Come Lavare Le Tende Di Tessuto Sintetico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Può sembrare una sciocchezza ma il lavaggio delle tende è davvero molto importante. Se ci pensiamo bene le tende svolgono tantissime funzioni. Per prima cosa tutelano la nostra privacy proteggendoci da sguardi indiscreti. Ci proteggono anche dal sole d'estate e permettono alla luce di filtrare d'inverno. Inoltre sono un importante elemento di arredo. Ce ne sono di tantissimi tipi differenti per forma e tessuto. Sulle tende purtroppo si accumula polvere, acari e allergeni. Questo ancora di più d'estate quando le finestre sono aperte. Per tenere le tende sempre perfette bisogna lavarle almeno due volte l'anno, al termine e all'inizio della nuova stagione. Ma come lavare le tende? Questo dipende dal tipo di tessuto con cui sono state realizzate. Questa guida ha lo scopo di spiegare come procedere per lavare efficacemente in casa propria le tende di tessuto sintetico.

26

Occorrente

  • Sapone
  • Acqua
  • Stendino
36

La scelta dei tessuti sintetici è spesso preceduta da esigenze di comodità. Questi tessuti, infatti, non richiedono l'uso del ferro da stiro. Per cui dopo averle lavate potete riappenderle anche umide e verranno perfettamente lisce. Tuttavia le tende composte da tessuti sintetici non hanno una durata uguale a quella dei tessuti in cotone o comunque naturali. Il vantaggio però è quello di essere molto pratiche e comode da appendere e da mantenere pulite. Sicuramente non è semplice scegliere il programma di lavaggio adatto a questo materiale. Ad esempio se laviamo le tende ad alta temperatura possiamo ritirarle o stropicciarle.

46

Per lavare le tende di tessuto sintetico, se volete ottenere un ottimo risultato, procedete in questo modo. Procuratevi dell'acqua e del sapone e lavatele a mano accuratamente. Non utilizzate per nessun motivo la candeggina per sbiancarle. A questo punto strizzatele per togliere l'acqua e appendetele sul vostro stendino (meglio se a parete in modo tale che le tende stiano ben dritte) in posizione verticale e lasciatele asciugare. In alternativa mettete in lavatrice le vostre tende di tessuto sintetico. Per lavarle senza rovinarle dovete impostare il programma delicato di lavaggio e scegliere una temperatura che non sia superiore ai 30 gradi. Una volta terminato il lavaggio, tiratele fuori e stendetele verticalmente e lasciatele asciugare.
Se ci sono dei punti particolarmente sporchi potete eseguire un prelavaggio. In alternativa potete utilizzare del sapone di Marsiglia e smacchiare prima a mano il tessuto e solo dopo lavarlo in lavatrice.

Continua la lettura
56

Se stendete le vostre tende ben dritte potrete anche risparmiare la fatica di doverle stirare, a prescindere dalla modalità di lavaggio che utilizzate. Quindi potete toglierle dallo stendino e montarle quando sono ancora umide perché il peso tenderà a tirarle verso il basso. Se le tende in tessuto sintetico sono eccessivamente ricamate o non ve la sentite di lavarle, vi consiglio di potarle in lavanderia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate mai la centrifuga quando lavate le tende in lavatrice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in Rattan

L'esatta pulizia dei mobili è indubbiamente un qualcosa di parecchio importante, che vi consente di avere complementi d'arredo sempre detersi e sprovvisti di polvere. Con riferimento ai mobili di legno, risulta davvero essenziale adoperare una tecnica...
Pulizia della Casa

Errori da evitare nello stiro delle tende a pacchetto

Se amate arredare la vostra casa sicuramente date molta importanza alla scelta delle tende. Questo complemento di arredo infatti rende la casa più bella, luminosa ed accogliente. La scelta per quanto riguarda le tende è molto vasta, dato che in commercio...
Pulizia della Casa

Consigli per stirare le tende sintetiche

Le tende sintetiche rientrano tra i capi più difficili da stirare, per via del materiale di cui sono fatte. Il tessuto sintetico infatti, è ad alto rischio di bruciatura durante la fase di stiratura e necessita di più attenzione, anche perché la fibra...
Pulizia della Casa

Come Pulire Gli Accessori Del Letto

La stanza da letto è uno dei luoghi della casa in cui trascorriamo più tempo, sia per dormire la notte che per rilassarci. Soprattutto i bambini trascorrono molte ore nella loro cameretta, giocando a terra ad esempio; per cui la pulizia di questa stanza...
Esterni

Come curare l'erba sintetica

Per chi vuole realizzare un giardinetto o un piccolo campetto riducendo al minimo i costi e la manutenzione ci si può rivolgere ad una soluzione diversa come l'erba sintetica. Questo tipo di erba infatti presenta visivamente una similitudine con quella...
Pulizia della Casa

Come pulire gli accessori in velluto

Il velluto è un tipo di tessuto particolarmente elegante, caratterizzato dal pelo fitto e morbido che lo rende piacevole al tatto. Viene utilizzato per creare diversi tipi di accessori, dall'abbigliamento agli arredi per la casa, per uno stile particolarmente...
Economia Domestica

Come stirare le tende a pacchetto

Se per arredare la nostra casa abbiamo scelto dei tendaggi sintetici ed in particolare le cosiddette tende a pacchetto, è importante sapere che per stirarle correttamente ed evitare che subiscano eccessivo calore in quanto sintetiche, occorre procedere...
Pulizia della Casa

Come lavare le coperte in lavatrice

Quando la stagione fredda è ormai lontana e il caldo sta bussando alle porte, è giunto il momento di lavare e riporre negli armadi tutte le coperte che ci hanno tenuto al caldo durante la stagione invernale. Lavare le coperte, specie quelle di lana,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.