Come lavare le federe dei cuscini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando per il raso. Ogni tipo di tessuto ha differenti caratteristiche e quindi esige un diverso trattamento quando lo si va a lavare. Solitamente le federe sono di cotone. Il cotone è infatti il materiale più semplice da lavare. Tuttavia se dovesse capitarci di lavare delle federe in seta o in altri tessuti allora dovremo fare molta attenzione al tipo di detersivi che andremo ad utilizzare per rimuovere le eventuali macchie. Quando si mettono le federe in lavatrice è sempre bene chiudere i bottoni se le federe ne sono fornite così da evitare che questi si possano danneggiare durante le fasi di lavaggio. Inoltre per rovinare meno i colori durante i lavaggi è consigliabile girare i tessuti al contrario, in modo tale che la parte colorata sia verso l'interno. Vediamo come lavare le federe dei cuscini.

27

Occorrente

  • sapone, asse per lavare a mano, smacchiatore
37

Se dobbiamo lavare delle federe di cotone avremo non troppe preoccupazioni. Il cotone non necessita di cure particolari e se si tratta di federe completamente bianche potremmo utilizzare un po' di candeggina per smacchiarle più efficacemente. Dobbiamo però fare attenzione alle temperature di lavaggio. Solitamente per il cotone vengono consigliati lavaggi a sessanta gradi. Se le federe sono colorate però potremo ridurre la temperatura a quaranta così da rovinare meno i colori lavaggio dopo lavaggio.

47

Se dobbiamo lavare delle federe in lana, il lavaggio consigliato è sempre quello a mano. Per prima cosa facciamo restare in ammollo le federe in acqua tiepida con del sapone per lavaggio a mano. Dopo che saranno state in ammollo per qualche tempo potremo cominciare a lavarle utilizzando sempre un sapone per lavaggio a mano. Non bisogna strofinare troppo per evitare che la lana si infeltrisca. Volendo si può utilizzare anche la lavatrice se questa dispone di un programma specifico per la lana. Nel caso in cui i tessuti siano colorati utilizzare un foglietto acchiappa colore.

Continua la lettura
57

Se abbiamo delle federe dei cuscini in seta dobbiamo essere molto attenti durante il lavaggio. La seta va lavata a mano. Utilizzate acqua tiepida e del sapone neutro. Lasciate la federa in ammollo e dopo qualche tempo strofinate gentilmente la federa stessa. Strizzate la federa senza eccessiva energia e lasciate asciugare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se possibile lavare a mano

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare la lana dei cuscini

La lana, fin dall'antichità, è sempre stato uno dei prodotti maggiormente utilizzati sia nell'abbigliamento che per la realizzazione delle imbottiture di materassi e cuscini. Oggi sono poco utilizzati, perché si preferiscono cuscini in altro materiale,...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in semi di lino

I benefici che i semi di lino possono garantire al nostro organismo sono innumerevoli, ma siamo sicuri di conoscerli tutti? Come è noto i semi di lino sono un prodotto alimentare ricco di omega 3 (gli acidi grassi necessari per la nostra buona salute),...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in lattice o gommapiuma

La maggior parte della popolazione soffre di disturbi fisici durante il sonno, tanti dei quali derivano dal tipo di cuscino utilizzato e dalla posizione scorretta nel proprio letto: mal di schiena, dolori articolari, insonnia, etc. È importante per alleviare,...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in piume d'anatra

I cuscini sono degli accessori fondamentali per la camera da letto o per il soggiorno, possono essere creati da diversi materiali come la spugna, il memory foam, il gel, il lattice e naturalmente le piume d'anatra o d'oca. Utilizzandoli ogni giorno per...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pannolenci

Le lenzuola vengono lavate settimanalmente, i piloti vengono lavati periodicamente. Tutta via, molte persone hanno paura di lavare i loro cuscini, soprattutto se sono tradizionali, piumati, o più moderni e più costosi, con il soffio. Alcuni di loro...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pula di farro

I cuscini in pula di farro ricoprono un ruolo fondamentale durante l'allattamento di un bambino. I cuscini in pula di farro, infatti riescono a donare benessere sia alla mamma che al bambino. La forma dei cuscini in pula di farro consente una postura...
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini senza rovinarli

Effettuare la pulizia periodica della casa e degli accessori che siamo soliti utilizzare quotidianamente, riveste un ruolo fondamentale al fine di assicurarci il massimo dell'igiene specialmente se in casa ospitiamo animali e se abbiamo bambini piccoli....
Pulizia della Casa

Come lavare i cuscini in pelle scamosciata

Tutti dovrebbero sapere come lavare i cuscini perché sono oggetti presenti in quasi tutte le case. Per quanto riguarda poi quelli in pelle scamosciata, la maggior parte di essi viene portata in lavanderia per un lavaggio a secco poiché questo è considerato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.