Come lavare la canapa a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La canapa è un materiale molto resistente e per questa sua peculiarità viene largamente utilizzato nell'industria tessile. Viene principalmente utilizzata per creare tappeti, ma si può trovare anche, associata ad altri materiali, in capi d'abbigliamento. Per preservare la sua longevità occorre un lavaggio adatto. A tal fine in questa guida vi mostreremo come lavare la canapa a mano. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • acqua
  • detergente naturale e delicato
  • ammorbidente
  • vino bianco
  • bicarbonato
  • spazzola
  • ferro da stiro
37

Usare detersivi naturali

Noi consigliamo di preferire il lavaggio a mano e non in lavatrice, perché quest’ultima potrebbe, durante l’asciugatura, finire per indebolire la canapa, rischiando che la stessa, possa perdere le sue due caratteristiche fondamentali e cioè la resistenza e la consistenza.
La prima cosa che dobbiamo sapere, per lavare a mano la canapa, è quella di prediligere l’utilizzo di un detersivo che sia del tutto naturale ed anche molto delicato. Oltre a questo, dobbiamo ricordare che occorre sciacquare in maniera perfetta la canapa, perché i residui di sapone, potrebbero rischiare di lasciare della cellulosa sulla nostra canapa e quindi ossidare e produrre delle macchie di colore marrone.

47

Lavare la canapa

Passiamo ora al lavaggio vero e proprio. Prendiamo una bacinella e versiamoci al suo interno dell’acqua fredda o tiepida. Versiamo anche un po’ di detersivo naturale e senza candeggina e facciamolo amalgamare all’acqua. Ora prendiamo il nostro capo in canapa ed immergiamolo nella bacinella, facciamolo bagnare per bene e laviamolo a mano.

Continua la lettura
57

Eliminare le macchie

Nel caso in cui dovessero esserci delle macchie e volessimo rimuoverle, non dobbiamo far altro che utilizzare anche una piccola spazzola ed al posto del detergente naturale e delicato, potremmo ricorrere all’uso del semplice vino bianco o del bicarbonato. Questi aiuteranno, in modo del tutto naturale e senza aggredire ed ossidare la nostra canapa, ad eliminare le macchie, presenti su di essa.

67

Eliminare ogni residuo di sapone

Una volta che il nostro indumento o oggetto in canapa, sarà ben pulito, dovremo gettare l’acqua con il detersivo, sciacquare la bacinella e riempirla nuovamente con dell’acqua fresca e pulita, in cui andremo ad immergere nuovamente il nostro capo o oggetto in canapa, in modo da eliminare ogni residuo di sapone. Potremo utilizzare anche un po' d'ammorbidente profumato, per rendere la canapa ancora più morbida.
Fatto ciò, lasciamo asciugare all’aria aperta la canapa, però facendo particolare attenzione, che la stessa sia al riparo dalla luce diretta dei raggi solari, che potrebbero rovinarla.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La canapa è un tessuto che dura nel tempo, ma è davvero poco elastico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i piatti a mano

Non tutti hanno la fortuna di avere in casa la famosa lavastoviglie, oppure può capitare che la stessa si sia rotta, e siamo costretti a dover ricorrere al lavaggio dei piatti, che abbiamo utilizzato per pranzo e per cena, completamente in modo tradizione...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli

Lavare a mano i capi delicati è il modo migliore per non rovinarli e, nella maggior parte dei casi, il più indicato per mantenere le fibre sempre perfettamente elastiche e per mantenerle più a lungo nel tempo. Come sappiamo benissimo, infatti, la lavatrice...
Pulizia della Casa

Come lavare le tende di lino a mano

Anche se tutti i capi di lino sono in genere dotati di un talloncino con le istruzioni per il lavaggio, è importante attenersi ad alcune regole ben precise quando l’operazione deve essere effettuata a mano anziché in lavatrice. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come lavare i vestiti a mano

Ci troviamo in un secolo in cui le invenzione tecnologiche hanno la meglio. Molte di queste sono davvero utili e hanno contribuito a migliorare la qualità della vita. Una di queste è la lavatrice, che ci permette di risparmiare tempo e fatica. Ma cosa...
Pulizia della Casa

Come lavare il bucato a mano

La lavatrice è stata inventata solo nel 1874, prima di questa invenzione per avere i capi belli puliti si faceva a mano. Molto spesso però alcuni capi di abbigliamento vengono più puliti se lavati a mano o possiamo trovarci con la lavatrice rotta e...
Pulizia della Casa

Come lavare i panni bianchi a mano

La lavatrice, che grande invenzione! Il genio che l'ha ideata ha semplificato e ridotto notevolmente il lavoro di molte casalinghe, migliorando senza dubbio la qualità della vita. Quando però l'elettrodomestico non è perfettamente funzionante o si...
Pulizia della Casa

Come lavare le coperte di lana a mano e in lavatrice

Dopo un'intera stagione invernale e dopo aver dormito decine e decine di notti con le vostre coperte di lana arriverà il momento in cui dovrete lavarle. Quando le temperature cominceranno ad aumentare e sarà il momento del cambio di stagione sarà molto...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i vestiti

Molti indumenti necessariamente richiedono il lavaggio a mano, sia a causa dei materiali delicati di cui sono fatti (es. biancheria intima) sia per la presenza di eventuali applicazioni, che potrebbero facilmente rovinarsi. Tuttavia, la lavatrice, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.