Come lavare un materasso in gommapiuma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dormire in un letto fresco e profumato apporta senz'altro qualità e benessere al vostro riposo, ma è sempre importante mantenere le condizioni del vostro materasso sempre ottimali applicando periodicamente dei semplici accorgimenti come la pulizia, la traspirazione ecc..
In questo caso specifico, vi indicheremo come lavare un materasso in gommapiuma in pochi e semplici passaggi.

26

Occorrente

  • Acqua ossigenata vol. 30, bicarbonato, spazzola, battipanni, aspirapolvere.
36

Miglior battericida

Non tutti sanno che il miglior battericida per mantenere pulito il materasso in gommapiuma, è il sole. Gli acari non sopportano temperature al di sopra dei trenta gradi, quindi sarà ottima abitudine esporre il materasso direttamente ai raggi solari, periodicamente, durante l'anno nelle belle giornate di sole, dopo averlo sbattuto accuratamente con un battipanni. I materassi in gommapiuma sono generalmente rivestiti con una federa, che a sua volta si può togliere comodamente, poiché è dotata di una cerniere che le permette di essere estraibile e quindi è possibile lavarla in lavatrice almeno tre o quattro volte all'anno.

46

Rivoltare periodicamente il materasso

Per una buona manutenzione del vostro materasso in gommapiuma, oltre a leggere le etichette informative attaccate ad ogni uno di esso, si consiglia di rivoltarlo periodicamente, affinché il materasso si adatti al vostro corpo e non si formino quei fastidiosi ed antiestetici affossamenti. Passate almeno una volta ogni tre o quattro mesi l'aspirapolvere su tutto il materasso, insistendo nei punti delle cuciture, poiché è proprio in quelle fessure che gli acari tendono a depositare le loro uova.

Continua la lettura
56

Sbattere la federa

Per una perfetta igiene del materasso in gommapiuma, dopo aver tolto la federa, sbattuto con il battipanni e passato con l'aspirapolvere per togliere ogni traccia di polvere, spazzolatelo con una spazzola imbevuta in una soluzione di acqua e tè nero. Il tè nero è un ottimo anti acaro naturale, infatti questi fastidiosi batteri non sopportano l'odore di questo prodotto. Nel caso di macchie specifiche usate l'acqua ossigenata al 30% diluita e spazzolate finché la macchia non viene via, poi lasciate asciugare perfettamente e distribuite sulla parte trattata del borotalco che assorbirà l'umidità in eccesso. Un ulteriore prodotto efficace per la pulitura dei materassi è il bicarbonato, diluito con un pochino di acqua tiepida ed usato con una spazzola. Per finire, in commercio esiste un prodotto specifico proprio per igienizzare i materassi in gommapiuma creato proprio per eliminare a fondo gli acari.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate il materasso scoperto, senza lenzuola, per almeno 20 minuti con le finestre aperte prima di fare il letto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare il pouf in gommapiuma

Largamente utilizzata per svariati scopi e derivante dalla famiglia dei poliuretani, la gommapiuma consiste in una composizione caratterizzata da ottime proprietà termoisolanti e fonoassorbenti. Viene prodotta tramite lo stampaggio in blocchi di ampie...
Pulizia della Casa

Come lavare un materasso ad acqua

Il materasso ad acqua può essere molto utile negli spostamenti in quanto, una volta svuotato, può essere facilmente caricato in macchina per poi essere riempito altrove. Ma non è solo questa la ragione per cui viene scelto, c'è chi lo preferisce ai...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in lattice o gommapiuma

La maggior parte della popolazione soffre di disturbi fisici durante il sonno, tanti dei quali derivano dal tipo di cuscino utilizzato e dalla posizione scorretta nel proprio letto: mal di schiena, dolori articolari, insonnia, etc. È importante per alleviare,...
Pulizia della Casa

Come pulire e disinfettare un materasso usato

L'igiene e la pulizia sono senza dubbio due fattori importanti per la cura della propria persona. Provate a pensare al fatto che dormire sullo stesso materasso per parecchio tempo, soprattutto se già usato da altre persone, non è certamente il massimo....
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal materasso

Per la nostra salute e per quella di chi vive con noi, è importante pulire ed igienizzare il materasso frequentemente. Durante la notte, infatti, non siamo proprio soli mentre dormiamo: acari, polvere e batteri sono solo alcuni dei nomi che possiamo...
Pulizia della Casa

Come pulire il materasso

Sul letto trascorriamo circa un terzo della nostra giornata. Per questa ragione è indispensabile pulire e disinfettare accuratamente e con una buona frequenza il nostro materasso, garantendo cosi il massimo dell'igiene e il comfort desiderato. Tuttavia,...
Pulizia della Casa

Come igienizzare un materasso

Il letto sul quale dormiamo ogni notte, per garantirci un sano e buon riposo, ha la necessità di una cura particolare. Avere il materasso giusto per le proprie necessità è molto importante per dormire sempre dei sonni tranquilli e svegliarsi riposati....
Pulizia della Casa

Come scegliere un buon materasso

Ciò che fa di un letto un buon letto è sicuramente un ottimo materasso. Quest'ultimo sta a diretto contatto col proprio corpo per cui quando si deve fare la scelta bisogna considerare che si passa un terzo della propria vita a letto. Generalmente un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.