Come lavare il piumone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione, ci si trova puntualmente alle prese con la riorganizzazione dell'armadio, per cui è necessario mettere via gli ingombranti e avvolgenti piumoni invernali per far posto alla biancheria primaverile ed estiva. È indispensabile riporre i piumoni ben puliti ed igienizzati, in modo da rimuovere gli acari e la polvere. A tal fine, potreste rivolgervi ad una tintoria oppure provvedere voi stessi al lavaggio del piumone, in tutta economia e con estrema facilità. In questa guida verranno fornite utili indicazioni su come lavare nel modo giusto i piumoni e garantirvi, per l'inverno successivo, trapunte perfettamente pulite e profumate.

25

Lavare in lavatrice

Il lavaggio in lavatrice si rivela essere la soluzione più pratica e veloce. Prima di procedere, assicuratevi che il vostro apparecchio sia in grado di ospitare un carico adeguato alle dimensioni del piumone che intendete lavare. Una volta ripiegata la vostra trapunta, inseritela nel cestello della lavatrice, selezionate un programma di lavaggio delicato e impiegate un detersivo neutro con azione disinfettante. La temperatura di lavaggio ottimale è compresa tra i 30 e i 40 gradi. Ad ogni modo, è consigliabile attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate sull'etichetta.

35

Lavare a mano

Nel caso in cui il vostro piumone avesse dimensioni notevoli, con misure adatte ad un letto matrimoniale, dovrete armarvi di una buona dose di pazienza e procedere al lavaggio a mano, da effettuare nella vasca da bagno o in un catino piuttosto capiente. In presenza di macchie ostinate, fate uso di un prodotto smacchiante e lasciate agire per qualche minuto. Se non doveste ricorrere alla lavatrice, ricordate di impiegare un detersivo liquido che non solo risulterà più solubile in acqua ma vi agevolerà il risciacquo. Immergete, quindi, la trapunta in acqua fredda e lasciate in ammollo per alcune ore. Effettuate più risciacqui, in modo da rimuovere completamente le tracce di prodotto.

Continua la lettura
45

Asciugare bene il piumone

Portata a termine l'operazione di lavaggio, procedete all'asciugatura. Evitate di effettuare la centrifuga, nel caso di un lavaggio in lavatrice, poiché potreste compromettere l'imbottitura del vostro piumone. Per ridurre significativamente i tempi di asciugatura, sarebbe meglio rimuovere l'acqua in eccesso, battendo e strizzando vigorosamente il piumone. Successivamente, stendetelo ben dispiegato sullo stendibiancheria e lasciate all'aria aperta per 2 o 3 giorni, evitando i raggi del sole diretti. È importante stendere la trapunta in senso orizzontale e girarla da entrambi i lati di tanto in tanto. Ciò garantirà un'asciugatura omogenea e veloce.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rammendate eventuali strappi, al fine di evitare che l'imbottitura del piumone fuoriesca durante il lavaggio.
  • Per ottenere una trapunta più morbida e profumata, aggiungete dell'ammorbidente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le coperte in lavatrice

Quando la stagione fredda è ormai lontana e il caldo sta bussando alle porte, è giunto il momento di lavare e riporre negli armadi tutte le coperte che ci hanno tenuto al caldo durante la stagione invernale. Lavare le coperte, specie quelle di lana,...
Pulizia della Casa

Come lavare i piumoni invernali

Quando sta per iniziare la primavera, anche il cambio di stagione negli armadi è alle porte ed è il momento giusto per togliere e lavare i propri piumoni invernali impolverati e, spesso, macchiati. Ma con questa crisi, non tutti sfortunatamente hanno...
Pulizia della Casa

Come lavare cuscini e piumoni

Mentre i vestiti e la biancheria vengono lavati almeno una volta alla settimana, spesso non si dedica lo stesso trattamento ad altri capi come cuscini e piumoni. Bisogna ricordare che ogni giorno il nostro corpo espelle milioni di cellule attraverso la...
Pulizia della Casa

Come lavare le coperte invernali

Durante l'inverno, non c'è nulla di più confortevole di un letto caldo; ma quando si tratta di lavare le coperte invernali, lo sforzo non è indifferente. Mantenere le coperte invernali asciutte e pulite è molto importante; infatti, se queste non vengono...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe, nello stesso tempo è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero accadere degli...
Pulizia della Casa

Come lavare le federe dei cuscini

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
Pulizia della Casa

Come lavare i maglioni di lana più delicati

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.