Come lavare le tende a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In tutte le case, le tende sono un supplemento fondamentale per l'arredamento interno, in quanto completa lo stile e definisce i dettagli degli ambienti domestici. Nei negozi di arredamento potete trovare moltissimi generi di tende, che si differenziano per tessuto, colore, forme e molto altro (sulla base di questi criteri ci si basa per la scelta della tenda che si desidera). Per esempio i colori chiari tendo a far notare molto di più lo sporco, spesso difficile da rimuovere dai tendaggi poiché, se lavati in lavatrice, spesso, tendono a rovinarsi. In questa guida vedremo come lavare le tende a mano, per avere un esito positivo.

25

Smontare le tende e iniziare il lavaggio in acqua fredda

Come prima cosa, smontate le vostre rimuovendole dai loro agganci uno per uno con delicatezza, e accertatevi di vedere che tipo di lavaggio abbia bisogno per essere lavata Se necessario controllate le informazioni riportate sull'etichetta). Se è un tipo di tessuto molto delicato, tipo la seta o un pizzo leggero, state molto attenti a come lo lavate: in questo caso suggerisco di comprare dei sacchetti appositi per indumenti delicati, da mettere dentro la lavatrice (praticamente questo dispositivo) funge da protezione. Solitamente alcune parti delle tende che siano colorate o molto tenui, hanno bisogno di essere lavate con acqua fredda, perciò mettete dell'acqua fredda in un grosso recipiente e metteteci dentro le vostre tende con un detersivo delicato; continuate a immergerlo e tiralo fuori, ripetendo questa operazione per due o tre volte con una durata di circa 5 minuti, svuotando e riempiendo la vasca solo con acqua.

35

Trattare una tenda bianca o colorata

Nel frattempo, bisogna procurarsi un detersivo rigorosamente neutro che, oltre a sbiancare, si in grado di protegge anche il tessuto. Se la tenda che stiamo lavando è bianca, possiamo aggiungere all'acqua anche mezzo bicchiere di acqua ossigenata, che renderà la tenda più candida; mentre se si ha a che fare con una tenda colorata, basta aggiungere sempre all'acqua, circa due bicchieri di aceto bianco, che avrà la funzione di rafforzare i colori. Lasciarla in ammollo per qualche ora. È necessario fare attenzione anche al risciacquo, quindi, svuotare la vasca e risciacquare la tenda ad acqua corrente, ovviamente, sempre fredda e ripetere il risciacquo più volte, fino a quando la tenda non avrà più nessuna traccia di schiuma e ne di sapone, facendo attenzione di stropicciarla il meno possibile.

Continua la lettura
45

Asciugare la tenda

Quando la tenda sarà ormai ben lavata, si potrà scegliere di asciugarla sia nell'apposita asciugatrice o stesa all'aria aperta. Un consiglio molto importante per evitare di stirala, è di appenderla leggermente umida, il tal modo stando dritte e più appesantite, si andrà a creare l'effetto già stirato e senza pieghe. Prima di lavare a mano qualsiasi tenda, è consigliabile fare una prova di lavaggio con il detersivo, con un piccolo angolo della tenda stessa, al fine di evitare danni maggiori.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Idee per allungare una tenda

Confezionare una tenda non è poi così facile, ma certamente si risparmia e si può utilizzare il modello e la stoffa che si preferisce. Succede però a volte, fortunatamente non sempre, che le misure prese non siano sufficienti, o che lavando le tende...
Pulizia della Casa

Come sganciare le tende a pacchetto

Le tende a pacchetto, si possono ormai ammirare non più solo negli uffici, ma anche nelle abitazioni private, per la loro estetica che rende più chic la casa. Vanno abbinate a seconda dell'ambiente e laddove c'è troppa luce, la schermano in modo adeguato,...
Arredamento

Come scegliere la tenda del bagno

Quando cambiamo abitazione, uno dei complementi d'arredo più importanti sono le tende alle finestre. Oltre ad essere necessarie per evitare che dall'esterno si veda quello che succede in casa, servono anche a personalizzare l'arredamento della casa ed...
Arredamento

Come confezionare una tenda a filet

Uno degli elementi d'arredo più importanti di ogni casa sono le tende. Oltre a rappresentare una decorazione fondamentale per le finestre della nostra abitazione e a esaltare l'arredamento delle stanze, esse garantiscono la privacy adeguata impedendo...
Pulizia della Casa

Come evitare la muffa sulla tenda della doccia

Le operazioni di pulizia della nostra casa spesso possono nascondere diverse problematiche. Infatti esistono dei luoghi dell'abitazione dove è opportuno effettuare una pulizia costante. Onde evitare spiacevoli inconvenienti. La doccia è un ambiente...
Esterni

Come smontare le tende da sole a caduta

Con il passare del tempo le tende da sole a caduta tendono a danneggiarsi o rompersi. Se volete cambiare o semplicemente togliere la tenda da sole a caduta dal vostro balcone, o dalla veranda, dovrete seguire qualche passaggio più semplice di quanto...
Arredamento

Tende da interni: guida alle tipologie

Tutti i tipi di tende da interni servono per riparare dal sole, per la privacy e per completare l'arredamento.Molto usate infatti anche dagli interiori designer, sono un elemento utile e bello.In effetti la tenda è molto importante e va considerata come...
Arredamento

Come fare una tenda di bambù

Una tenda di bambù può essere un elemento di arredo molto originale e dall'aspetto un po' etnico ed inusuale. Una tenda di bambù in casa è come avere una piccola giungla domestica. Può semplicemente decorare un ambiente un po' spoglio. Oppure fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.