il detersivo deve essere non alcalino, senza enzimi biologici. Leggere le istruzioni sull'etichetta e testare qualsiasi prodotto in una piccola area prima dell'uso. Posizionare il tappeto nella vasca e farlo scorrere delicatamente nell'acqua, per allentare le particelle di sporco per un massimo di cinque minuti. Spremiamo e sciacquiamo due volte in acqua fredda per rimuovere tutto il detergente. Una volta risciacquato, arrotoliamo il tappeto e strizziamolo. Si consiglia inoltre di tamponare con asciugamani puliti o spugne per assorbire l'umidità residua. Stendere il tappeto su un asciugamano pulito. Manteniamo il pelo piatto. Usando una spazzola di montone di metallo a setole, spazzoliamo il tappeto ancora umido.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare asciugare bene il tappeto al sole altrimenti si potrebbero creare delle muffe.
  • Non usare mai acqua calda, perché potrebbe far restringere il tappeto. Aggiungere un detergente specifico per il pelo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto in lana

La lana è una fibra naturale calda e morbida e si utilizza soprattutto per la creazione di indumenti, ma i suoi usi si estendono anche alla realizzazione di coperte, oppure per imbottire i piumoni ed i cuscini. Di lana si possono fare anche tappeti,...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare odori cattivi da tappeto

I tappeti sono un importante elemento di arredo della casa: la rendono più calda e confortevole e la decorano in modo piacevole. Tuttavia la loro manutenzione è un po' faticosa, specialmente se i tappeti sono a pelo lungo. In questa guida vi offro alcuni...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto

I tappeti sono a contatto con il pavimento e quindi inevitabilmente riescono ad accumulare delle enormi quantità di sporco e polvere. In commercio esistono tappeti di svariati materiali, per cui non tutti necessitano dello stesso tipo di detersione....
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia d'olio dal tappeto

Pulire e igienizzare in modo accurato la propria casa non è sempre semplice e divertente. Infatti le pulizie profonde, specialmente quelle che riguardano i tessuti macchiati, richiedono moltissimo tempo e tanta fatica e non sempre i risultati che si...
Pulizia della Casa

Come Togliere Le Macchie Da Un Tappeto Orientale

Le operazioni di pulizia della propria abitazione nascondono il più delle volte degli ostacoli che spesso possono compromettere il buon esito delle stesse. Bisogna a tal proposito conoscere approfonditamente le metodiche e le tecniche giuste per pulire...
Pulizia della Casa

Come pulire il sacco a pelo

Il sacco a pelo, è un sacco progettato per consentire ad una persona di riposare o dormire in spazi aperti, in ambienti freddi, magari dopo una faticosa scalata alpina o dopo un'escursione o altra attività sportiva. Come per tantissimi oggetti, anche...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto in acrilico

Il tappeto acrilico è stato sviluppato da DuPont a metà del 20° secolo come alternativa alla lana. Nel corso degli anni '60 questo tappeto ha raggiunto la sua popolarità grazie ai suoi prezzi bassi e all'asciugatura rapida. Tuttavia, la sua popolarità...
Pulizia della Casa

Come pulire un tappeto a secco

Nel momento in cui si arreda una casa, è necessario scegliere accuratamente i mobili, le suppellettili, i vasi e i quadri, in modo da ricreare un'atmosfera di un certo tipo. Alcuni, però, utilizzano un complemento di arredo che non sempre viene scelto,...