Come lavare senza detersivo

Tramite: O2O 12/07/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Per chi ha la passione di sperimentare nuove tecniche, avendo inoltre a cuore il rispetto per l'ambiente, ecco che lavare senza l'utilizzo del detersivo può rappresentare una soluzione molto intelligente e da provare. Non usare il detersivo, d'altronde, non solo è possibile, ma nella maggior parte dei casi, può anche essere vivamente consigliato. Dunque, per limitare in maniera netta i danni prodotti dall'inquinamento domestico, una soluzione può essere quella di utilizzare con cautela i detergenti artificiali che si hanno in casa. Uno di questi è il detersivo. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come lavare senza detersivo.

27
Occorrente
  • 1 patata
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 20 gocce di succo di limone
  • 2 palline da tennis
  • 10 gocce di olio essenziale
  • 3 cucchiai di aceto bianco
37

Utilizzare una patata bollita

Certamente l'esperienza di tutti i giorni ci suggerisce che i detersivi, soprattutto quelli dotati di maggiore potenza, sono in grado di rimuovere perfettamente ogni tipo di macchia. Ma va anche aggiunto che la parte più consistente del lavoro viene assolta dal movimento meccanico prodotto dal cestello della lavatrice. È dunque l'incessante sfregare dell'acqua sugli indumenti che produce l'effettiva eliminazione delle macchie e dello sporco. Quindi occorre sfruttare il potente effetto detergente dell'acqua in unione con altri prodotti, per sostituire la funzione assolta dal detersivo. Il consiglio è dunque quello di aggiungere ad ogni lavaggio una patata, che dovrà essere bollita in precedenza. Il tubero può essere collocato all'interno di un calzino. In alternativa all'utilizzo della patata, potreste immettere nella lavatrice anche due palline da tennis, le quali sprigioneranno una sostanza in grado di rappresentare un'ottima alternativa al detersivo.

47

Applicare un dosatore con rilascio

Ma le soluzioni alternative al detersivo non finiscono qui: nel cestello potreste anche aggiungere un piccolo dosatore che sia in grado di rilasciare del bicarbonato di sodio. Oppure, direttamente all'interno dell'alloggio della lavatrice nel quale è contenuto abitualmente il detersivo, potreste aggiungere dell'aceto bianco o del succo di limone. Questi due prodotti saranno in grado non solo di pulire, ma anche di ammorbidire in modo perfetto i tessuti da lavare. Quale migliore alternativa, dunque, ad un comune detersivo?

Continua la lettura
57

Aggiungere una fragranza

Dopo aver lavato i vostri panni seguendo i metodi sopra elencati, occorrerà lasciare i capi asciugare all'aria aperta, in modo da eliminare in poco tempo e in maniera del tutto naturale ogni residuo ed odore di aceto o limone. Qualora desideraste anche avere un bucato profumatissimo, oltre che pulirlo senza detersivo, il consiglio è quello di aggiungere 10 gocce di olio essenziale all'interno della vaschetta della lavatrice, magari della fragranza che più vi piace. I risultati saranno davvero sorprendenti.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per igienizzare il bucato aggiungete dell'acido citrico durante il lavaggio: è inodore e sostituisce il normale detersivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il detersivo per lavatrice

Per avere sempre a disposizione un bucato fresco e profumato, è possibile preparare in casa un detersivo composto da ingredienti naturali e anche decisamente economici. Perché, infatti, spendete tanti soldi se è possibile risparmiare? La preparazione...
Economia Domestica

Come fare il detersivo per i pavimenti

Forse non tutti sanno che occorre davvero poco per realizzare in casa un ottimo ed efficace detersivo fai da te per i pavimenti, per giunta da preparare con ingredienti e prodotti esclusivamente naturali. Davvero un qualcosa di molto utile, soprattutto...
Economia Domestica

Come fare il detersivo per lavastoviglie

Da un po' di tempo a questa parte l'attenzione per la salvaguardia dell'ambiente (oltre che del proprio portafogli) ha portato sempre più persone ad impegnarsi attivamente nella corretta scelta dei prodotti per la casa e per la cura della persona. Ecco,...
Economia Domestica

Come fare il detersivo per i piatti

Quando le buone idee incontrano il rispetto per l'ambiente le cose iniziano a funzionare come si deve. In cucina si usano davvero troppi prodotti chimici, considerando che di solito non si deve affrontare una pulizia troppo complessa. I piatti, infatti,...
Economia Domestica

Come lavare un giubbino in ecopelle

Sembra la cosa più facile del mondo, ma lavare un indumento richiede spesso molta attenzione. Non solo riguardo alle modalità di lavaggio, ma anche per ciò che concerne i prodotti da utilizzare. Il problema diventa ancora più consistente quando si...
Economia Domestica

Come lavare gli zaini

Gli zaini sono la prima cosa che generalmente acquistiamo prima di iniziare l'anno scolastico. Grandi, capienti e colorati, saranno proprio loro ad accompagnarci nel nostro percorso formativo, tra quaderni, libri di scuola e non solo. Gli zaini contengono...
Economia Domestica

Come lavare le zanzariere facilmente

Le zanzariere sono un complemento d'arredo fondamentale in estate e considerate da molti il metodo più efficace per tenere lontane le zanzare senza rinunciare ad avere un po' d'aria dall'esterno e rendere più sopportabili le torride giornate d'estate....
Economia Domestica

Come lavare la seta in lavatrice

Ci hanno insegnato che la seta è un materiale estremamente delicato e che dobbiamo lavare rigorosamente a mano. Anzi, persino a mano dobbiamo stare attenti a come lo trattiamo, perché il rischio di rovinare i capi in seta è altissimo. Poi però compriamo...