Come lavare le tendine di casa e renderle perfette

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tende e tendine svolgono un ruolo tutt'altro che marginale all'interno della propria casa, difatti esse sono caratterizzate da una duplice valenza: questa è, da un lato, di tipo esornativo (vale a dire decorativo), in quanto esse contribuiscono a rendere accogliente un determinato ambiente, mentre, dall'altro lato, è di tipo funzionale, in quanto permettono di preservare la privacy all'interno dell'ambiente domestico. Di capitale importanza, dunque, è la loro cura e il mantenerle sempre in ordine e, soprattutto, pulite. Tuttavia, queste tendono ad annerire con il passare del tempo e per ovviare a tale inconveniente, sarà opportuno lavarle almeno 3-4 volte durante l'intero arco di un anno. Nella presente guida, s'intende spiegare passo passo come affrontare l'apparente ingrato compito di lavare le tendine di casa, ponendo come principale obiettivo quello di renderle perfette in ogni loro aspetto con il minimo dispendio di tempo e di energie.

26

Occorrente

  • Lavatrice
  • Detersivo liquido
  • Acqua fredda
  • Una bacinella
  • Sgrassatore
36

Prima di iniziare con l'illustrare in che modo lavare le proprie tendine di casa, sarà prima di tutto necessario prendere in considerazione un punto fondamentale: lavaggio in lavatrice o lavaggio a mano? Entrambi i metodi si rivelano validi ed efficaci, pertanto la scelta spetta ovviamente al singolo. Per quanto riguarda il lavaggio in lavatrice, questo è di certo il metodo più utilizzato, ma prima di procedere, sarà necessario prendere conoscenza del tipo di tessuto che si andrà a lavare leggendo attentamente l'etichetta informativa apposta su di esso. Per rendere perfette le tendine di casa lavandole in lavatrice bastano davvero pochi e semplici gesti.

46

Anzitutto, è opportuno rimuoverle delicatamente dal loro supporto, controllare l'eventuale presenza di macchie e porle all'interno della propria lavatrice, chiudendo infine l'oblò; quindi, scegliere e azionare il programma adatto al tessuto che si andrà a lavare e versare all'interno del cestello un misurino di detersivo liquido. Per ultimo, si selezioni la temperatura di lavaggio a seconda del tipo di tessuto (si consiglia un lavaggio a 40°) e azionare la propria lavatrice. Una volta concluso il lavaggio, rimuovere finalmente le tende dalla lavatrice, le quali appariranno finalmente splendenti e profumate, e si proceda con l'asciugatura e la stiratura.

Continua la lettura
56

Per concludere, si prenda in considerazione il procedimento per un corretto lavaggio a mano. Questo tipo di lavaggio è preferito soprattutto in casi in cui si debbano trattare dei tessuto delicati, quali ad esempio il nylon. Per lavare a mano le proprie tendine di casa si inizi, prima di tutto, con il rimuoverle dal bastone di supporto e, se sono presenti delle macchie, pretrattarle con un comune sgrassatore. Successivamente, porle all'interno di una bacinella riempita con dell'acqua fredda; suggerisco di lasciarle in ammollo per alcuni minuti affinché queste si liberino della maggior parte dello sporco. Se l'acqua dovesse risultare ancora sporca, svuotare la bacinella e aggiungere nuova acqua fredda, lasciando nuovamente in ammollo le tendine.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' opportuno lavare le tendine almeno 3-4 volte durante l'arco dell'anno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le ciabatte di spugna

Subito dopo una doccia o un bel bagno caldo non esiste niente di meglio che avvolgersi nell'accappatoio: è decisamente rilassante in inverno quando uscire dalla doccia sembra una tortura. Chi possiede il set da bagno completo (magari regalato dai genitori)...
Pulizia della Casa

Come lavare il bagno

La stanza da bagno è una zona della casa che richiede particolari attenzioni. Nel passato, a livello estetico, ad essa non si prestavano peculiari accorgimenti. Oggigiorno invece, con l'evoluzione del mercato dell'idraulica e dell'arredamento, si creano...
Pulizia della Casa

Come lavare le pareti di casa

Per vivere bene ogni casa bisogna che la stessa sia sempre ben pulita e lavata. In una casa possono sporcarsi non solo i pavimenti ed i mobili, ma anche le pareti di tutte le camere, soprattutto quelle della cucina e del bagno. Le pareti della cucina...
Pulizia della Casa

Come lavare il bucato a mano

La lavatrice è stata inventata solo nel 1874, prima di questa invenzione per avere i capi belli puliti si faceva a mano. Molto spesso però alcuni capi di abbigliamento vengono più puliti se lavati a mano o possiamo trovarci con la lavatrice rotta e...
Pulizia della Casa

Come Lavare Le Tende Di Tessuto Sintetico

Può sembrare una sciocchezza ma il lavaggio delle tende è davvero molto importante. Se ci pensiamo bene le tende svolgono tantissime funzioni. Per prima cosa tutelano la nostra privacy proteggendoci da sguardi indiscreti. Ci proteggono anche dal sole...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe, nello stesso tempo è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero accadere degli...
Pulizia della Casa

Come lavare le federe dei cuscini

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.