DonnaModerna

Come Lavare I Vetri Di Casa Con Il Tergivetro

Tramite: O2O 21/07/2021
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Per asciugare i vetri in modo più rapido ed efficace è meglio usare il tergivetro. Si tratta di una lama di gomma montata su un bastone, che è l'ideale per le finestre, soprattutto quelle di grandi dimensioni. Questo strumento si contraddistingue per disporre di un manico allungabile, il quale è in grado di raggiungere i punti più alti. Si lavora dall'alto verso il basso, pulendo la lama di gomma con uno staccio asciutto dopo ogni passata. Nella seguente guida, vi illustreremo come lavare i vetri di casa con il tergi vetro, effettuando un intervento degno della miglior casalinga. Vediamo dunque come procedere.

28

Occorrente

  • Alcool denaturato
  • Secchio d'acqua
  • Tergivetro
  • Panno di pelle di daino
  • Carta di giornale
38

Passate uno straccio scamosciato lungo il vetro

Innanzitutto, ricordatevi di evitare assolutamente di pulire i vetri di casa quando vi batte direttamente il sole. In questi momenti della giornata, infatti, l'acqua asciugherà troppo in fretta e appariranno delle striature opache nei luoghi sui quali è stato passato lo straccio o il tergivetro. Se i vetri sono molto sporchi, usate dell'acqua tiepida e aggiungete un po' di detersivo liquido o un cucchiaio di alcol denaturato. È bene utilizzare uno straccio scamosciato insieme al tergivetro. Immergete lo straccio nell'acqua, strizzatelo leggermente e passatelo sul vetro, partendo dai bordi e dirigendovi verso il centro. Subito dopo utilizzate il tergivetro, passandolo da un lato all'altro. In questa fase non dovrete avere interruzioni nel passare il tergivetro, onde evitare di produrre antiestetici aloni lungo la superficie del vetro stesso.

48

Passate un prodotto per la pulizia dei vetri

Se usate il detersivo per i piatti, sciacquate i vetri con dell'acqua fresca e pulita, poi passate il tergivetro. Esistono anche dei detergenti appositi per la pulitura dei vetri, ma se questi sono molto sporchi, è bene lavarli prima con acqua. In seguito passate il prodotto delicatamente con un panno morbido e poi asciugate con una pelle scamosciata o con il tergi vetro. Qualora dovreste notare, lungo la superficie del vetro, degli aloni o delle macchie di acqua, potreste intervenire con della carta di giornale, per eliminare in modo definitivo tutti gli inestetismi.

Continua la lettura
58

Utilizzate il tergivetro

Bagnate leggermente il vetro con una spugna imbevuta d'acqua e alcool denaturato, oppure bagnata di detergente liquido adatto per la pulizia dei vetri (come già detto). Pulite con uno straccio umido, molto più indicata la pelle di daino, la spatola in gomma del tergivetro, in modo che possa scorrere facilmente lungo il vetro. Iniziate la pulizia del vetro, mantenendo il tergivetro in maniera perpendicolare rispetto alla traversa superiore del telaio, poi appoggiatelo delicatamente contro l'angolo del montante e, continuando a premere, cercate lentamente di farlo scorrere in maniera orizzontale fino alla fine dell'altra estremità. È importante che lo strumento venga fatto scorrere in modo omogeneo, mantenendo un movimento che sia il più dritto possibile. Solo in questo caso eviterete, sul vetro, la presenza si righe o aloni.

68

Pulite la spatola del tergivetro

Dopo aver pulito la spatola di gomma con la pelle di daino o con un qualsiasi panno umido (è consigliabile un panno in microfibra che non rilasci pelucchi), appoggiatela sullo stesso angolo in cui avete iniziato la pulizia, ma questa volta muovendola in maniera perpendicolare alla traversa e facendola scorrere lentamente verso il basso, fino alla fine della base del nostro telaio. Non esercitate in questa fase una pressione eccessiva sul vetro.

78

Asciugate la gomma del tergivetro ad ogni passaggio

Ripetete nuovamente la pulizia in maniera perpendicolare, spostandovi di poco con il tergivetro e proseguendo per strisce appena sovrapposte, fino ad aver ripulito ben bene tutto il vetro. Ricordatevi di asciugare la gomma del tergivetri ad ogni pulizia. Infine, potete ripassare con uno straccio asciutto, nel caso in cui siano rimaste delle goccioline di acqua o con un foglio di giornale. In questo modo, i vostri vetri saranno sempre puliti e brillanti, valorizzando in modo esclusivo l'ambiente di casa dentro cui sono posizionati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Pulizie ecologiche: ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell'aria, nell'acqua e nei prodotti che usiamo nelle nostre case. Questi ultimi tendono ad essere i peggiori trasgressori e sono alcuni dei più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono dei...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri in modo naturale

La pulizia dei vetri è il più delle volte un'operazione complessa. Purtroppo se non eseguita nella maniera giusta si provocano i brutti e antiestetici aloni, o peggio ancora, rimangono residui di peli. Al giorno d'oggi è possibile comprare tantissimi...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza macchiarli

Pulire i vetri rappresenta un intervento di manutenzione dei propri infissi che è opportuno realizzare almeno una volta al mese. Soprattutto se i vetri in questione fossero affacciati sulla parte esterna della casa, in una zona cioè, dove maggiore risulta...
Pulizia della Casa

Come rimuovre gli aloni dai vetri

Lavare i vetri rappresenta senza dubbio una delle pulizie di casa più antipatiche, complicate e difficili da realizzare. Insomma, davvero l'incubo per tutte le casalinghe! Questo innanzitutto perché i vetri sono spesso posti in una posizione disagevole...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire i vetri senza detersivi

Le abitazioni devono essere sempre pulite e lucenti non solo per una questione di ordine ma anche di igiene. Anche i vetri delle case, necessitano di una pulizia costante ma per evitare di utilizzare i soliti prodotti chimici spesso dannosi e aggressivi,...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la carta di giornale

Se in casa avete i vetri delle finestre molto sporchi e non sapete come pulirli in modo semplice e veloce, il consiglio è di usare della carta di giornale. Pulire i vetri in questo modo è infatti estremamente semplice, economico e soprattutto consente...
Pulizia della Casa

Come pulire le finestre e i vetri

Pulire vetri e finestre sembra semplice, in realtà se non viene fatto correttamente si rischia di lasciare aloni e non rimuovere perfettamente polvere, impronte e altro genere di sporcizia che si forma su tali infissi soprattutto esterni. Si tratta di...
Pulizia della Casa

Come avere specchi e vetri splendenti usando l'ammorbidente

Con l'arrivo della primavera, giunge il momento di effettuare le ricorrenti pulizie. Tra quelle più profonde non si possono certo dimenticare i vetri e gli specchi che, in un modo o nell'altro, hanno sempre qualcosa che non convince. Ogni volta che si...