Come lavare i peluche in lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I peluche sono sicuramente uno dei giochi preferiti dai bambini e solitamente riempiono sia le mensole, sia le ceste dei giocattoli presenti nelle loro camerette. Purtroppo essi tendono ad impolverarsi e sporcarsi facilmente, con il rischio di potersi trasformare in potenziali veicoli di possibili allergie, specialmente verso soggetti particolarmente sensibili: per questo motivo è decisamente importante ricordarsi di lavarli regolarmente. Per effettuare questa operazione è possibile utilizzare la lavatrice, che permette di ripulire i vari pupazzi risparmiando tempo e fatica. Ovviamente è consigliabile evitare questo genere di lavaggio per elementi imbottiti con segatura e polistirolo, per quelli molto delicati o caratterizzati da forme particolari e facilmente danneggiabili. Per tutti gli altri potete invece procedere senza problemi e nei prossimi passi vi diremo come fare.

27

Occorrente

  • Lavatrice
  • spazzola
  • detersivo per capi delicati
  • ammorbidente
37

Innanzitutto controllate i pupazzi facendo attenzione ad eventuali bottoni lenti e quindi da fissare oppure a lati scuciti dai quali potrebbe fuoriuscire l'imbottitura: in questo caso riparate la parte con ago e filo, sia per non rovinare il giocattolo e sia per non rischiare di intasare il filtro della lavatrice. Dividete i peluche chiari da quelli scuri ma inserite in una federa o retina ben fitta quelli dotati di elementi in plastica, come nasi, occhi o altro. Fatto ciò, scegliete un programma per capi sintetici selezionando una temperatura intorno ai 30 gradi.

47

Il detersivo più adatto da utilizzare è sicuramente quello che usate per il lavaggio di capi delicati preferibilmente nella versione liquida; aggiungetevi anche un cucchiaino di ammorbidente per rendere soffice i pupazzi ma non esagerate poiché mettendone troppo potreste rendere appesantita o piuttosto appiccicosa la loro "pelliccia". Si consiglia di effettuare una centrifuga piuttosto energica, magari ripetendola una seconda volta per eliminare l'acqua che tende a rimanere imprigionata nella parti più interne dell'imbottitura: ridurrete notevolmente i tempi necessari all'asciugatura.

Continua la lettura
57

Terminato il lavaggio, estraete con delicatezza i vari pupazzetti dal cestello e scuoteteli leggermente, quindi stendeteli al riparo dalla luce diretta del sole, cercando, se serve, di ridare loro la forma originaria. Abbiate inoltre cura di appuntare la molletta in un punto nascosto per non lasciare sul tessuto dei segni segni visibili e appena asciutti pettinateli con una spazzola morbida, per far sì che il pelo riacquisti il suo volume, tornando ben soffice e vaporoso. Infine, ricordate che è possibile lavare anche gli elementi molto grandi procedendo manualmente: basta metterli nella vasca o nel piatto doccia spazzolandoli con detersivo per lavatrice. Sciacquateli premendoli energicamente con le mani, quindi lasciateli sgocciolare bene e stendeteli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate sempre l'etichetta posta solitamente su un angolino nascosto del peluche dove si consiglia il lavaggio più opportuno da effettuare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare gli acari dai peluche

Nella nostra casa, tra le varie operazioni quotidiane, è molto importante igienizzare la stoffa e soprattutto i materiali in peluche. In queste fibre infatti, tendono ad annidarsi dei batteri, meglio conosciuti come acari, in grado di provocare allergie...
Pulizia della Casa

Come pulire i peluches

Peluche? Amici inseparabili dei nostri bimbi, ma anche e sopratutto portatori sani di acari, polvere e microbi. Questi teneri amici, sono tanto cari e allegri posizionati sui nostri letti, divani, sedie che a volte diventano anche un problema logistico...
Economia Domestica

Come lavare i peluches

C'è chi li colleziona, chi porta con sé quello della propria infanzia o chi ne subisce l'invasione quotidiana, poiché ha bambini piccoli e, quasi sicuramente, tutti noi ne abbiamo avuto almeno uno: sto parlando ovviamente dei peluches, i nostri amici...
Pulizia della Casa

Come lavare un peluche a secco

Tutti noi, senza alcun dubbio, abbiamo in casa qualche peluche. Molte volte vengono utilizzati come soprammobili oppure sono disposti sui letti, in sostituzione dei cuscini. I peluche hanno accompagnato l'infanzia di tutti, e con queste tenerissime figure...
Pulizia della Casa

Come igienizzare i giocattoli dei bambini

Si sa: i bambini mettono le mani dappertutto. È una lotta contro i germi e i batteri perché non sappiamo mai cosa faranno i nostri figli. Spesso ci sono poi degli oggetti che neanche teniamo in considerazione. I giocattoli dei bambini, infatti, ci appaiono...
Arredamento

10 consigli per arredare la nursery del bebè

Se siete in dolce attesa oppure avete già un pargoletto che comincia a parlare, camminare e con tanta voglia di giocare, non c'è niente di meglio che arredare la nursery con gusto e renderla nel contempo anche funzionale per voi stesse. In riferimento...
Pulizia della Casa

Come ordinare i giocattoli

Chi ha dei piccoli in casa è perfettamente consapevole di quanto sia arduo tenere gli ambienti domestici puliti ed organizzati. Se abbiamo un bambino e, come tutti i suoi coetanei, ama i giocattoli, è importante ogni qualvolta li utilizza che vengano...
Economia Domestica

10 idee per apparecchiare la tavola di Pasqua

La Pasqua significa anche primavera, cioè la rinascita interiore e fisica. In questo periodo sbocciano i primi timidi fiori e l'aria si fa più tiepida. Per una tavola all'insegna dei colori classici pasquali preferire il giallo, il rosa nelle varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.