Come lavare il bucato a mano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La lavatrice è stata inventata solo nel 1874, prima di questa invenzione per avere i capi belli puliti si faceva a mano. Molto spesso però alcuni capi di abbigliamento vengono più puliti se lavati a mano o possiamo trovarci con la lavatrice rotta e l' unica soluzione è lavare a mano come facevano i nostri antenati. All' interno di questa guida cercheremo di spiegarvi come lavare il bucato a mano, così in qualsiasi situazione vi troverete saprete come fare per avere un bucato lavato perfettamente anche senza l' utilizzo della lavatrice.

25

Occorrente

  • Detersivo
  • Aceto
  • Due bacinelle
  • Ammorbidente
35

Tutto l'occorrente necessario, qui sopra elencato, è sicuramente presente in ogni casa.
Come prima cosa da fare per lavare il bucato a mano è lasciarlo a bagno in acqua tiepida usando un detersivo adatto al lavaggio a mano dopo aver fatto la solita divisione dei capi (detersivo lo trovate in qualsiasi supermercato). Raccomando la massima attenzione della temperatura dell'acqua, alcuni capi sono fatti di un tessuto che in acqua troppo calda si rovinerebbe, l' acqua perciò deve essere tiepida, come detto precedentemente, ne calda ne troppo fredda. Qualche ora dopo procedete ad uno sfregamento leggero, già a questo punto si potrà notare il nostro bucato pulito, però non avete ancora finito. Se i tessuti sono colorati occorre lavarli rapidamente e non lasciarli a bagno a lungo per evitare che stingano. Un trucchetto: all'ultimo risciacquo si possono aggiungere un paio di cucchiai di aceto in modo da fissare bene il colore, soprattutto di quei capi il cui coloro è molto forte.

45

Se in alcuni capi ci sono delle macchi che possono essere macchie di natura organica (uovo, sangue, urina) per toglierle lavate sotto l'acqua corrente fredda perché non si fissino sulla biancheria e, successivamente procedere al lavaggio normale. Appena i capi appaiono sufficientemente puliti bisogna sciacquarli accuratamente, di preferenza uno alla volta, finché l'acqua non risulta completamente priva di tracce di schiuma di detersivo,.

Continua la lettura
55

Per questa operazione serviti di due bacinelle, una per i capi da sciacquare e l'altra per quelli già sciacquati, eventualmente di una terza per i tessuti che scoloriscono, così non farai confusione fra quelli già sciacquati e quelli non, e sarai sicura che tutti vengono ben puliti dal detersivo. A questo punto strizzare i panni, evitando di torcerli molto per non far venire pieghe e metteteli ad asciugare al sole. Lavarli a mano quindi non risulta essere un operazione così difficile, anzi i capi verranno sempre perfette e in più avrete risparmiato corrente elettrica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
Pulizia della Casa

Come lavare i piatti a mano

Non tutti hanno la fortuna di avere in casa la famosa lavastoviglie, oppure può capitare che la stessa si sia rotta, e siamo costretti a dover ricorrere al lavaggio dei piatti, che abbiamo utilizzato per pranzo e per cena, completamente in modo tradizione...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli

Lavare a mano i capi delicati è il modo migliore per non rovinarli e, nella maggior parte dei casi, il più indicato per mantenere le fibre sempre perfettamente elastiche e per mantenerle più a lungo nel tempo. Come sappiamo benissimo, infatti, la lavatrice...
Pulizia della Casa

Come lavare le tende di lino a mano

Anche se tutti i capi di lino sono in genere dotati di un talloncino con le istruzioni per il lavaggio, è importante attenersi ad alcune regole ben precise quando l’operazione deve essere effettuata a mano anziché in lavatrice. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come lavare i vestiti a mano

Ci troviamo in un secolo in cui le invenzione tecnologiche hanno la meglio. Molte di queste sono davvero utili e hanno contribuito a migliorare la qualità della vita. Una di queste è la lavatrice, che ci permette di risparmiare tempo e fatica. Ma cosa...
Pulizia della Casa

Come lavare le coperte di lana a mano e in lavatrice

Dopo un'intera stagione invernale e dopo aver dormito decine e decine di notti con le vostre coperte di lana arriverà il momento in cui dovrete lavarle. Quando le temperature cominceranno ad aumentare e sarà il momento del cambio di stagione sarà molto...
Pulizia della Casa

Come lavare la canapa a mano

La canapa è un materiale molto resistente e per questa sua peculiarità viene largamente utilizzato nell'industria tessile. Viene principalmente utilizzata per creare tappeti, ma si può trovare anche, associata ad altri materiali, in capi d'abbigliamento....
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i vestiti

Molti indumenti necessariamente richiedono il lavaggio a mano, sia a causa dei materiali delicati di cui sono fatti (es. biancheria intima) sia per la presenza di eventuali applicazioni, che potrebbero facilmente rovinarsi. Tuttavia, la lavatrice, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.