Come lavare il piumino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Amare e curare la propria casa è una vera e propria forma d'amore per noi stesse, e per chi ci sta accanto. Mantenerla in perfetta ordine è quindi una sfida quotidiana, soprattutto quando si tratta di rimuovere l'odiata polvere. Fastidiosa e spesso responsabile di allergie, la polvere è la nemica giurata di ogni donna! Eppure, non è sufficiente spolverarla via, è infatti molto importante mantenere sempre perfettamente puliti e igienizzati anche gli strumenti che utilizziamo per rimuoverla. Andiamo allora a scoprire insieme come lavare il piumino.

26

Occorrente

  • Sapone liquido delicato
  • Spazzola con setole morbide
  • Bacinella
36

Per mantenere perfettamente pulito il piumino, il primo step è quello di munirci di un detersivo particolarmente delicato. In questo modo eviteremo che le setole, o le piume, non appaiano dopo il lavaggio rigide o al contrario troppo fragili, rischiando di sgretolarsi al tatto. È quindi molto importante porre molta attenzione a mantenere l'oggetto allo stato originale, senza comprometterlo. Per rimuovere la polvere residua ci occorrerà una spazzola dalle setole morbide. Andiamo quindi a versare il detergente delicato in un recipiente abbastanza capiente, come una bacinella. Andiamo quindi ad immergere la spazzola, e senza bagnare completamente il piumino, "spazzoliamolo" delicatamente. Cambiamo quindi l'acqua e ripetiamo l'operazione.

46

Per lavare i piumini più rigidi e meno delicati, e soprattutto non dotati di manico in legno o in plastica bensì di quello removibile, possiamo procedere inserendolo in lavatrice. Ci basterà quindi aggiungere il nostro detersivo liquido delicato nello sportellino e partire con il lavaggio! Volendo possiamo aggiungere anche una piccola dose di ammorbidente, se riteniamo che il piumino sia stato particolarmente sciupato dai lavaggi precedenti, o sia troppo colmo di polvere. Non dimentichiamo di impostare il programma per indumenti delicati ad una temperatura non troppo alta. Trenta gradi saranno già più che sufficienti.

Continua la lettura
56

Inoltre, non sarà necessario provvedere a eliminare il programma della centrifuga. Anche se può sembrare un passaggio aggressivo, in realtà le piume non si appiccicheranno l'una all'altra. Una volta terminato il lavaggio, prendiamo il piumino e sbattiamolo con molta energia. In questo modo andremo a favorire il distacco delle piume ed il ritorno ad una condizione di normalità. A questo punto, appendiamolo ad una gruccia e lasciamolo asciugare all'aria aperta, evitando di esporlo ai raggi diretti del sole.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per igienizzare il piumino, aggiungiamo un cucchiaino di bicarbonato al sapone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare il piumino in lavatrice

Generalmente, l'arrivo della stagione invernale e delle temperature decisamente più rigide è sancito dalla comparsa di un indumento studiato appositamente per contrastare il freddo: stiamo parlando del piumino. Questo capo di abbigliamento è resistente...
Pulizia della Casa

Come lavare i piumini

I piumini vengono utilizzati mediamente per 2-3 mesi all'anno e, anche se non hanno bisogno di una pulizia frequente, almeno una volta all'anno necessitano di un lavaggio accurato. Tutti i piumini riportano l'etichetta che suggerisce che il capo dovrebbe...
Pulizia della Casa

Come lavare le tende di nylon trasparenti

Il nylon è un tessuto sintetico, scoperto in seguito agli studi effettuati dal chimico americano Carothers. Il nylon ebbe larghissima diffusione nell'industria tessile nella quale ha portato innovazioni e progressi notevoli. Basti pensare che è stato...
Pulizia della Casa

Come lavare le doghe in legno

Le doghe in legno sono utilizzate per la realizzazione dei letti, che possono essere sia singoli che matrimoniali; sono molto importanti per quanto riguarda la posizione eretta della schiena durante il riposo notturno. Le doghe devono essere pulite regolarmente...
Pulizia della Casa

Come lavare correttamente il pavimento di casa

Lavare il pavimento di casa è l'attività più temuta dalle casalinghe, nello stesso tempo è necessario per tenere la casa pulita. Non dobbiamo però limitarci a lavare il pavimento di casa, ma a pulirlo correttamente. Infatti potrebbero accadere degli...
Pulizia della Casa

Come lavare le federe dei cuscini

Lavare le federe dei cuscini può essere a volte abbastanza difficile. Tutto dipende dalla tipologia delle macchie e dal tessuto con cui è fatta la federa stessa. Le federe possono essere dei tessuti più disparati, si va dal cotone fino alla seta passando...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
Pulizia della Casa

Come lavare i maglioni di lana più delicati

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.